Chi è Online

130 utenti
Libri.itJULIA WATSON. LO—TEK. DESIGN BY RADICAL INDIGENISMSIGNOR SINGHIOZZODALÍ. TAROCCHI - nuova edizioneIO NON MANGERÒ MAI UN POMODOROCRONACHE DEI MONDI SOTTERRANEI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: MUSICA

Totale: 392

Brinc@ Berlin - Train to Roots

Train to RootsI più grandi eventi della nuova musica 'made in' Sardegna.In dirittura d'arrivo 8 delle migliori band del panorama musicale sardo. Il Berlin Brinc@ Festival è realizzato in collaborazione con la Federazione dei Circoli Sardi in Germania e Sardisches Kulturzentrum Berlin (Centro Culturale Sardo di Berlino).Giovedì 11 e Venerdì 12 Marzo 2010, Berlin Brinc@ Festival, Festsaal Kreuzberg, Skalitzer Straße, 130 – BerlinVisita il myspace dei Train to Roots

Visita: www.progettobrinca.com

Non Voglio Che Amore - Vittorio Merlo

Aicha.it celebra il brano di Khaled con la versione italiana, Non Voglio Che Amore.
Esce il secondo cd di Vittorio Merlo, in duo con Marco Guerzoni.
Je ne veux que de l'amour canta Aicha nella canzone di Khaled, "Aicha vuole gli stessi diritti, non le interessano oro e gioielli, non vuole che amore". Questo verso ha incantato Vittorio Merlo ascoltando la versione originale francese e Non voglio che amore è il titolo della versione italiana scritta da Vittorio che presenta il suo secondo cd, Aicha.it.
Visita il sito: http://webplaza.pt.lu/merlo/

Kidekama trio

"Le donne e gli elefanti non perdonano" - performance di percussioni, poesie, recitazioni dal ragtime alla musica contemporanea. Un viaggio attraverso i versi e le musiche di alcune artiste che hanno fatto dell'ironia la loro cifra artistica.Annunziata Kiki Delli Santi - marimba percussioniKaterina Marcuglia - pianoforteMargherita Stevanato - voceAutorizzazione SIAE n. 434/I/05-561

Visita: www.fazzclub.org

Eduardo da Luz, embajador del candombe

Músico Uruguayo de dilatada trayectoria a nivel nacional e internacional. Comenzó su carrera en el año 1962 en la Revista Infantil de Miguel A. Manzi, pasando luego a la Escuelita Nueva Olita. El film a su disposición recoge imágenes de la gira efectuada en Suiza y España durante el 2006.
Cámara y montaje: Sergio Medina
Producción: CdS producciones
Lausana, Suiza
Gentileza / Fuente: Corrreo del Sur

Visita el sitio: www.eduardodaluz.com
Visita el sitio: www.correodelsur.ch

Pino Biaggioli - Lady Lù

Pino Biaggioli - Lady LùTratto dall'album: Guardati Sentiti Fermati
Visita il sito: www.103.it

Luna de España

Musical, con la voz de Nati Mistral, que nació el 13 de diciembre de 1928 en Madrid, España. Filmografía en Argentina "Frutilla" (1980) y "Mi Buenos Aires querido" (1961)

Cortesía de Roberto Di Chiara

Visita el sitio: www.robertodichiara.com

La Yumba

1985. Musical. Homenaje en Buenos Aires, a Osvaldo Pugliese, palabras del maestro y orquestación del tema La Yumba, en compañía de gran parte de los músicos que tocaron en su orquesta a través de los años

Cortesía de Roberto Di Chiara

Visita el sitio: www.robertodichiara.com

Silvio, non rappresenti me

Se lui fa parte del popolo che ama, io faccio parte di quello che odia. O quanto meno... che LO odia. Non si offendano i sigg. Bondi, La Russa, Gasparri e Ghedini se nel video non li tratto bene. Ma chi collabora, difende o spalleggia un cialtrone non può che essere da meno. E ora denunciatemi tutti!

TONY TROJA

ULTIMO FIORE

INDIANS LOVE.Questo era il titolo originale del brano. Nato tra il connubio di una musicalità che ricorda in grandi linee i suoni degli Indiani d'America e un testo che elogia la delicata bellezza di una donna.

Visita: www.morenocorelli.it

Contro Sanremi e veline. Per la musica, la libertà e la cultura: il Controfestival di Mantova

Si è tenuto all'inizio di giugno 'Mantova musica festival', la manifestazione ideata lo scorso anno daNando Dalla Chiesa in antitesi a Sanremo. Divenuto da questa stagione una creatura autonoma, il festivaldi Mantova ha ospitato la migliore produzione culturale italiana, da Lorenzo Jovannotti a Mauro Pagani,da Marco Paolini a Giovanna Marini, e ha ospitato giovani musicisti esordienti, selezionati in base al loro
talento, senza pressioni di agenti o case discografiche.Nella splendida cornice di piazze, vie e teatri tra i più belli d'Italia, grandi artisti nazionali impegnati
contro la tivù spazzatura hanno cantato, suonato, hanno incontrato il pubblico insieme ad attori e scrittori,
in nome della libertà e della difesa della nostra Costituzione.Un festival non commerciale: quindi nessuna diretta televisiva, nessuna interruzione pubblicitaria, nessuna
volgarità e nessuna velina.