215 utenti


Libri.itHR GIGER - 40th AnniversaryUN NUOVO AMICOLA CACCIASEBASTIÃO SALGADO. AMAZÔNIA. SUMOIN TRE NEL LETTONE
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








1)- Processo a Galileo: causa del crollo della ricerca italiana nel XVII secolo?

ArcoirisTV
1.5/5 (24 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Relatore: Lucio Russo, Università Roma Tor Vergata

Storie di scienza: personaggi e idee | Progetto Mathesis Bergamo - 23 ottobre 2020

In questa conferenza Lucio Russo affronta il tema del crollo che la ricerca italiana subì alla fine del Seicento e formula una sua tesi sugli eventi che la produssero.
Egli ripercorre la storia della scienza in Italia e in Europa dal Duecento fino al Settecento, individuando i fatti salienti e i collegamenti con il processo a Galileo.
Dal 1670, ben quarant'anni dopo il processo a Galileo, l'Italia smise di essere centro nevralgico della scienza e passò il testimone ad altri paesi europei, quelli dei grandi assolutismi.
In questo viaggio vengono citati Bombelli, Cardano, Scipione dal Ferro, Garzoni, Tartaglia, Vesalio, Copernico, Galileo, Castelli, Cavalieri, Torricelli Borelli, Redi, Malpighi, Grimaldi, Cassini, Hooke, Huygens e tanti altri scienziati a cavallo di quei secoli di radicali trasformazioni e della nascita della moderna scienza.

a cura di Gianfranco Lucchese

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.