162 utenti


Libri.itART RECORD COVERS - 40th AnniversaryUNA BICICLETTA PER PICCOLO TIGREMOVIES OF THE 2010sLA BIANCHINA UN REGALO PER LA MAMMA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Una vita per l'Africa

ArcoirisTV
2.2/5 (51 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Per gentile concessione della Casa Editrice EMI.
Il pensiero e la vita di Daniele Comboni nella realta` del Sudan del 1800
Chi è Daniele Comboni??
Per la Chiesa, dal 5 ottobre 2003, è un Santo. Un "cristiano DOC", un esempio autentico di discepolo e inviato di quel Cristo che Comboni ha amato nei fratelli più abbandonati del suo tempo, gli africani della "Nigrizia" per i quali ha dato la vita. Una vita avventurosa e appassionante, come poche.
Il documentario di Massimiliano Troiani, montato da Riccardo Micalizio, narrato da Toni Bertorelli e arricchito da spezzoni di un documentario del 1956 realizzato dal comboniano P. Romeo Panciroli, non ha la pretesa impossibile di illustrarla compiutamente. Vuole semplicemente introdurci a Daniele Comboni e al suo mondo, il contesto geografico, storico e culturale in cui e nata, cresciuta, maturata e si è infine consumata l?avventura umana e spirituale di un gigante della missione africana del 1800. Le immagini di Limone, Verona, Khartoum, e di altri fra gli innumerevoli luoghi in cui si è recato, dalle corti d?Europa al deserto africano, si alternano al racconto dei tentativi e progetti fatti per portare avanti contro tutto e contro tutti il suo piano di "salvare l?Africa con gli africani".Una vita da capogiro, quella di Mons. Daniele Comboni, che finisce per consumarlo a soli 50 anni, il 10 ottobre 1881 a Khartoum, in Sudan. Chi era Daniele Comboni? Di sicuro, uno che vale la pena conoscere. Il percorso della sua vita, interamente consacrata a Dio per l?Africa, può sicuramente lasciare una traccia e diventare una provocazione per la vita di ciascuno di noi. Può aprire orizzonti più vasti, magari far sorgere una domanda seria sulla missione speciale a cui ognuno di noi è chiamato.

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.