108 utenti


Libri.itCATTIVI E CONTENTIA PRIMA VISTA POCKET: FRANCESE GRAMMATICAIL DRAGO DI SALOMÈQUINTINO UN MOSTRO TROPPO CARINOEMILIO ORSO VERDE E LA SUA BANDA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!










Tutti i filmati di Lezioni di Storia Festival

Totale: 77

Francesca Cenerini: Politici del lusso, le donne e la Lex Oppia

Per finanziare la guerra contro Annibale, Roma istituisce una legge che impedisce alle donne di possedere oro e abiti sfarzosi. Finita la guerra si accende una vivace discussione tra i “moralisti” che la vogliono mantenere e i “consumisti” che la vogliono abolire. E poi le donne scendono in piazza…

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Amedeo Feniello: Quando a Napoli inventarono il Medioevo - Lezioni di storia

Nel Trecento, Napoli è uno dei maggiori centri culturali europei e alla corte di Roberto d’Angiò transitarono i più grandi, da Giotto a Petrarca. Ma pochi sanno che fu qui che, per la prima volta, fu creato quel concetto, che chiamiamo Medioevo.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Giovanni Bietti: Un flauto magico illuminista

Il flauto magico di Mozart rappresenta la più alta e perfetta realizzazione musicale dei valori dell’Illuminismo: vi trovano posto il dialogo tra le classi sociali, la fratellanza, la ricerca della libertà. Allo stesso tempo, è una straordinaria celebrazione della “potenza della musica”: la magia del suono, gli strumenti musicali che ci proteggono, ci indicano il cammino, ci permettono di superare ogni prova.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Antonio Forcellino: Guardare altrove. Leonardo, i disegni sul volo

Le macchine progettate per il volo e i minuziosi disegni delle ali sono il punto più stupefacente della necessità di andare oltre che animò Leonardo da Vinci per tutta la sua vita.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Silvia Ballestra: Pratica dell'utopia - Lezioni di storia

In tutta la sua vita leggendaria Joyce Lussu – partigiana, pacifista, attivista per la liberazione dell’Africa dal dominio coloniale, scrittrice – ha perseguito la sua utopia come “un possibile storico”.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Valeria Palumbo: Distopie femminili. Da Frankenstein a Divergent

Dalla celebre e mostruosa invenzione di Mary Shelley, passando per Herland – storia di una società isolata tutta al femminile – fino al successo della saga Divergent, le scrittrici hanno disegnato in maniera suggestiva mondi immaginari in cui le donne se la cavano bene senza gli uomini.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Luigi Mascilli Migliorini: La catastrofe necessaria

Nel romanzo di Ray Bradbury come nel film di François Truffaut, Fahrenheit 451, la catastrofe appare come l’inevitabile / auspicabile prezzo da pagare per giungere a un’umanità migliore. Una storia che si ripete, dal mito della Fenice alla Biblioteca di Alessandria, dall’incendio di Roma alla Rivoluzione francese.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Paolo Di Paolo, Andrea Marcolongo: Classici del futuro

I classici sono campionari intramontabili di passioni umane: vizi, virtù, sentimenti spesso incandescenti. Se li leggiamo ancora è perché ci parlano di noi. Ma come si definisce oggi la dimensione di classico?

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Lorenzo Benadusi: Scienza e fantascienza all'alba del novecento

Con l’avvento del nuovo secolo scienza, fantascienza e pseudoscienza si fondono per evidenziare gli aspetti affascinanti e prodigiosi della modernità tecnologica, con qualche prima perplessità verso il progresso.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it

Michele Ciliberto: Disincanto e utopia. Il sogno dell'umanesimo

Nell’arte come nella politica, nella religione come nella filosofia, grandi umanisti come Alberti e Machiavelli, Michelangelo e Campanella hanno rappresentato tutta la fragilità degli uomini. Ma hanno anche immaginato la possibilità di un mondo nuovo, a partire dalla loro intelligenza.

Visita: www.lezionidistoriafestival.it