Chi è Online

Chi è Online

325 utenti
Libri.itJOHN FORDI CAPOLAVORI DEL CINEMA DEGLI ANNI FILM NOIR. 100 ALL-TIME FAVORITES (I)STANLEY KUBRICK (I)PEDRO ALMODÓVAR. GLI ARCHIVI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Categoria: TELEVISIONI E MEZZI DI INFORMAZIONE

Sottocategorie

Totale: 1110

08)- Il Municipio 'ente di prossimità' e il territorio come identità

Intervento di Fabio Galati - Assessore alle Politiche Sociali del X° MunicipioROMA - Venerdì 31 marzo 2006
2° Incontro - VI° Municipio - Sala del Municipio, P.zza Marranella, 2Dai Municipi romani, un'idea di rinnovamento della democrazia attraverso uno strumento per l'autogoverno dei cittadini: il NetworkDiritti.
Una serie di incontri per aprire una riflessione sulle forme di rappresentanza e la loro crisi, sulla democrazia e la sua realizzazione.Una formazione partecipata in tema di diritti, rivolta innanzitutto ai cittadini e alle loro forme associative, ma anche agli operatoripubblici e del privato sociale che hanno
scommmesso sulla necessità di dare una qualità nuova alle politiche sociali.www.barlettaonline.net

08)- L'ambiente non è un lusso

Conferenza nazionale PRC su ambiente e clima - Milano 13 e 14 ottobre 2007
Il dramma dei cambiamenti climatici comincia ad assumere importanza anche nelle coscienze della società civile e nella politica. Un segnale importante è anche il Nobel assegnato all'ex presidente Usa, Al Gore e all'Intergovernmental Panel on Climat Change (IPCC).
Il modello attuale di sviluppo è in forte crisi, che cosa può fare la politica per cambiare paradigma?
La sinistra si confronta sui temi dell'energia, del clima, dell'ambiente.
Intervento di Maurizio Zipponi (Deputato PRC)

Produzione: Arcoiris Milano

08)- Video-dossier: Dayton, dieci anni dopo

08)- Video-dossier: Dayton, dieci anni dopo
Conclusioni
La fine della guerra in Jugoslavia ha lasciato ferite ancora aperte
Le guerre moderne non si possono scindere dalle immagini che le raccontano e rappresentano. Il conflitto nella ex Jugoslavia non fa differenza e, a parte i massacri e le stragi, resta impressa nella memoria collettiva la firma degli Accordi di Dayton (dal nome della città Usa dove si tenne la cerimonia della firma). Il 21 novembre 1995, dieci anni fa. Un tavolo, una stanza elegante, i potenti della terra in piedi e quelli che all'epoca erano i capi di Stato di Bosnia, Croazia e Serbia seduti mentre firmano la pace. Ma quale pace? Sicuramente quella che mette a tacere i fucili, e non è poco, ma anche quella che non ha saputo fare giustizia e che, nell'opinione della grande maggioranza delle genti dei Balcani ha lasciato il gusto amaro di una presa in giro.
Il videodossier è una produzione PeaceReporter
a cura di Christian Elia, Mario Garaffa e Federico Santarelli
Guarda il dossier di PeaceReporter
Visita il sito: www.peacereporter.net

