114 utenti


Libri.itSUPERCIUCCIO VOL. 1AMICI PER LA PELLELE RICETTE DI NONNA IRMADAISY E LA BELVAQUANDO DORMO LA NOTTE…
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








LA RICERCA SULLE NANOPATOLOGIE RESTA SENZA MICROSCOPIO

ArcoirisTV
3.1/5 (195 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Stefano Montanari racconta come e perchè il microscopio elettronico che fu acquistato nel 2007 con i fondi di una raccolta popolare iniziata l'anno prima gli sarà tolto.La motivazione della raccolta appoggiata da Beppe Grillo fu quella di dotare gli scienziati Antonietta Gatti e Stefano Montanari di un microscopio elettronico in sostituzione di quello la cui disponibilità era stata loro tolta. Ora, a distaza di qualche anno, la ragione della raccolta risulta stravolta.

Visita: www.stefanomontanari.net

13 commenti


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


4 Settembre 2009
23:52

Questa è una "trafila di porcate". Alla fine qualcuno avrà una reputazione distrutta, un'immagine lesa. Anzi più di uno e comunque finirà questa vicenda. Indipendentemente da come stanno le cose, "I FATTI", mi chiedo come possa uno (Grillo) gridare, giustamente, in tante occasioni che tacere una notizia è cancellare un pezzo di verità, mi domando, dicevo, come sia possibile che costui non abbia ancora dato aria al più minuscola e personale versione dei fatti. Così coinvolto e così silente. Un Grillo davvero che parla tanto d'altro e di altri, ma che razzola male. Molto male. Anche perchè, se Montanari ha sbagliato in qualcosa, tacere non è un errore, è un doppio errore.

Roberto Bergonizni

4 Settembre 2009
22:40

L'università di Urbino avrà un DANNO di IMMAGINE MOLTO MAGGIORE dei 378'000€ acquisiti furbescamente con il NOSTRO (donatori) MICROSCOPIO.... Se porteranno comunque avanti il sequestro, sarà ovvio che sono disposti a sacrificare la REPUTAZIONE dell'ATENEO in CAMBIO di QUALCOSA di GRATIFICANTE per gli anni della PENSIONE..... PROPONGO UNA CLASS ACTION TRA TUTTI I DONATORI PER IMPEDIRE LA SOTTRAZIONE DEL MICROSCOPIO AI LEGITTIMI UTILIZZATORI (è già in vigore la legge oppure no!?)

Marco Tosi

4 Settembre 2009
21:31

se il microscopio finirà ad Urbino sicuramente ciascun "donatore o gruppo di donatori" pretenderanno di essere informati PREVENTIVAMENTE dal Prof. Rodolfo Coccioni responsabile scientifico del microscopio sull’utilizzo del microscopio, sulle ricerche che intende effettuate e sui nominativi degli scienziati e ricercatori che utilizzeranno questo strumento e PRETENDERANNO DI DARE O NEGARE il loro consenso alle ricerche poichè il rischio è che il miscroscopio venga utilizzato CONTRO gli interessi di coloro che hanno finanziato l'acquisto

Edi Mattioli