Arcoiris TV

Chi è Online

362 visite
Libri.itARTE BOTANICAPICCOLO VAMPIRO 2WALT DISNEYHOMES FOR OUR TIME. CONTEMPORARY HOUSES FROM CHILE TO CHINAMENU DESIGN IN AMERICA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lingua: ITALIANO

Totale: 13715

Otto secondi - Lisa Iotti

Oggi le distrazioni sono continue, ci illudiamo di essere più informati e in relazione. È vero? Possiamo tornare ad ascoltarci veramente? Lisa Iotti, giornalista, è nata a Reggio Emilia nel 1970, laureata in Lettere Moderne a Bologna, dopo aver oscillato per anni tra la Storia dell'Arte, la stampa locale (ha collaborato per il Resto del Carlino Reggio e Telereggio), è approdata alle docufiction, un genere televisivo che racconta la realtà attraverso gli strumenti narrativi della fiction (Reparto Maternità, Fox Life; Il Mestiere di vivere, Rai Tre) e al Giornalismo d'inchiesta: prima a Exit (La7) e poi a Presadiretta (Rai 3), il programma di Riccardo Iacona, dove da dieci anni è inviata.

Piergiorgio Odifreddi - Kurt Gödel, Il Dio Della Logica

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Il cognome Gödel, costituito dal nome di Dio in inglese (God) e dall'ebraico (El), prefigurava il suo duplice destino: da un lato, diventare un Dio della logica, e, dall'altro, sentire nominato troppo spesso il proprio nome invano. Paragonandolo a qualche grande del passato, viene in mente J. F. Carl Gauss. Entrambi pubblicarono col contagocce, tennero nel cassetto risultati che avrebbero inorgoglito chiunque. Il paragone più scontato è con Aristotele, quello più appropriato con Archimede: cambiarono la propria disciplina con i propri risultati, raggiungendo profondità apparentemente insondabili.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Nicla Vassallo - Non Annegare: Conoscenza, Ignoranza, Scetticismo

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

L'ignoranza dilaga in ogni settore e coloro che sono ignoranti se ne vantano, disprezzando i pochi che aspirano alla conoscenza. Aristotele sostiene che chi non aspira alla conoscenza non è un essere umano, secondo Dante è un bruto. La conoscenza rimane un'impresa faticosa da percorrere, nonostante garantisca umanità e progresso, mentre l'ignoranza ci getta nel pozzo della vanità di un cieco. In troppi intendono annegare in uno scetticismo non serio, che non sfida la conoscenza, ma solo ignorante.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Festa di Scienza e Filosofia, iniziato il viaggio di esplorazione della realtà

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

È ufficialmente iniziato il viaggio che fino a domenica 14 aprile porterà il grande pubblico ad esplorare la realtà. La nona edizione di Festa di Scienza e Filosofia ha infatti preso il via con l’inaugurazione ospitata, all’Auditorium San Domenico di Foligno, giovedì 11 aprile. A dare il là alla grande Festa culturale dell’Umbria è stata, come da tradizione ormai, la voce di Enrico Sciamanna che ha accompagnato alcuni versi della Divina Commedia. In particolare quelli del VI canto, i cosiddetti canti politici, con i quali Dante Alighieri riflette sul suo tempo, fatto di insensibilità, mancanza di prospettive, fragilità istituzionale e carenza di impegno civico.

Accompagnati dalla giornalista Fabiola Gentili, ad alternarsi sul palco sono stati quindi gli esponenti delle istituzioni locali e regionali, ma non solo. A cominciare dal “padrone di casa”, il direttore Pierluigi Mingarelli, ai vertici del Laboratorio di Scienze Sperimentale insieme al presidente Maurizio Renzini. “Festa di Scienza e Filosofia – ha dichiarato Mingarelli – poggia su tre pilastri: il bisogno di divulgare la conoscenza scientifica tra il grande pubblico, dandogli la possibilità di interpretare ciò che accade quotidianamente; la volontà di esprimere la generosità di Foligno e della sua gente attraverso l’organizzazione di importanti eventi a cui fa da sfondo la città; la presenza di 80 volontari e di tantissimi giovani che si sono fatti carico di questa Festa; e, infine, il Laboratorio di Scienze Sperimentali, che quest’anno celebra i suoi primi venti anni di attività. Grazie – ha quindi sottolineato – a chi ha sostenuto e reso possibile il sogno di parlare di scienza ai giovani e al grande pubblico”. Il professor Mingarelli ha quindi richiamato l’attenzione della platea sul progetto del Parco delle Scienze e delle Arti e dell’importanza che questa realtà potrebbe rappresentare per lo sviluppo futuro della città di Foligno e dell’Umbria tutta.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Umberto Galimberti - Come si è trasformato il mondo nell'età della tecnica?

Festa Scienza Filosofia, 11 aprile 2019
Auditorium San Domenico

Continuiamo a pensare la tecnica come uno strumento a nostra disposizione, mentre essa è diventata l'ambiente che ci circonda e ci costituisce secondo regole di razionalità che subordinano le esigenze dell'uomo a quelle dell'apparato tecnico. La tecnica non tende a uno scopo, non promuove un senso, non apre scenari di salvezza, non redime, non svela verità: la tecnica funziona. poiché il suo funzionamento diventa planetario, è necessario rivedere i concetti di individuo, identità, libertà, salvezza, verità, senso, scopo, natura, etica, politica, religione, storia.

Visita il sito: www.festascienzafilosofia.it

Notre dame: la pista dei soldi

Una ipotesi poco esplorata sull'incendio della cattedrale francese

Autore: Massimo Mazzucco

Visita il sito: www.luogocomune.net

Caso Wakefield: Dove sta il vero inganno?

Una sintesi del caso storico che ha dato inizio al dibattito mondiale sui vaccini. Con una dettagliata analisi della documentazione disponibile, si scopre che tutto quello che ci è stato raccontato sul caso Wakefield è falso.

Autore: Massimo Mazzucco

Visita il sito: www.luogocomune.net

Il postino suona sempre due volte

Nella California meridionale, un vagabondo è assunto come meccanico dal proprietario d'una stazioncina di servizio. Ben presto la giovane moglie insoddisfatta di costui lo spinge ad uccidere il marito. I due la fanno franca, ma la donna muore in un incidente e l'uomo viene condannato a morte perché ritenuto, a torto, colpevole della morte dell'amante

La donna lupo di Londra

Una giovane donna crede di essere l'autrice di una serie di efferati crimini che avvengono nottetempo nel parco di Londra. Il suo promesso sposo cerca di aiutarla. Ma la coppia deve fare i conti con una zia che tenta di far rinchiudere la protagonista al fine di poter tenere la casa di famiglia e far sposare alla propria figlia il fidanzato della protagonista.

Disabilità in Città

Convegno "LA DISABILITÀ IN CITTÀ (Tra inclusione e criticità) promosso dal gruppo socio-sanitario di Potere al Popolo Reggio Calabria, che ha visto molte e qualificate presenze come Docenti dell'Università Mediterranea, rappresentanti di varie associazioni di categoria di persone con disabilità e diverse persone con disabilità.
Durante i lavori sono stati presentati il sito WEB tematico sui problemi socio-sanitari e l'APP per smartphone - SEGNALA UNA BARRIERA - con la quale sarà possibile segnalare le varie barriere architettoniche e sensoriali presenti in città, inviarne una foto e geolocalizzarle.