Arcoiris TV

Chi è Online

281 visite
Libri.itGIONAREM KOOLHAAS. ELEMENTS OF ARCHITECTURENASA ARCHIVESN.196 KARAMUK KUO - TEdA ARQUITECTES THEUERDANK. THE EPIC OF THE LAST KNIGHT

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lingua: ITALIANO

Totale: 13741

Massimo Cacciari - La ricerca dell'identità europea

Festa Scienza Filosofia, 12 aprile 2019 ore 18:00
Auditorium San Domenico

Di quale europeismo abbiamo bisogno? Sicuramente non di quello di chi vuole mantenere la situazione attuale, né di quello che, di fronte alla profondità della crisi economica e sociale che abbiamo attraversato e da cui non siamo ancora usciti, propone come unico pilastro la stabilità e l'austerità. Abbiamo bisogno di un'Europa alla Roosevelt che intervenga durante le crisi con politiche di sostegno al lavoro e all'occupazione.
Qualunque politica di sostegno all'occupazione, qualunque politica verso i giovani, verso la
formazione può essere realizzata solo in ambiti vasti come quello europeo.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Paolo Flores d'Arcais - Questione di vita e di morte. L'eutanasia come diritto umano, contro la tortura

Festa Scienza Filosofia, 12 aprile 2019 ore 21:30
Auditorium San Domenico

La Corte Costituzionale ha imposto al Parlamento di legiferare entro il prossimo settembre sulla questione del fine vita, ritenendo che l'attuale legislazione sia in conflitto con le norme fondamentali del nostro ordinamento. A chi appartiene infatti la vita? Chi può decidere se essa si è trasformata in tortura? Perché su di essa dovrebbe decidere un estraneo, un'autorità religiosa, una maggioranza parlamentare, e non tu stesso, che quella vita vivi? La legittimità del suicidio assistito è oggi una questione cruciale, anche se per stupida scaramanzia troppi evitano di affrontarla.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Roberta De Monticelli - Il dono dei vincoli

Festa Scienza Filosofia, 12 aprile 2019 ore 18:00
Auditorium San Domenico

Occorre aiutare docenti e studenti di filosofia a riscoprire i vincoli dell'arbitrio, partendo dalle regole civili. In particolare, Edmund Husserl, fondatore della fenomenologia, psicologo sperimentale e filosofo morale, pone la sua prima domanda sui vincoli di validità dell'etica, della politica e della logica. Egli rimprovera ai moderni "l'assurdo scioglimento" della ragione teorica da quella pratica, che equivale alla liquidazione della democrazia come civiltà dei poteri vincolati dalla conoscenza.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Massimo Cacciari - L'Europa è necessaria, spetta ai giovani il compito di renderla anche possibile

Festa Scienza Filosofia, 12 aprile 2019 ore 11:30
Auditorium San Domenico

L'Europa apre una prospettiva straordinaria per i giovani, offre loro anche opportunità di lavoro, di viaggio, di ampliamento dei loro orizzonti oltre i confini del proprio paese. L'Europa è vista dai giovani come un'occasione per creare una comunità più vasta attraverso la ricerca di scambi e punti di contatto tra culture e tradizioni con forti radici comuni. La costruzione dell'Europa, dalla quale sono in molti a volersi allontanare, costituisce un sogno e una sfida creativa per le nuove generazioni.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

I gangsters

Un film poliziesco, tratto da Hemingway, ricco di suspense e caratterizzato da contrasti e ombre. È la storia di un pugile che si unisce a una banda per fare una rapina. I suoi soci tentano di lasciarlo fuori dalla spartizione del bottino, ma lui è più furbo di loro. Arriverà la vendetta.

Massimo Arcangeli - Dante e la luce

Festa Scienza Filosofia, 12 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Professore ordinario di Linguistica italiana presso la Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'Università degli Studi di Cagliari. Linguista, sociologo della comunicazione, critico letterario, Garante per l'Italianistica nella Repubblica Slovacca. Ha pubblicato, tra gli altri, "La forma universal di questo nodo". "La cultura di Dante" (con Edoardo Boncinelli - Le Monnier 2015) e "Breve storia di Twitter" (Castelvecchi 2016).

