142 utenti


Libri.itLE RICETTE DI NONNA IRMALIBRARY OF ESOTERICA - ASTROLOGIALA DOPPIA VITA DI MEDOROHR GIGER - 40th AnniversaryPAPÀ E LE POZZANGHERE
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Discriminazioni e Diritti - Saluti istituzionali

ArcoirisTV
2.0/5 (52 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
Venerdì 12 Dicembre La complessità della società contemporanea, il multiculturalismo, la gestione di conflitti e fenomeni criminali di recente emersione lanciano una sfida al paese e alle sue istituzioni. Strumento indispensabile per raccoglierla è la costruzione di un sistema giurisdizionale sovranazionale a presidio della legalità, che converga verso la tutela dei diritti fondamentali. La magistratura italiana dovrà essere capace di sviluppare una nuova sensibilità interpretativa, guidata dai principi della Carta di Nizza e della Cedu, e attenta alla giurisprudenza degli altri paesi; è necessario che il giudice nazionale acquisisca la consapevolezza di essere organo giudiziario di base in un sistema di tutela multilivello. Il coraggioso impegno profuso in passato da Magistratura Democratica per porre la Costituzione a fondamento delle interpretazioni giurisprudenziali e dare effettiva attuazione ai principi in essa contenuti deve oggi essere speso per l’estensione dei diritti e la costruzione di uno spazio internazionale democratico. L’effettività della tutela dei diritti fondamentali, l’attenzione alle differenze e alle istanze dei soggetti deboli costituiscono il cuore del patrimonio culturale del nostro gruppo e gli obiettivi centrali delle sue elaborazioni e iniziative. L’incontro proposto vuole stimolare una riflessione collettiva sulla condizione dei migranti e della donna vittima di violenza, terreno di prova della tenuta delle garanzie costituzionali della persona e di misura della qualità della nostra società democratica. I problemi di convivenza tra persone e gruppi diversi, i temi dell’uguaglianza, cittadinanza e inclusione e le valutazioni sull’ef- ficacia della tutela offerta dall’intervento amministrativo e penale richiedono il confronto tra gli operatori del diritto e l’impegno di tutte le istituzioni e della società civile. Saluti istituzionaliIntervengono:Giorgio Pighi, sindaco di ModenaAldo Tomasi, Magnifico Rettore Università di Modena e Reggio Emilia Mauro Lugli, Presidente del Tribunale di ModenaVito Zincani, Procuratore della repubblica presso il Tribunale di Modena

Visita: www.magistraturademocratica.it


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.