Arcoiris TV

Chi è Online

266 visite
Libri.itTHEODORE DE BRY. AMERICAPIRULPLAY WITH MEBAUHAUSMDELS. A TRIBUTE TO PIONEERING WOMEN ARTISTSMATRIOSKA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lingua: ITALIANO

Totale: 13741

Il castello di Dragonwyck

Un ricco e dispotico olandese, che vuole continuare gloriosamente la sua stirpe, non riesce ad avere figli dalla prima moglie. Uccisa questa, sposa Miranda, una parente spiantata. Ma il figlio che nasce dall'unione muore subito dopo. Ormai sull'orlo della pazzia, l'olandese vede svanire la speranza di avere un erede per le proprie ricchezze. Vorrebbe avvelenare Miranda, ma un giovane dottore impedisce l'omicidio. Il pazzo muore e Miranda sposa il medico.

Gilda

Ballin Mundson, proprietario di un losco casinò di Buenos Aires, sposa un'ex ballerina, già amata da Johnny, il suo fedele collaboratore. Il triangolo che si regge su un complesso rapporto di amore-odio non si spezza nemmeno con la morte (apparente) di uno dei tre. Film di culto per i fan di Rita, corpo d'amore ribelle al suo ruolo di oggetto, che canta meravigliosamente "Put the Blame on Mame" e danza splendidamente "Amado mio". L'assurdità dell'intrigo diventa un difetto secondario in questa miscela di noir e melodramma passionale in cui i dialoghi di Marion Parsonnet sono di un Kitsch che sfiora il sublime. La latente carica omosessuale di questa pietra miliare nella storia del divismo fu scoperta soltanto dalla critica europea.

ReNaSoLi

"Io auguro veramente che l'umanità inciampi in un sentimento di Libertà e la esiga, come un affamato è giusto che esiga da mangiare e un assetato di bere" (Silvano Agosti)

In collaborazione con gli InAcustico di Fabio Curetti la videomusica ReNaSoLi dell'Inno del ReNaSoLi, La Rete Nazionale di Sostegno per la Libertà;

Poesia e Musica : InAcustico http://www.inacustico.it/
Mash Up Video : Bz Akira Santjago

Hackers

La nostra critica cominciò come comincia ogni critica, con il dubbio. Il dubbio divenne la nostra narrazione, eravamo alla ricerca di un nuovo racconto, il nostro. Ogni nostro gesto, ogni accento, esprimeva la negazione del vecchio mondo e l'anelito ad uno nuovo. Il nostro modo di vivere creò una situazione nuova fatta di esuberanza e amicizia. La realtà di una microsocietà sovversiva nel cuore di una società che la ignorava. L'arte non era il fine ma il pretesto e il metodo per individuare il nostro ritmo specifico e le possibilità nascoste del nostro tempo. Noi, insoddisfatti, continuammo però a cercare, riempiendo i silenzi di desideri, di paure, di fantasie. Sospinti dal pensiero che per quanto vuoto sembrasse il mondo, per quanto degradato e usurato ci apparisse,il mondo, sapevamo che tutto era ancora possibile e che in circostanze appropriate un nuovo mondo era tanto probabile quanto uno vecchio.- Waking Life

Cumprir seu dever é a missão de toda criatura

I
O dever do homem não tem nada a ver
com ser abençoado ou amaldiçoado.
Seu dever é o que ele tem que cumprir
sem pagamento ou condições.
"Abençoado" é usufruir da bondade
depois de ser julgado e aperfeiçoado.
"Amaldiçoado" é quem não muda sua disposição
e por isso sofre a punição.
O homem deve cumprir seu dever.
Ele deve fazer o que puder,
quer seja abençoado ou amaldiçoado.
Isso faz dele alguém que busca,
alguém que busca a Deus.
Isso faz dele alguém que busca a Deus.
II
Não cumpra seus deveres pelas bênçãos,
nem recuse por medo da maldição.
O dever deve ser cumprido.
Seu fracasso quer dizer que você é rebelde.
"Abençoado" é usufruir da bondade
depois de ser julgado e aperfeiçoado.
"Amaldiçoado" é quem não muda sua disposição
e por isso sofre a punição.
O homem deve cumprir seu dever.
Ele deve fazer o que puder,
quer seja abençoado ou amaldiçoado.
Isso faz dele alguém que busca,
alguém que busca a Deus.
Isso faz dele alguém que busca a Deus.

