Arcoiris TV

Chi è Online

174 visite
Libri.itLE STANZE SEGRETE DI MONSIEUR PERRONNETSURREALISMO (I) #BasicArtREBECCARALPH GIBSON. NUDECRAZY COMPETITIONS. 100 WEIRD AND WONDERFUL RITUALS FROM AROUND THE WORLD

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: cicciopunk

Totale: 109

In Ginocchio - Teatro al csoa Cartella.

Estratti da "In Ginocchio - Storie di Mafia" dell' Ultimo Teatro Produzioni Incivili presentato al csoa Cartella di Reggio Calabria:

Un uomo ed una donna, la loro storia.

Lui sconta il 41 bis, è un killer di mafiosi perché ha deciso di farsi giustizia da solo. Dialoga con la sua rabbia deridendo le follie e le assurdità che portano molte persone a diventare mafiose, a sfruttare il proprio potere e la propria posizione di privilegio per ingannare il prossimo.
Lei sconta il 416 bis ed è una delle tante mogli della mafia, parla della mafiosità, del sistema mafioso, della famiglia, dei codici d'onore. Interroga il mondo ma soprattutto se stessa sulla perdita di ogni senso e di umanità.

Cina Tour - 2014

Un tour in Cina tra tradizione e modernizzazione.

Giochi sull'Acqua in Cina

Giochi sull'Acqua nella città di Hangzhou in Cina.

Teatro dell' Oppresso sul Corso Garibaldi a Reggio Calabria

Sul Corso Garibaldi di Reggio Calabria, ecco il Teatro dell'Oppresso, a cura di Ciccio Tedesco.
Il Teatro dell'Oppresso nasce in Brasile, in un clima di lotte operaie e contadine, in tempi in cui il regime oppressivo degli anni '60 del Novecento non consentiva l'espressione di critiche né di liberi pensieri e opinioni in pubblico.Boal portò il teatro nella vita quotidiana delle persone, mostrando che ognuno di noi può influenzare attivamente gli sviluppi socio-politici.

CICCIOPUNK T-Shirt 2014

Ecco a voi le Cicciopunk T-Shirt per l'estate del 2014.

Il Teatro dell' Oppresso al csoa Cartella di Reggio Calabria.

Al csoa Cartella di Reggio Calabria irrompe il Teatro dell'Oppresso, a cura di Ciccio Tedesco. Teatro do Oprimido, è una metodo teatrale che comprende differenti tecniche create dal regista brasiliano Augusto Boal.
Il Teatro dell'Oppresso nasce in Brasile, in un clima di lotte operaie e contadine, in tempi in cui il regime oppressivo degli anni '60 del Novecento non consentiva l'espressione di critiche né di liberi pensieri e opinioni in pubblico.Boal portò il teatro nella vita quotidiana delle persone, mostrando che ognuno di noi può influenzare attivamente gli sviluppi socio-politici.

In giro per Bologna e Reggio Calabria

In giro per Bologna (musica sudamericana, auto d'epoca, tramonti coloratissimi) e Reggio Calabria (musica country, lungomare mozzafiato, mare blu).

ROMA - Galleria Nazionale d'Arte Moderna.

ROMA - Galleria Nazionale d'Arte Moderna.
In giro per la Galleria d'Arte Moderna di Roma, tra Afro, Burri,Capogrossi, Duchamp, Fontana...

Un albero per Osvaldo.

È stato un saluto sobrio e senza fronzoli, ma intenso e pieno di emotività quello che il collettivo del Cartella, insieme alla famiglia e agli amici di sempre, ha voluto dedicare a Osvaldo Pieroni, attraverso l'intitolazione di uno degli alberi da frutto recentemente messi a dimora nel parco di Via Quarnaro. Osvaldo Pieroni, che da amante dello Stretto aveva scelto di vivere a Gallico proprio nelle vicinanze del Cartella, è stato un punto di riferimento importante per tante battaglie, a partire da quella contro il Ponte, mettendo a disposizione di movimenti e comitati la sua grande esperienza e le sue competenze di sociologo dell'ambiente.Osvaldo non è stato solo un "tecnico" e un ambientalista, ma un artista poliedrico, un fotografo e un creativo dalla straordinaria immaginazione.

Pina va in Giordania - 2013

Questa volta Pina va in Giordania e ci porta in un posto carico di storia, mostrandoci i siti di Petra, Pella, Jarash, il Mar Morto...