09)- Edilizia sicura - L'elettricità e i suoi pericoli

L'informazione su come lavorare più sicuri e rivolta a lavoratori,artigiani,cittadini.A livello nazionale in questi giorni viene dato spazio ai dati sugli
infortuni resi pubblici, con commento preoccupato, dalla ANMIL (Associazione
nazionale Mutilati e Invalidi del Lavoro) in cui si afferma che il calo
degli infortuni mortali in Italia è molto inferiore alla media europea.Sono dati da analizzare.
Vari infortuni mortali sono dovuti a folgorazione.
A questo proposito , nella prossima puntata di 'Edilizia sicura' in tv (in
onda su E'TV da giovedì alle 19,40 e radio si parla di elettricità e dei
suoi rischi.
Gli incidenti di questo tipo sono abbastanza rari ma in genere mortali,
spesso per contatto inavvertito di bracci di cestelli o di trabattelli con
linee elettriche aeree, o di lavori su cavi che si ritenevano isolati dalla
corrente.
Dopo la presa in esame di tre recentissimi casi di folgorazioni,
intervengono sul tema:
- l'ing. Fernando Renzetti, dell'Inail Emilia-Romagna,
- un elettricista del settore edile, che dà una serie di consigli pratici
- il comico e musicista Andrea Poltronieri
- l'ing. Ugo Di Camillo, coordinatore per la sicurezza, sia con un
intervento sulla sicurezza elettrica dei ponteggi che con la rubrica 'Giusto
sbagliato'
- la responsabile degli Edili CISL di Bologna, Rina Capponi,
- viene mandato in onda un utilissimo documentario sul rischio elettrico
realizzato da INAIL nazionale e ASL Reggio Emilia.
La prossima puntata sarà sul tema delle cadute dall'alto.
In onda due volte al mese, il Sabato dalle ore 21.10, sul satellite di Arcoiris Tv
Visita il sito: www.cpto.it

09)- Il Municipio 'ente di prossimità' e il territorio come identità

Intervento di N.A.S. Batchu Associazione DhumcatuROMA - Venerdì 31 marzo 2006
2° Incontro - VI° Municipio - Sala del Municipio, P.zza Marranella, 2
Dai Municipi romani, un'idea di rinnovamento della democrazia attraverso uno strumento per l'autogoverno dei cittadini: il NetworkDiritti.
Una serie di incontri per aprire una riflessione sulle forme di rappresentanza e la loro crisi, sulla democrazia e la sua realizzazione.Una formazione partecipata in tema di diritti, rivolta innanzitutto ai cittadini e alle loro forme associative, ma anche agli operatoripubblici e del privato sociale che hanno
scommmesso sulla necessità di dare una qualità nuova alle politiche sociali.www.barlettaonline.net

09)- L'ambiente non è un lusso

Conferenza nazionale PRC su ambiente e clima - Milano 13 e 14 ottobre 2007
Il dramma dei cambiamenti climatici comincia ad assumere importanza anche nelle coscienze della società civile e nella politica. Un segnale importante è anche il Nobel assegnato all'ex presidente Usa, Al Gore e all'Intergovernmental Panel on Climat Change (IPCC).
Il modello attuale di sviluppo è in forte crisi, che cosa può fare la politica per cambiare paradigma?
La sinistra si confronta sui temi dell'energia, del clima, dell'ambiente.
Intervento di Patrizia Sentinelli - Vice Ministra del Ministero degli Affari esteri

Produzione: Arcoiris Milano

1) Per la Memoria. Shoa e Porrajmos: due volti dello sterminio razziale

La Casa della Cultura, in collaborazione con la Comunità ebraica di Milano e con il Comitato Rom e Sinti insieme, ha voluto celebrare il giorno della memoria con una proposta di riflessione su un tema poco conosciuto o per lo meno sottotaciuto.
Accanto alla shoa venne compiuto nei campi nazisti un altro brutale sterminio razziale: quello dei rom.
Sono entrambi due volti della stessa barbarie. E' giusto ricordarli assieme e invitare a una riflessione approfondita proprio mentre qui inItalia si sentono voci che con troppa leggerezza indicano negli immigrati romeni o nell'etnia rom in quanto tale un pericolo per la sicurezza dei cittadini.
Ecco il programma dell'iniziativa:
proiezione di un estratto dal dvd
a forza di essere vento (lo sterminio razzista degli Zingari)
dibattito - testimonianza con: Mirko Bezzecchi, Dario Fo, Nedo Fiano.
Coordina la discussione: Ferruccio Capelli
Dialogo teatrale - Due voci, lo stesso orrore:
Barbara - zingara, Sara - ebrea
tratto dalle testimonianze di una ragazza Ebrea e una ragazza Rom
con Dijana Pavlovic nel ruolo di Barbara e Tatiana Olear nel ruolo di Sara
Riprese di: Gaia Formenti
Guarda la Seconda parte
Realizzato da: Arcoiris Milano
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visita il sito: www.casadellacultura.it

