117 utenti


Libri.itMISTERO NEL BOSCOLQUELLO CHE VUOIIL RICHIAMO DELLA FORESTALETTERE NEL BOSCO
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Un giorno a Riace. La necessità di difendere un diverso modello di società

ArcoirisTV
2.1/5 (60 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Riace è un patrimonio dell'umanità, un luogo d'utopia in terra di Calabria, uno spazio di incontro, di confronto, di condivisione tra autoctoni e migranti, per una costruzione sociale che guarda a un diverso immaginario.
Riace è un patrimonio dell'umanità. Ma è sola. Mimmo Lucano è solo. Si percepiscono le difficoltà.
È in atto un violento attacco al pensiero umanitario, alle politiche dell'accoglienza, per lasciare spazio alla cultura della paura, a quella xenofoba e dei respingimenti, a quella dei muri e dei fili spinati.
Il modello Riace, ovviamente, crea imbarazzi, problemi, fastidi.
Riace, questo microcosmo in terra di Calabria, è un modello da difendere, come da difendere la spontaneità con cui si guarda all'umano, ai rapporti tra le etnie, perché, senza astrazioni e filosofie, da queste parti si dimostra che un altro mondo è possibile.

2 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


5 Settembre 2018
23:54

magistral!!!!

juan jose veltri

30 Agosto 2018
19:58

Il calabrese ? curioso di conoscere e di sapere, la sua delizia ? ascoltare le persone colte che parlano, anche se a lui non arriva interamente il senso dei grandi e profondi concetti. ? come il povero davanti allo spettacolo di una festa apparecchiata, non per lui, ma di cui gli arrivano i suoni, le luci, i colori. Senza invidia. con un cocente rimpianto d'un bene fatto per tutti gli uomini. (Corrado Alvaro)

pasquale