193 utenti


Libri.itCPATATRAC!NONNINA E IL LUPOCHINESE PROPAGANDA POSTERSHR GIGER - 40th Anniversary
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Tag: roma

Totale: 143

Indignati a Roma

Manifestazione degli Indignati a Roma del 15 ottobre 2011.

L'Africa che cammina

Slideshow fotografico Paolo Caroppi linx my artistmontaggio Alex Caroppi per linx my artist

Visita: www.youtube.com

L.G.B.T. in 15' - 2° puntata - la Karl du Pignè

Questa volta L.G.B.T. IN 15' intervista Andrea Berardicurdi, in arte La Karl du Pignè, un curioso personaggio nel panorama del movimento romano, che si alterna tra attivismo e spettacolo, riuscendo a fondere in entrambi obiettivi e divertimento, nel coinvolgimento delle persone per le cause civili.

Visita: www.youtube.com

LA PORTAEREI

Le vere pressioni per accettare un secondo mandato presidenziale Giorgio Napolitano le ha ricevute dagli Stati uniti non da Pd e PDL come ci avevano fatto credere. Lo si deduce dal comportamento del segretario di Stato americano John Kerry.

LA STAFFETTA DEI DIRITTI - Roma Pride 2010

La staffetta dei diritti: 10 squadre composte da 10 persone che corrono 1000 metri ognuna. Ci sono gli studenti dell'istituto tecnico A.B. Nobel, i podisti del Cus Atletica Roma, i Peanuts (squadra di pallavolo prestata alla corsa), e poi gay, lesbiche, trans ed etero appartenenti agli ambienti più disparati.Una staffetta dal forte valore simbolico, tante persone insieme che, apportando tutte un piccolo contributo, possono raggiungere grandi obiettivi, in questo caso correre 100 Km.Non è una gara, corriamo e ci passiamo un testimone, uniti dallo stesso scopo, che è coinvolgere più gente possibile nella lotta per i nostri diritti.Le minoranze non sono fisse e prestabilite, chiunque può trovarsi ad appartenere a minoranze. Partecipare a questa staffetta, come scendere in piazza per i gay pride, è importante perchè i nostri diritti sono i diritti di tutti. Non c'è una squadra vincitrice, partecipando vinceremo tutti.

Visita: www.youtube.com

LABORATORIO DELLE IDEE - Puntata 1 - Progetti e Metodologie

Continuiamo gli appuntamenti del Workshop del Gruppo giovani del DGP, oggi abbiamo selezionato e prefissato dei progetti dal brainstorm dell'incontro precedente, dopo esserci confrontati su quali siano i più interessanti e realisticamente realizzabili, ci siamo interrogati sulle modalità e metodologie per affrontarli nel modo migliore.Se volete contribuire anche voi potete venirci a trovare al prossimo incontro il 31 ottobre oppure scriverci sul sito ufficiale del DGP www.digayproject.org nell'apposita sezione del LABORATORIO DELLE IDEE

Visita: www.youtube.com

La Casa de Los Espíritus / Chile – USA

Historia de los Trueba, una turbulenta familia chilena de clase alta que, durante tres generaciones, vive los cambiantes acontecimientos de su país. Con su violento patriarca y sus mujeres clarividentes, la historia familiar se extiende desde finales del siglo XIX hasta el golpe de estado que derrocó al gobierno de Salvador Allende en 1973. (FILMAFFINITY)

Año 1993
País: Estados Unidos
Dirección: Bille August
Guion: Bille August. Novela: Isabel Allende

Publicada por: yp3x le 8 septiembre 2016

La Daunia centro-meridionale tra età romana e Medioevo

Liceo Classico "Nicola Zingarelli" - Cerignola (FG)Progetto "Incontro con gli autori" a.s. 2010/2011 a cura dei docenti Miriam Anzivino e Gianfranco Claudione - Video della relazione del prof. Giuliano Volpe, Rettore Università di Foggia: "La Daunia centro-meridionale tra età romana e Medioevo. Le nuove acquisizioni tra tutela e fruizione" (7 maggio 2011)

Visita: www.liceozingarelli.it

La balada del soldado, 1959 | Cine URSS, obra maestra bélica

Durante la Segunda Guerra Mundial el joven Alyosha, un soldado de apenas 19 años, gana una medalla como recompensa por su heroísmo en el frente de batalla. En lugar de la condecoración que desean otorgarle, Alyosha pide unos días de permiso para poder visitar a su madre. De camino a casa, en el tren conoce a una chica de la que se enamora... Una de las grandes obras maestras del cine soviético de todos los tiempos. Te va a encantar. ¡DISFRUTA LA PELI!

Guion: Grigori Chukhrai, Valentin Yesof
Música: Mikhail Ziv
Fotografía: Vladimir Nikolayev, Era Savelyeva (B/W).
Productora: Ministerstvo Kinematografii.
Director, Grigori Chukhrai.

Publicada por: Cine Con Mayúscula el 16 abril 2022

La mafia raccontata con accento tedesco

Petra Reski è un’affascinante e coraggiosa giornalista tedesca, da molti anni inviata di Die Zeit in Italia. Tra lei e il fenomeno mafia è stato, si fa per dire, amore a prima vista. E’ stata più volte nei luoghi fisici della ‘ndrangheta, della mafia siciliana e della camorra, osservando, indagando, incontrando e intervistando la gente del posto, i personaggi del malaffare e i loro antagonisti nella lotta per la legalità. Petra è testimone, lungo gli anni della sua indagine, della metamorfosi delle cosche in multinazionali di successo, che non risparmiano nessun contesto geografico e sociale. Da tempo, già prima della strage del 2007 a Duisburg, nel nord della Germania, frutto di una faida tra famiglie calabresi, la giornalista ha denunciato, spesso inascoltata dai connazionali, le infiltrazioni diffuse e gli affari colossali in territorio tedesco del crimine organizzato italiano, alla vorace ricerca di nuovi territori per gli investimenti e il “lavaggio” del denaro sporco. Poiché -spiega- in Nord Europa la mafia è percepita come lontana, un fenomeno quasi folklorico di arretrate regioni del Sud Italia.Ha da poco dato alle stampe “SANTA MAFIA”, pubblicato in Italia da Nuovi Mondi e reso tristemente famoso dalla censura imposta dalle autorità tedesche su alcune pagine riguardanti i legami tra mafiosi e mondo degli affari in territorio teutonico. Nel libro Petra interpreta, con una prosa gonfia di vissuti personali e di suggestioni narrative, le vicende di sangue, di affari, di politica, e di religione di cui la criminalità organizzata è protagonista assoluta. Giampaolo Paticchio l’ha intervistata a Roma per Arcoiris Tv, in occasione di CONTROMAFIE (23/25 ottobre 2009), ripercorrendo con lei i passaggi e le conclusioni cruciali di “SANTA MAFIA”.

Visita: www.libera.it