de A Palavra manifesta em carne

Deus deseja salvar o homem o máximo possível

I
Durante a obra de salvação de Deus,
Ele salvará todos que puder,
e não descartará ninguém.
Mas aquele que não souber
mudar seu caráter
ou obedecer totalmente a Deus
vai sofrer punição.
Quem aceitar a conquista pela palavra
terá muita chance de salvação.
A salvação de Deus vai mostrar
Sua total clemência e tolerância.
Se as pessoas voltarem do caminho errado,
e se arrependerem, Deus dará a chance
de ganharem Sua salvação.
II
Neste estágio da obra,
a obra das palavras abre às pessoas
todos os caminhos e mistérios
que elas não entendem.
Com isso, o homem conhece a vontade
e as exigências de Deus ao homem.
Então ele pode praticar as palavras de Deus
e mudar seu caráter.
Quem aceitar a conquista pela palavra
terá muita chance de salvação.
A salvação de Deus vai mostrar
Sua total clemência e tolerância.
Se as pessoas voltarem do caminho errado,
e se arrependerem, Deus dará a chance
de ganharem Sua salvação.

IX Festa di Scienza e Filosofia, Pierluigi Mingarelli

Festa Scienza Filosofia, 14 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Roberto Battiston - L'esplorazione umana dello spazio: limiti e prospettive

Festa Scienza Filosofia, 14 aprile 2019 ore 21:00
Auditorium San Domenico

L'irruzione dei privati in un settore monopolio delle agenzie spaziali sta mutando le prospettive: il fattore economico è sempre più vivo nei piani di chi vuole esplorare un corpo celeste. Lo spazio è onnipresente nei nostri pensieri, cultura, arte e piani delle agenzie spaziali. Il pianeta ci sta stretto. Cosa serve per andare su Marte o per mettere una base sulla Luna? Quali sfide si devono affrontare? Chi arriverà per primo su un altro corpo celeste? Perché lo vogliamo fare, con quale fine?

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Pierluigi Brustenghi - Il Cervello e la Mente nell'atto di decidere

Festa Scienza Filosofia, 14 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Pierluigi Brustenghi - Il Cervello e la Mente nell'atto di decidere: un viaggio tra memorie corporee, strategie di illusione, desiderio, immaginazione, condizionamenti, simboli, estetica, credenze e probabilità.

La conferenza affronta il ruolo delle memorie corporee che taluni iscrivono nel cosiddetto "decidere di pancia", delle illusioni che scaturiscono da una superficiale analisi dei dati secondo la regola del "what you see is all there is..." (quello che si vede è l'unica cosa che c'è); dell'effetto "alone" strettamente legato alle emozioni percepite nel momento in cui dobbiamo decidere; delle esperienze multisensoriali, degli effetti decisionali correttivi in base all'esperienza; dei nostri principi ideologici, spirituali, dei sogni e delle probabilità.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Domenico De Masi - Che fine farà la cultura?

Festa Scienza Filosofia, 13 aprile 2019 ore 21:00
Auditorium San Domenico

Sul piano filosofico, dopo anni di dibattito tra difensori della cultura umanistica e difensori della cultura scientifica, una terza cultura (sociale) e poi una quarta (virtuale) si sono insinuate nella querelle, rendendo ancora più complesso il gioco tra scacchiere, pedine e giocatori. Sul piano antropologico, si è complicato il gioco tra cultura ideale, cultura materiale e cultura sociale. Sul piano sociologico, è in pieno svolgimento il gioco tra cultura di élite e cultura di massa. Chi vincerà?

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it