Arcoiris TV

Chi è Online

283 visite
Libri.itTHEUERDANK. THE EPIC OF THE LAST KNIGHT THE GOLDEN AGE OF DC COMICS - #BibliothecaUniversalisJAMES BALDWIN. THE FIRE NEXT TIMELONDON MIRABILIA. VIAGGIO NELLFIORI D

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: sit

Totale: 101

Giuseppe Savagnone - Vivere la laicità nella chiesa cattolica

Giuseppe Savagnone, nato a Palermo, insegna Storia e Filosofia nei licei statali. Dirige il Centro diocesano per la pastorale della cultura di Palermo. È docente della Scuola di formazione politica Pedro Arrupe. Partecipa al Forum della CEI per il Progetto culturale. È stato tra i coordinatori al III Convegno delle Chiese d’Italia. Dal 1999 al 2002 è stato membro del Comitato nazionale di bioetica. È editorialista dei quotidiani “Avvenire” e “Giornale di Sicilia”.È autore di numerosi saggi:- Eclisse della persona, Palermo 1977;- George Sorel. Riflessione sulla violenza, Madrid 1987;- Vangelo e cultura in Sicilia, Napoli 1988;- Theoria. Alla ricerca della filosofia, La Scuola 1991;- Violenza, mafia e criminalità organizzata, Piemme 1995;- La chiesa di fronte alla mafia, San Paolo Edizioni 1995;- Parole umane e verbo di Dio, Studium 1996;- Magia e fede, Istina 1996;- Evangelizzare nella post-modernità, ElleDiCi 1996;- Comunicazione oltre il mito e l'utopia, Paoline Editoriale Libri 1997;- Il dio della differenza, ElleDiCi 1998;- Il banchetto e la danza, Paoline Editoriale Libri 1999;- Antropologia e "verità" dell'uomo, Sciascia 2000;- Il dio che si fà nostro compagno, ElleDiCi 2000;- La scuola nella società complessa, La Scuola 2002;- La stella dei Magi, ElleDiCi 2002;- Metamorfosi della persona, ElleDiCi 2004;- Comunicare educando & educare comunicando, Palumbo 2005; - Dibattito sulla laicità, Elledici 2006;- Sotto il segno di Hermes, Rubettino 2006;- Processo a Gesù, ElleDiCi 2007;- Il coraggio di educare, ElleDiCi 2008.

Visita il sito: www.oikia.info

Protesta Antigelmini

Mosaico tv testimonia la grande manifestazione degli studenti universitari e non tenutasi a Roma il 30 Ottobre 2008 contro il decreto legge 133 che taglia i fondi alla scuola pubblica e all\'università.

No Gelmini, Fisica Porte Aperte

Il 20/10/2008 i collettivi di Scienze MFN occupano i dipartimenti di fisica, invitando la cittadinanza a partecipare.Servizio di Gemma Santi.

Visita il sito: www.myspace.com

Roberto Vecchioni all'università di Pavia

Roberto Vecchioni porta la sua solidarietà all'ateneo pavese mobilitato contro la legge 133.

Più cuscini contro la Gelmini

"Flash mob" contro la riforma Gelmini a Firenze, in Piazza della Repubblica.Cuscinate a volontà fra i/le partecipanti!Riprese e montaggio Saverio Tommasi.

Visita il sito: www.saveriotommasi.it

Mobilitazione Universitaria a Bologna

Reportage sulla mobilitazione unversitaria occorsa a Bologna nelle ultime settimane, in concomitanza all'approvazione del decreto Gelmini e ai cambiamenti che l'università pubblica incontrerà nel futuro con la legge 133 della finanziaria.Immagini e interviste tratte dalla manifestazione studentesca del 21/10, dalla puntata di Annozero in Piazza Maggiore del 23/10 e dall'assemblea di ateneo del 24/10 tenutasi a Santa Lucia.

Visita il sito: www.myspace.com

Forze dell'ordine negli Atenei ? Che ne pensano gli studenti

NADiRinforma incontra alcuni studenti dell'Università di Bologna e raccoglie le dichiarazioni che hanno fatto seguito alle dichiarazioni del Presidente del Consiglio in Conferenza Stampa il 22 ottobre 2008 in relazione alle manifestazioni studentesche che da qualche giorno stanno contrastando il decreto Gelmini: “non permetteremo che vengano occupate scuole ed università, perché l'occupazione di posti pubblici non è una dimostrazione, un'applicazione di libertà, non è un fatto di democrazia, è una violenza... Convocherò oggi il Ministro degli Interni e darò a lui istruzioni dettagliate su come intervenire attraverso le forze dell'ordine per evitare che questo possa succedere.”

Visita il sito: www.mediconadir.it

Didyme

Nell’isola di Salina, alcuni abitanti proseguono antiche tradizioni e vecchi metodi di produzione della malvasia, dell’olio e del cappero. Di fronte allo sviluppo della tecnologia moderna e alla crisi del settore ittico, si delinea un complicato intreccio tra vecchio e nuovo, tra memoria e presente. Famiglie di contadini e pescatori raccontano il divenire di Salina, gli iati e i legami tra la vita del passato e quella odierna.In Salina Island, some inhabitants keep going on old traditions and production methods of “malvasia”, oil and capper. In front of the development of modern technologies and fishing crisis, a complex tangle outlines between old and new, memory and present. Peasant families and fishermen have told about Salina’s future, hiatus and relationships between the ancient time and the current one.

Visita il sito: www.croceviaterra.it

V Festival della Biodiversità

Spot del V Festival Internazionale Audiovisivo della Biodiversità. Roma, 24 e 25 Ottobre 2008, Centro di Cultura Ecologica.

Visita il sito: www.croceviaterra.it

Congresso internazionale PPPJ - Bernd Mathiske

Dal 9 all'11 settembre 2008 si è tenuto a Modena il congresso internazionale PPPJ (Principles and Practice of Programming in Java), ospitato dalla Facoltà di Ingegneria e organizzato dal Prof. Giacomo Cabri.Giunto alla sua sesta edizione, il congresso ha riguardato tematiche di informatica ed in particolare il linguaggio di programmazione Java. L'evento ha coinvolto ricercatori ed aziende del campo dell'informatica provenienti da tutto il mondo, che hanno presentato gli ultimi sviluppi nel campo della ricerca sul linguaggio Java. Di particolare rilievo è stato l'intervento di Bernd Mathiske, della Sun USA, che ha parlato di Maxine, una rivoluzionaria virtual machine (l'interprete per l'esecuzione dei programmi Java), che dovrebbe migliorare le prestazioni e rendere più flessibile la scrittura dei programmi.Il congresso è svolto in collaborazione con l'ACM (Association for Computing Machinery, uno degli enti internazionali di riferimento per l'informatica) e sarà supportato dal Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione e dalla sezione italiana della SUN Microsystems (inventore di Java). clicca qui per scaricare la presentazione della lezione in formato pdf.