323 utenti


Libri.itAMICI PER LA PELLEGAY TALESE. PHIL STERN. FRANK SINATRA HAS A COLD - FOGIO PONTI  -  ART EDITIONVACANZE SU VENEREI TRE LUPACCHIOTTI E IL GRANDE MAIALE CATTIVO
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Viaggiatori italiani in America: Lombardi in Messico

ArcoirisTV
2.1/5 (41 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
www.urihi.org
Realizzati grazie a un contributo dell'Assesorato alla Cultura della Regione Lombardia illustrano la vita, il lavoro, gli studi di viaggiatori scienziati, artisti italiani che hanno contribuito alla costruzione del nuovo continente.
Lombardi in Messico: P.Martire, J. Pablos, L.Boturini
Il primo cronista d'America è il lombardo Pietro Martire d'Anghiera, consigliere della Regina Isabella di Spagna. Nel suo "De orbe novo" largo spazio è dato alla conquista del Messico da parte di Cortés.
A Mexico, divenuta capitale della Nuova Spagna, giunge pochi anni dopo il tipografo bresciano Giovanni Paoli, che diviene (col nome di Juan Pablos) il primo stampatore d'America.
Nel XVIII secolo è un altro lombardo, Lorenzo Boturini, di nobile famiglia originaria della Valtellina, a raccogliere con amore e a salvare dalla distruzione i codici in lingua nahuati che gettano un'importante luce sulla storia degli Aztechi, una delle più grandi e splendide civiltà precolombiane.
Visita il sito: www.urihi.org

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.