1° marzo 2010: primo sciopero degli immigrati

NADiRinforma partecipa alla manifestazione in occasione dello sciopero degli immigrati che si è tenuta il 1° marzo 2010 in oltre 60 piazze italiane. Migliaia di persone hanno partecipato pacificamente ai cortei indossando qualcosa di GIALLO, quale colore della protestaCosa succederebbe se i quattro milioni e mezzo di immigrati che vivono in Italia decidessero di incrociare le braccia per un giorno? E se a sostenere la loro azione ci fossero anche i milioni di italiani stanchi del razzismo? La domanda è nata del movimento Primomarzo2010 e ha portato all'organizzazione dello sciopero. Un giorno per far capire quanto vale l’integrazione e quanto contano gli immigrati in Italia. A Milano, Roma, Napoli, Firenze, Bologna immigrati e italiani hanno manifestato "per sostenere l’importanza dell’immigrazione per la tenuta socio-economica del Paese", come ha annunciato il comitato "Primo Marzo 2010 – Una giornata senza di Noi".

Visita: www.mediconadir.it

10)- Edilizia sicura - Prevenzione delle cadute dall'alto

L'informazione su come lavorare più sicuri e rivolta a lavoratori,artigiani,cittadini.
La prossima puntata di EDILIZIA SICURA in tv e radio è di nuovo dedicata, come nell'autunno scorso, ma con contenuti diversi, al gravissimo problema dellecadute dall'alto prima causa di morte (dopo gli infortuni alla guida) a livello europeo e anche in Italia in maggior misura.
Dall'inizio del 2008 al 20 febbraio, per lavoro, sono stati denunciati all'INAIL 145.154 infortuni sul lavoro, di cui 145 hanno causato la morte e
3.628 hanno procurato invalidità permanenti (da www.articolo21.info, Canale Lavoro).
spot di forte impatto sulle cadute dall'alto realizzato dal CPT di Salerno
rassegna stampa sui più recenti infortuni per cadute dall'alto in provincia di Bologna
due cartoni animati europei NAPO e un cartone INAIL sulle cadute dall'alto
una frase tecnica in rumeno (sottotitolata in italiano) sulla prevenzione delle cadute
brani di un filmato didattico sul tema realizzato da INAIL nazionale e ASL Reggio Emilia
un esempio di buone pratiche realizzato sul tetto della Regione Lombardia (a cura dell'ing. Ugo Di Camillo)
Interviste con esperti:
Massimiliano Mengoli,esperto di ponteggi e docente nei corsi ponteggi IIPLE
Alfredo Posteraro, coordinatore alla sicurezza, che illustra un esempio di buone pratiche in un cantiere edile a Bologna
Marco Nanetti, esperto linee vita
Nadia Tolomelli, Segretaria generale Edili CGIL Bologna.
In onda due volte al mese, il Sabato dalle ore 21.10, sul satellite di Arcoiris Tv
Visita il sito: www.cpto.it

10)- L'ambiente non è un lusso

Conferenza nazionale PRC su ambiente e clima - Milano 13 e 14 ottobre 2007
Il dramma dei cambiamenti climatici comincia ad assumere importanza anche nelle coscienze della società civile e nella politica. Un segnale importante è anche il Nobel assegnato all'ex presidente Usa, Al Gore e all'Intergovernmental Panel on Climat Change (IPCC).
Il modello attuale di sviluppo è in forte crisi, che cosa può fare la politica per cambiare paradigma?
La sinistra si confronta sui temi dell'energia, del clima, dell'ambiente.
Intervento di Laura Marchetti - Sottosegretaria Ministero Ambiente, Politiche del Territorio e Tutela del Mare

Produzione: Arcoiris Milano