215 utenti


Libri.itQUANDO DORMO LA NOTTE…SUPERCIUCCIO VOL. 1LIBRARY OF ESOTERICA - ASTROLOGIAMARVEL COMICS  LIBRARY - SPIDERMANALICE SOTTO TERRA - WHITE RABBIT EDITION
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






TORRI GEMELLE: CROLLI PASSIVI, O DEMOLIZIONI CONTROLLATE? - LuogoComune.net

ArcoirisTV
3.0/5 (208 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
E' noto come le Torri Gemelle fossero state progettate per reggere all'impatto di mutlipli aerei commerciali, grazie alla poderosa serie di piloni centrali di acciaio di supporto, ed alla particolarissima struttura esterna, a maglie in acciaio incrociate, che permetteva di redistribuire il carico sulle quelle restanti, in caso che una parte di esse fosse venuita a mancare. Ed infatti, ambedue gli edifici avevano retto egregiamente agli impatti, oscillando, scricchiolando e vibrando per qualche minuto, prima di ritornare stabili e immobili, con il carico redistributo ben sotto i margini di tolleranza.
E gli incendi stessi, sviluppatisi a causa della fuoriuscita di kerosene, erano durati molto poco, senza mai raggiungere, nemmeno al momento delle esplosioni, le temperature necessarie ad indebolire l'acciaio delle strutture portanti. Svariati studi di architettura hanno respinto con decisione l'ipotesi dell'indebolimento progressivo dell'acciaio, ricordando che prima dei crolli il fumo di ambedue gli incendi era addirittura diventato nero, segno evidente...
che le fiamme avevano ormai finito di consumare il materiale disponibile. Nel frattempo, si era vista gente affacciarsi dalle voragini stesse provocate dagli aerei, a conferma che in quella zona non ci potessero essere i 1500 gradi necessari a fondere l'acciaio. Inoltre, molte persone che stavano ai piani superiori, sono riuscite a scendere fino a terra, attraversando quindi i piani incendiati. Hanno tutte raccontato di aver incontrato moltissimo fumo, ma un calore minimo. La seconda Torre, poi, ha visto all'interno un incendio ancora minore, poichè la maggior parte del carburante è fuoriscita in diagonale, esplodendo nella terribile palla di fuoco che tutti abbiamo visto in TV.
Eppure, inspiegabilmente, misteriosamente, improvvisamente, dopo aver retto per più di un'ora ciascuna, le Torri sono ambedue crollate, accartocciandosi su se stesse, in maniera praticamente identica, tanto rapida quanto simmetrica, e senza minimamente danneggiare gli edifici circostanti. Il solo fatto che due Torri di 400 metri cadano, nel centro di Manhattan, senza colpire uno solo degli edifici circostanti, è certo da Gunness dei primati.
Stessa sorte, ancora più inspiegabile, è toccata nel pomeriggio al WTC7, un grattacielo in cemento armato di 40 piani, che aveva subito solo un incendio limitato, e non era stato nemmeno sfiorato dagli aerei. Un grattacielo molto simile ha bruciato di recente, a Madrid, per oltre 48 ore, sviluppando temperature decisamente superiori, senza che la struttura di acciaio cedesse minimamente in alcun punto.
Dall'inizio della storia dell'ingegneria civile, nessun grattacielo in cemento armato era mai crollato per effetto del fuoco. L'11 Settembre 2001, nello stesso luogo, e nell'arco di poche ore, ne sono caduti addirittura tre fra i più moderni e robusti del mondo.
Il fatto che vi siano molte testimonianze che parlano di "multiple esplosioni", avvenute prima e durante i crolli stessi; il fatto che i detriti siano stati lanciati con forza in orizzontale, a grande distanza, e addirittura verso l'alto; il fatto che tutto si sia ridotto in polvere finissima, senza che sia rimasto un solo blocco di cemento intatto; il fatto che tutto l'acciao dei piloni rimasto sia stato svenduto o riciclato in gran fretta, senza che nessuno potesse prima analizzarlo; il fatto che la proprietà - a sua volta fresca di poche settimane - avesse appena stipulato un vantaggiosissimo contratto assicurativo contro attacchi terroristici (ha di recente incassato 7 miliardi di dollari), e tanti altri particolari che qui non c'è spazio per illustrare, hanno fatto pensare a molti che si fosse trattato di demolizioni controllate.
Questo filmato offre dei semplici elementi visivi, senza commento di alcun tipo. A voi il giudizio finale.
Visita il sito: www.luogocomune.net
In seguito ad alcuni violenti attacchi, comparsi fra i commenti pubblichiamo qui di seguito la risposta di Massimo Mazzucco responsabile del sito luogocomune.net
Clicca qui per vedere la risposta.

Visita: contro.tv

139 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


8 Ottobre 2005
23:48

Top segret,lei non puo avere queste informazioni,noi non sappiamo a chi si puo rivolgere,ecc.Ma io come privato cittadino se volessi avere un sunto delle prove che le torri sono cadute per colpa degli aerei come dicono, pensate che mi farebbero queste copie?anche se fossi americano in america non mi darebbero niente.Perche non essere trasparenti?Essere trasparenti si puo ma quando non si deve nascondere niente.Le istituzioni e i governi dovrebbero rispondere molto di piu ai cittadini e poi ricordiamoci che siamo noi che li paghiamo,ma forse sotto sotto lobby......

luigi

2 Ottobre 2005
17:26

La verità è che la Cia ha finanziato i terroristi talebani contro ll'Afganistan Socialista, contro il popolo afgano e la civiltà sovietica. La verità è che bush ha detto tonellate di bugie per giustificare una orrenda guerra contro l'umanità. La verità è che non abbiamo in Italia una vera sinistra.Chi ha giustificato la guerra contro la Yugoslavia, le politiche dei Cpt , la legge Turco-Napolitano?Gli immigrati continuano a morire nel Mediterraneo nell'indifferenza completa mentre la "sinistra" non mobilita la classe operaia ed i lavoratori in un grande sciopero generale per fermare l'invasione in Iraq e abolire le orrende leggi sui Cpt.

