220 utenti


Libri.itGREEK MYTHSLABIRINTISEBASTIÃO SALGADO. AMAZÔNIA. SUMOJAPANESE WOODBLOCK PRINTS - 40th AnniversaryBRUCE WEBER. THE GOLDEN RETRIEVER PHOTOGRAPHIC SOCIETY
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di Festa Scienza Filosofia

Totale: 585

Il Trapianto di Midollo Osseo oltre la Barriera della Compatibilità: un Successo della Ricerca Trasl

Massimo Fabrizio Martelli: Specialista in Ematologia. Professore emerito Università degli Studi di Perugia.

Agli inizi degli anni novanta, presso il Centro Trapianto di Perugia, si è reso clinicamente possibile, per la prima volta nella letteratura internazionale, il trapianto di midollo osseo da donatore familiare non compatibile in pazienti con leucemia acuta. Nei decenni successivi, sempre attraverso le informazioni derivanti dai modelli sperimentali, la procedura si è progressivamente perfezionata sino ad ottenere, in alcune evenienze, risultati migliori di quelli descritti con il trapianto da donatore compatibile.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Marco Andreatta - Evocare ed esplorare il mondo con gli occhi della geometria

Marco Andreatta: Matematico. Presidente MUSE, Trento.

L'uomo nell'esplorazione del mondo si appoggia alla geometria, sistema di pensiero filosofico tra i più sofisticati analizzante la forma delle cose. Da piccoli impariamo l'alfabeto della geometria muovendoci fuori e dentro le mura di casa; nella nostra evoluzione, di uomini e scienziati, la geometria permette di evocare i mondi più ampi, anche quelli inesplorati. Ha permesso ad Einstein e Poincaré di elaborare il concetto geometrico dell'onda gravitazionale, esplorato dalla fisica cent'anni dopo.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Valerio Meattini - Dalla filosofia alla scienza o scienza e filosofia?

Valerio Meattini: Professore di Filosofia teoretica e Filosofia della scienza, Università degli Studi di Bari.

Le scienze rispondono da tempo a tradizionali quesiti appartenenti alla filosofia e le loro risposte non solo cambiano radicalmente il contenuto della domanda - si pensi al tempo, ad es. - ma sembrano essere anche più adeguate. La filosofia è dunque una crisalide che la farfalla della scienza deve abbandonare per volare più liberamente oppure essa continua a cogliere qualcosa di irriducibile alla scienza?

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Domenico De Masi - Il mondo è giovane ancora

Domenico De Masi : Sociologo. Professore emerito, Università degli Studi La Sapienza di Roma.

Giambattista Vico assicura che "il mondo è giovane ancora", eppure ci scopriamo sempre più disorientati di fronte a un futuro privo di punti di riferimento. Ma i giovani hanno davanti a loro due certezze inconfutabili. La prima è che quello in cui viviamo non è il migliore dei mondi, ma è di sicuro il migliore dei mondi esistiti finora. La seconda è che la creazione dell'uomo è solo all'inizio e, per la prima volta nella storia, i giovani hanno il potere di proseguirla o interromperla per sempre.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Tommaso Maccacaro: Infiniti soli, innumerabili mondi, un'intelligenza sola?

Domenica 22 maggio - Palazzo Trinci - Foligno
Festa di Scienza e Filosofia 2011

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Eva Kondorosi - Fertilizzanti provenienti dall'aria

Eva Kondorosi: Vicepresidente del Consiglio Europeo della Ricerca.

La produzione di cibo nell'agricoltura moderna dipende dall'uso dei fertilizzanti a nitrogeno che inquinano l'ambiente e contribuiscono al cambiamento climatico. Le piante di legumi in simbiosi con il batterio "rhizobium" possono svilupparsi senza risorse esterne di nitrogeno mentre il batterio supporta la crescita della pianta attraverso la conversione dell'idrogeno in ammoniaca. Il meccanismo molecolare e il prospetto di questa pianificazione ecofriendly sarà presentata alla luce dei cambiamenti futuri.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Alberto Felice De Toni - La scoperta della complessità nel mondo fisico, biologico e sociale

Alberto Felice De Toni: Rettore Università degli Studi di Udine

Come Dante, nel mezzo del cammino della loro vita, uomini e organizzazioni si ritrovano spesso in una selva oscura. La selva oscura è la complessità del reale in cui tutti siamo immersi. La teoria della complessità, prima di essere una teoria in piena ascesa nell'interesse degli scienziati di tutto il mondo, è un tentativo di risposta al senso di inadeguatezza che percepiamo nonostante il continuo accumulo di conoscenza. È una sfida per ciascuno di noi ed è una sfida per le nostre organizzazioni.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Angelo Viola - L'artico e i cambiamenti climatici

Angelo Viola: 1° Ricercatore Isac-Cnr.

L'Artico è un hot spot climatico del sistema terra. Qualsiasi variazione che avviene in quei luoghi remoti ha un impatto per il resto del pianeta. E il cambiamento climatico lo sta a dimostrare: ciò che vi accade in Artico non resta confinato, si riversa sul clima terrestre. Il lavoro dei ricercatori, soprattutto alle Svalbard nella stazione "Dirigibile Italia", studia questi processi. La percezione del cambiamento sta aumentando, ma c'è ancora molto da fare per modificare lo stile di vita e indirizzare il pianeta verso nuovi modelli di sviluppo che evitino conseguenze irreversibili.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Carlo Pappone - Esiste l'orologio della vita? Esplorando il cuore si può scoprire

Carlo Pappone: Direttore dell'Unità operativa di Elettrofisiologia e Aritmologia, Irccs Policlinico San Donato.

La morte cardiaca improvvisa rappresenta una delle principali cause di mortalità nei paesi industrializzati. Tra le aritmie fatali colpevoli dell'arresto cardiaco c'è la fibrillazione ventricolare. In particolare, la Sindrome di Brugada è considerata una delle più subdole, poiché difficile da diagnosticare e letale. Negli ultimi anni è stata messa a punto una tecnica di ablazione innovativa che individua la patologia e interviene per eliminarne il substrato. Un successo senza precedenti nella lotta alle aritmie cardiache maligne.

Visita: www.festascienzafilosofia.it

Sara Tortorella – Lab-on-a-chip, scienze omiche e data mining

Lab-on-a-chip, scienze omiche e data mining: i passi da gigante della Chimica in miniatura

Sara Tortorella: Senior Data Strategist, Molecular Horizon srl. Coordinatrice "Diffusione della Cultura Chimica" SCI

Dagli alchimisti che si affidavano ai cinque sensi e all'intuito per ricercare la pietra filosofale, all'avvento della Meccanica Quantistica e a tecniche sofisticate di analisi, passando per l'introduzione del metodo scientifico di Galileo, la Chimica ha fatto davvero passi da gigante. Ma chi è e cosa fa oggi un chimico? Può esistere una Chimica senza camice? In questo intervento sperimenteremo come l'utilizzo di strumenti propri dell'Informatica e della Chemiometria abbiano contribuito a questa evoluzione e rivoluzione.

Visita: www.festascienzafilosofia.it