411 utenti


Libri.itJEAN-MICHEL IL SUPERCARIBÙ SI INNAMORAESSERE MADREBELLA BAMBINA DAI CAPELLI TURCHINICOSÌ È LA MORTE?GLI INSETTI vol. 3
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!












Categoria: festivalfilosofia 2018 - verità (50)

Categoria: festivalfilosofia 2018 - verità

Visita: http://www.festivalfilosofia.it/

Totale: 50

Andrea Tagliapietra: Inganni

Esiste una storia naturale dell’inganno: nel comportamento mimetico che è lo schema originario della comunicazione tra i viventi, quali sono le strategie di dissimulazione e falsificazione delle informazioni cruciali per la sopravvivenza?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Emanuele Severino: Innegabile

Qual è il carattere originario della verità? È indagata l’innegabilità, ossia la caratteristica della struttura originaria che implica l’impossibilità di negare se stessa, poiché l’apparire degli essenti non è esterno alla loro totalità, ma ne comporta la verità.

Visita: www.festivalfilosofia.it

Donatella Di Cesare: Tortura

La tortura è stata a lungo considerata “regina delle prove” nella prassi di molte istituzioni, in rapporto agli interrogatori e alle confessioni. Cosa mette in questione, la tortura, come pratica violenta del potere? Qual è il suo rapporto con la verità?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Luciano Canfora: La storia falsa

La fabbrica dei falsi, nella documentazione, è sempre in attività, tra doppi giochi, trucchi testuali, e anche lapsus ed errori che possono diventare indizi di verità. Qual è il ruolo della falsificazione dei documenti nella storia?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Armando Torno: Informazione

Quale ruolo hanno la stampa e le esigenze di accreditamento e professionalizzazione tanto nella circolazione delle opinioni quanto nella elaborazione di informazioni adeguatamente validate?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Piero Boitani: Ulisse

L’intelligenza astuta, la capacità di prevedere, l’abilità nel prepararsi, nascondersi, camuffarsi, sottrarsi: perché una figura della classicità, come quella di Odisseo, che ha impersonato i caratteri dell’astuzia e della menzogna, ha avuto successo attraverso i secoli?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Lucia Votano e Antonio Zoccoli: Rivelazioni

Come facciamo a esser certi, rivelando “solo” delle tracce, di aver osservato proprio, attraverso i dispositivi “rilevatori”, quella particolare particella e non un’altra? Come possiamo affermare, fuori da ogni dubbio, di aver scoperto, per esempio, una tanto agognata particella di materia oscura?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Daniela Marcheschi: Pinocchio

Il ruolo ambivalente della menzogna, tra mistificazione e smascheramento, è rappresentato dalla figura del burattino dell’opera di Collodi. In che modo la bugia di Pinocchio si presenta come sberleffo, irrisione, irriverenza, satira, smascheramento delle menzogne degli adulti?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Paolo Zellini: Matematica

Qual è lo statuto della matematica e quale la sua natura? Si tratta di scoperta o di invenzione, singolare o plurale, eterna o contingente, naturale o convenzionale? Matematica e filosofia, calcolo e metafisica discendono da una grandiosa, originaria combinazione reciproca.

Visita: www.festivalfilosofia.it

Franca D’Agostini: Diritti alla verità

La verità è un diritto da tutelare? Il vero potere in democrazia è potere del vero e del falso? L’aletheia nasce in Grecia come arma scettica, come regola primaria della sképsis, la ricerca.

Visita: www.festivalfilosofia.it