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Otto secondi - Lisa Iotti

Oggi le distrazioni sono continue, ci illudiamo di essere più informati e in relazione. È vero? Possiamo tornare ad ascoltarci veramente? Lisa Iotti, giornalista, è nata a Reggio Emilia nel 1970, laureata in Lettere Moderne a Bologna, dopo aver oscillato per anni tra la Storia dell'Arte, la stampa locale (ha collaborato per il Resto del Carlino Reggio e Telereggio), è approdata alle docufiction, un genere televisivo che racconta la realtà attraverso gli strumenti narrativi della fiction (Reparto Maternità, Fox Life; Il Mestiere di vivere, Rai Tre) e al Giornalismo d'inchiesta: prima a Exit (La7) e poi a Presadiretta (Rai 3), il programma di Riccardo Iacona, dove da dieci anni è inviata.

Piergiorgio Odifreddi - Kurt Gödel, Il Dio Della Logica

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Il cognome Gödel, costituito dal nome di Dio in inglese (God) e dall'ebraico (El), prefigurava il suo duplice destino: da un lato, diventare un Dio della logica, e, dall'altro, sentire nominato troppo spesso il proprio nome invano. Paragonandolo a qualche grande del passato, viene in mente J. F. Carl Gauss. Entrambi pubblicarono col contagocce, tennero nel cassetto risultati che avrebbero inorgoglito chiunque. Il paragone più scontato è con Aristotele, quello più appropriato con Archimede: cambiarono la propria disciplina con i propri risultati, raggiungendo profondità apparentemente insondabili.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Nicla Vassallo - Non Annegare: Conoscenza, Ignoranza, Scetticismo

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

L'ignoranza dilaga in ogni settore e coloro che sono ignoranti se ne vantano, disprezzando i pochi che aspirano alla conoscenza. Aristotele sostiene che chi non aspira alla conoscenza non è un essere umano, secondo Dante è un bruto. La conoscenza rimane un'impresa faticosa da percorrere, nonostante garantisca umanità e progresso, mentre l'ignoranza ci getta nel pozzo della vanità di un cieco. In troppi intendono annegare in uno scetticismo non serio, che non sfida la conoscenza, ma solo ignorante.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Festa di Scienza e Filosofia, iniziato il viaggio di esplorazione della realtà

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

È ufficialmente iniziato il viaggio che fino a domenica 14 aprile porterà il grande pubblico ad esplorare la realtà. La nona edizione di Festa di Scienza e Filosofia ha infatti preso il via con l’inaugurazione ospitata, all’Auditorium San Domenico di Foligno, giovedì 11 aprile. A dare il là alla grande Festa culturale dell’Umbria è stata, come da tradizione ormai, la voce di Enrico Sciamanna che ha accompagnato alcuni versi della Divina Commedia. In particolare quelli del VI canto, i cosiddetti canti politici, con i quali Dante Alighieri riflette sul suo tempo, fatto di insensibilità, mancanza di prospettive, fragilità istituzionale e carenza di impegno civico.

Accompagnati dalla giornalista Fabiola Gentili, ad alternarsi sul palco sono stati quindi gli esponenti delle istituzioni locali e regionali, ma non solo. A cominciare dal “padrone di casa”, il direttore Pierluigi Mingarelli, ai vertici del Laboratorio di Scienze Sperimentale insieme al presidente Maurizio Renzini. “Festa di Scienza e Filosofia – ha dichiarato Mingarelli – poggia su tre pilastri: il bisogno di divulgare la conoscenza scientifica tra il grande pubblico, dandogli la possibilità di interpretare ciò che accade quotidianamente; la volontà di esprimere la generosità di Foligno e della sua gente attraverso l’organizzazione di importanti eventi a cui fa da sfondo la città; la presenza di 80 volontari e di tantissimi giovani che si sono fatti carico di questa Festa; e, infine, il Laboratorio di Scienze Sperimentali, che quest’anno celebra i suoi primi venti anni di attività. Grazie – ha quindi sottolineato – a chi ha sostenuto e reso possibile il sogno di parlare di scienza ai giovani e al grande pubblico”. Il professor Mingarelli ha quindi richiamato l’attenzione della platea sul progetto del Parco delle Scienze e delle Arti e dell’importanza che questa realtà potrebbe rappresentare per lo sviluppo futuro della città di Foligno e dell’Umbria tutta.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it