Chi Ŕ Online

273 visite
Libri.itNATALE HYGGECOLORPEDIAGATTI DDAVID LACHAPELLE. LOST + FOUND. PART IANDY WARHOL. POLAROIDS (IEP) - Jumbo

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Categoria: Eurasia

Totale: 36

Voci dal Libano: 22 accusati, 22 morti

Ventidue persone hanno perso la vita nel campo di Khiam, in maggioranza civili sia musulmani che cristiani accusati dagli israeliani di sostenere la resistenza.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Composizione di un campo

Composizione del campo: 67 celle collettive (3x2 mt.) pi¨ 20 celle d'isolamento (50x90 cm.).
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Immagini sulla liberazione del campo

Liberazione del campo: immagini varie. Su decisione unilaterale del governo israeliano di Barak, nel maggio 2000 le truppe d'occupazione sioniste hanno abbandonato il Libano, incalzate dai miliziani di Hizbollah che hanno reso il ritiro inevitabile.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: La fine dei terreni agricoli

Distruzione dei terreni agricoli ad opera delle truppe israeliane.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Distruzione di un villaggio

Testimonianza riguardo la distruzione di un villaggio.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Torture e Detenzione

Testimonianze riguardo le torture e la detenzione.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Metodi di tortura

Tra i pi¨ utilizzati l'elettroshock, le docce gelate con feci ed urine gettate sui prigionieri, spesso legati a cavi elettrici e fil di ferro.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

Voci dal Libano: Presentazione del campo di Khiam

immagini inedite del campo di prigionia israeliano nel Libano del Sud. La maggior parte di questo materiale video non Ŕ mai stata trasmessa da nessuna televisione
occidentale. Costruito dalla potenza mandataria francese nel 1933, Khiam venne utilizzato come prigione dai miliziani dell'Esercito di Liberazione
del Sud (truppe filosioniste di Haddad). Successivamente pass˛ nelle mani dell'intelligence
militare israeliana, che dopo l'invasione del 1982 ne
fece il principale campo di prigionia del Libano.
In seguito alla liberazione della primavera 2000 ad opera di Hizbollah, il campo Ŕ stato trasformato in
un museo della memoria sulle atrocitÓ commesse dagli israeliani durante l'occupazione. Dalle
testimonianze e dagli archivi ritrovati le autoritÓ libanesi hanno stimato che non meno di 3000 persone tra cui 400
donne siano state internate dal 1985 fino al 2000, di esse 22 sono morte a causa delle violenze psichiche e
fisiche riportate durante gli interrogatori.
A queste cifre si devono sommare quelle relative ai cittadini libanesi scomparsi, circa 165 durante la
prima invasione del 1978 e altri 175 durante l'operazione "Pace in Galilea" del 1982 che port˛
all'assedio di Beirut (25.000 vittime).
Secondo un dossier presentato da Amnesty International il 7 febbraio 1993, la prigione di Khiam non aveva
alcun fondamento nel diritto internazionale.
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org

L'utilizzo dell'uranio impoverito nei conflitti: conseguenze sui militari e sui civili

Su invito dell'associazione culturale modenese "Pensieri in Azione", l'ex on. Falco Accame - oggi presidente dell'Ana-Vafaf, associazione che tutela le famiglie dei militari malati causa gli effetti dell'uranio impoverito - ha elencato dati e responsabilitÓ.
In particolare ritardi e omissioni, come quelle del ministro della Difesa Martino che neg˛ l'utilizzo del'uranio nei bombardamenti sulla ex Jugoslavia, malgrado la NATO avesse ammesso di averne sparato 11.000 proiettili.
Le conseguenze sono oggi sotto gli occhi di tutti, 44 militari italiani reduci dai Balcani morti e 300 ammalati, aumento esponenziale di tumori e leucemie per tutti i civili della ex Jugoslavia.
All'incontro sarebbe dovuta intervenire anche la dr. Maria Antonietta Gatti dell'UniversitÓ di Modena, esperta in nanopatologie, ma dopo aver pi¨ volte confermato la sua presenza ha annunciato la disdetta con una telefonata la sera prima della conferenza, per cause ancora da chiarire...
In collaborazione con l'Associazione culturale "Pensieri in Azione"
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org
Scrivi a: pensierinazione@yahoo.it

L'italia Ŕ una nazione Sovrana? Roma - Washington: alleanza e sudditanza

L'italia Ŕ una nazione Sovrana? Roma - Washington: alleanza e sudditanza
Relatore Dr.John Kleeves
Il Dr. Kleeves, esperto in questioni statunitensi, Ŕ autore di numerosi testi dedicati alla cultura ed alla politica delgi USA, tra cui:
Vecchi Trucchi (Il Cerchio, 1991), saggio sulla politica estera statunitense
Sacrifici umani (Il Cerchio, 1993), studio sulle tecniche di guerra e sulla psicologia USA
Un paese pericoloso (SEB, 1998), storia non romanzata degli Stati Uniti d'America
Divi si stato (SEB, 1999), analisi-denuncia sul controllo politico nell'industria USA del cinema
Visita il sito: www.eurasia-rivista.org