Alberto

27 Settembre 2005
11:07

BASTA CON LA PROPAGANDA ! TUTTI I COMMENTI CHE HO LETTO SONO SOLO PRETESTI PER SFOGARE REPRESSIONI POLITICHE DI PARTE!NON HO LETTO UNO DICO UNO DI QUESTI COMMENTI CHE DIA UN PUNTO DI VISTA OBBIETTIVO E NON DI PARTE!

mario

25 Settembre 2005
22:57

E' impressionante come anche in Italia vi siano partiti che si definiscono di "centrosinistra" che fino alla fine hanno giustificato l'invasione di Nassirya.Ricordo che uno di questi partiti mentre gli usa compivano stragi in Iraq con bombardamenti a tappeto e costruivano i lager come quello di Abu Graib, promuovevano campagne contro Cuba accusata di non rispettare i diritti umani.Tutto questo dopo che a Genova è stato trucidato Carlo Giuliani e centinaia di manifestanti pacifisti pestati o torturati.E vogliono sconfiggere la politica di bush e berlusconi con i soliti programmi anticomunisti?

Maria

25 Settembre 2005
21:25

I media della grande borghesia imperialista continuano a sostenere che dietro al crollo delle twin towers c'è la mano del "terrorismo islamico" con una operazione mediatica tesa a produrre uno scontro di civiltà. E' del tutto evidente infatti che la religione non c'entra niente nè nella controrivoluzione afgana nè negli spregevoli attacchi terroristi che hanno colpito solo innocenti: lavoratori, donne , bambini. Si vogliono nascondere i precedenti finanziamenti della Cia proprio a Bin Laden in funzione antisovietiiva. La strategia della tensione non riguarda solo l'attuale politica usa ma ha da sempre caratterizzato la politica usa ed in particolare della Cia.Vi è un altro 11 Settembre di cui nessuno parla nella stampa borghese: il colpo di stato della cia che ha porttao al potere la dittatura fascista e fantantoccio degli usa capeggiata da pinochet.Quella dittatura ha prodotto migliaia e migliaia di assassini e torture molti oppositori furono gettavi vivi in pieno oceano dagli aerei in zone infestate da squali e pescecani: fecero una morte orrenda ma di questo nesuno parla.Come nessuno parla dei milioni di morti e delle sofferenze atroci prodotte dalle due criminali bombe atomiche per il genocidio dei cittadini di Hiroshima e Nagasakhi.Ancora oggi migliaia e migliaia di giapponesi muoiono per gli effetti di malattie prodotti da quelle radiazioni.Non dimentichiamo le atrocità usa e le atrocità ancora in corso in decine di lager usa. IRAQ LIBERO!

Alberto

24 Settembre 2005
19:46

Un bel filmato che fa capire agli scettici che è il caso di informarsi un po. Non dico che il filmato sia una prova inconfutabile ma sicuramente è un punto in più che si aggiunge alla miriade di altri fatti che rendono quasi certo un coivolgimento del governo americano e quindi una vera cospirazione. La prova più evidente rimane , cmq, il pentagono....come puo un aereo di 41 m di larghezza fare un foro di 6 m?.....Chi crede alla versione ufficiale è un cretino.

roberto

19 Settembre 2005
21:06

Buongiorno Stefano, sono l'autore del filmato, nonchè responsabile di luogocomune.net (non .it). Sono quindi di parte, e non starebbe a me intervenire. Ma non posso non farle notare la sua stessa frase "una verità diversa da quella che ognuno di noi ha visto con i sui stessi occhi." Quei filmati non li ho certo fatti io. Lei, "con i suoi occhi", cosa vede?

Massimo Mazzucco

19 Settembre 2005
20:51

Per Stefano Gli articoli che hai suggerito di leggere sono a totale difesa della versione ufficiale usa.Noi crediamo alle prove fornite dai compagni intervenuti.Non crediamo ad una sola parola di bush.

Alberto

19 Settembre 2005
20:48

Dobbiamo chiederci a chi giovano le guerre e lo scontro di civiltà? Chi ha distrutto l'Afganistan Socialista consegnando un quinto del mondo al Medioevo ed alle barbarie?

Luigi

19 Settembre 2005
20:44

Ho visto il sito che hai suggerito e non mi ha convinto affatto. Sono sempre più convinto che le twin towers siano state fatte crollare per giustificare una orrenda guerra imperialista.Le spiegazioni tecniche numerose e dettagliate sono evidenti ed anche guardando il filmato si vedono nettamente esplosioni laterali tipiche delle demolizioni di grandi edifici e gratacieli.Ma sono le macroscopiche bugie sulla "guerra umanitaria", sulle armi di distruzione di massa che loro hanno uilizzato (cluster bombs e uranio), sono i finaziamenti a bin laden e la costruzione della base antisovietica di Tora Bora come base dei terroristi talebani di etnia pastun che completano il quadro. Il mondo con la distruzione dell'Urss non è il regno della democrazia e del progresso.al contrario regnano genocidi, fondamentalismi, analfabetismo, miseria, disoccupazione, mafia, traffico di organi umani, criminalità, violenze contro le donne nei paesi "liberati" dall'imperialismo.

Maria