160 utenti


Libri.itPAPÀ E LE POZZANGHERELOTTATORE PER AMOREMISTERO NEL BOSCOIL PESCEHISTORY OF GRAPHIC DESIGN – 40th Anniversary
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Una vita per l'Africa

ArcoirisTV
2.2/5 (51 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Per gentile concessione della Casa Editrice EMI.
Il pensiero e la vita di Daniele Comboni nella realta` del Sudan del 1800
Chi è Daniele Comboni??
Per la Chiesa, dal 5 ottobre 2003, è un Santo. Un "cristiano DOC", un esempio autentico di discepolo e inviato di quel Cristo che Comboni ha amato nei fratelli più abbandonati del suo tempo, gli africani della "Nigrizia" per i quali ha dato la vita. Una vita avventurosa e appassionante, come poche.
Il documentario di Massimiliano Troiani, montato da Riccardo Micalizio, narrato da Toni Bertorelli e arricchito da spezzoni di un documentario del 1956 realizzato dal comboniano P. Romeo Panciroli, non ha la pretesa impossibile di illustrarla compiutamente. Vuole semplicemente introdurci a Daniele Comboni e al suo mondo, il contesto geografico, storico e culturale in cui e nata, cresciuta, maturata e si è infine consumata l?avventura umana e spirituale di un gigante della missione africana del 1800. Le immagini di Limone, Verona, Khartoum, e di altri fra gli innumerevoli luoghi in cui si è recato, dalle corti d?Europa al deserto africano, si alternano al racconto dei tentativi e progetti fatti per portare avanti contro tutto e contro tutti il suo piano di "salvare l?Africa con gli africani".Una vita da capogiro, quella di Mons. Daniele Comboni, che finisce per consumarlo a soli 50 anni, il 10 ottobre 1881 a Khartoum, in Sudan. Chi era Daniele Comboni? Di sicuro, uno che vale la pena conoscere. Il percorso della sua vita, interamente consacrata a Dio per l?Africa, può sicuramente lasciare una traccia e diventare una provocazione per la vita di ciascuno di noi. Può aprire orizzonti più vasti, magari far sorgere una domanda seria sulla missione speciale a cui ognuno di noi è chiamato.

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.