191 utenti


Libri.itHORROR CINEMASINATRAHORROR CINEMAORSON WELLESFILM NOIR. 100 ALL-TIME FAVORITES (I)
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: ita

Totale: 490

Bambino e scienza, adulto e relazione, intervento di Simona Colpani

Siamo soliti pensare ai bambini in termini di emozioni e relazioni. E' difficile pensare che si possa parlare di scienza pensando ad un bambino. La scienza è "cosa da grandi", è terreno riservato agli adulti, a quelli "bravi". L'abbinamento bambino e scienza suona subito stonato. Diventando grandi abbiamo acquisito tante conoscenze. Non vediamo più il mondo con gli occhi innocenti di un bambino.

Visita: www.mauroscardovelli.com

Bologna: cercasi impronte digitali in Piazza Maggiore

NADiRinforma: l'11 luglio 2008 Giovanni De Rose, Presidente dell'Arci, Mattia Fontanella, fondatore del "comitato delle memorie" e Roberto Morgantini, dell'Ufficio Stranieri della Cgil hanno organizzato un appuntamento in Piazza Maggiore destinato alla raccolta delle impronte digitali di tutti coloro che hanno voluto manifestare la propria perplessità circa l’ordinanza che prevede l'identificazione e il censimento dei bambini e delle bambine presenti nei campi nomadi attraverso la rilevazione delle impronte digitali.La sicurezza dei bambini rom non può passare per una loro schedatura e per il rilevamento delle impronte digitali, il provvedimento altro non può che definirsi un “provvedimento razzista”. Come affermato dalla Convenzione ONU per i diritti del fanciullo del 1989 e dalla Carta di Nizza, i diritti di tutti i bambini devono essere fondati sulla base della loro presenza in un paese, indipendentemente dalla loro origine.

Visita: www.mediconadir.it

Intervento di Giancarla Codrignani

Giancarla Codrignani, saggista, pubblicista, è stata parlamentare per tre legislature.Riprese effettuate durante l'incontro:
A dieci anni dalla lettera di Giuseppe Dossetti al Sindaco di Bologna

Ipnosi e meditazione, conferenza di Mauro Scardovelli

L'ipnosi umanistica può essere di grande aiuto alla meditazione per creare un contesto di accettazione di tutto ciò che accade e superare le iniziali resistenze al cambiamento. Spesso la pratica meditativa è qualcosa di distorto, inserita nel nostro modo usuale di funzionare, sempre in vista di uno scopo. Thich Nhat Hanh, monaco vietnamita che ha dato un enorme contributo alla diffusione della meditazione in occidente, parla di presenza mentale (stato non identificato della mente) e concentrazione (attenzione selettiva). La nostra struttura fisiologica ci informa che abbiamo due cervelli, emisfero destro (olistico) e sinistro (analitico), specializzati nelle due differenti modalità di accesso alla realtà, due modi differenti di osservare il mondo. La sincronizzazione delle due funzioni ci fa accedere alla visione profonda. Non più la visione superficiale e condizionata dall'inconscio sociale, ma la visione profonda che ci apre alla verità.

Visita: www.aleph.ws

Lo Zen di Palermo

LO Z.E.N. DI PALERMOantropologia dell'esclusioneFerdinando Fava (nato a Milano e parmense d'adozione), antropologo, insegna Antropologia Culturale, Patrimonio industriale e trasformazioni urbane ed Antropologia Religiosa c/o l'Università di Padova.Ricercatore affiliato al Centre d' Anthropologie des Mondes Contemporains(EHESS) di Parigi. Ha studiato Sociologia Urbana all'University of California di Berkeley.Il libro di Ferdinando Fava è un saggio scientifico, risultato di una ricerca antropologica vissuta nel quartiere Z.E.N. (Zona Espansione Nord) di Palermo, una delle periferie della città, per 7 anni.Questo lavoro parte da un'analisi del linguaggio omologante con cui i media hanno "raccontato" questo quartiere, poi analizza l'istituzionalizzazione del disagio fatta dagli operatori sociali, quindi raccoglie la voce degli abitanti stessi in prima persona, sottolineando la grande diversità esistente tra queste 3 prospettive di percezione dello stesso contesto.Ha pubblicato anche una versione francese di questa ricerca settennale col titolo "BANLIEUE DE PALERME - Une versione sicilienne de l'exclusion urbaine", Paris 2007.

Visita: www.oikia.info

Intervento di Raniero Lavalle

Raniero La Valle, giornalista e scrittore .Riprese effettuate durante l'incontro:
A dieci anni dalla lettera di Giuseppe Dossetti al Sindaco di Bologna

TUTTA COLPA DI MIGUEL BOSE' - Sciltian Gastaldi

Scilitian Gastaldi , scrittore, giornalista , professore ed ora dottorando all'università di Toronto in Canada, lo incontro in Occasione della pubblicazione del suo ultimo libro.Tutta colpa di Miguel Bosè, dove attraverso un romanzo ironico e irriverente racconta una versione un pò romanzata della sua esperienza nel crescere da bisessuale nell'italia delle prime trasmissioni a colori, dell'eplosione delle tv private e dei conflitti con una cultura ideologizzata e conservatrice. le prime scoperte ed esplorazioni nel mondo LGBT della capitale negli anni 80 e 90, fino al world pride del 2000.Inoltre scilitan ci racconta anche la sua personale esperienza nell'Italia degli eterni adolescenti, dove senza raccomandazioni e aiuti spesso ci si confronta con strade sbarrate. Lui è uno di quelli che dopo diversi tentativi qui in Italia ha deciso di cercare la sua strada oltre confine tanto che oggi sta completando un dottorato all'università dik Toronto dove insegna letteratura e cultura Italiana...

Visita: www.youtube.com

Intervento Walter Vitali

Walter Vitali Senatore della Repubblica
Riprese effettuate durante l'incontro:
A dieci anni dalla lettera di Giuseppe Dossetti al Sindaco di Bologna

Intervento di Andrea Manzella

Andrea Manzella, è direttore del Centro di studi sul Parlamento dell'Università Luiss di Roma.Riprese effettuate durante l'incontro:
A dieci anni dalla lettera di Giuseppe Dossetti al Sindaco di Bologna

01) Costituzione sotto assedio - Intervento di Stefano Tarolli

Convegno organizzato da Communitas 2002 presso la Casa della Cultura di Milano
Interventi di:
Stefano Tarolli: Uno sguardo sul Paesaggio legale italiano
Pier Luigi Petrini: Come riformare la Costituzione
Piercamillo Davigo: Un paese a civiltà giuridica limitata
Nando Dalla Chiesa: Riformare l'ordinamento o riformare i giudici?
Giorgio Roilo: Lavorare per costruire il futuro
Cesare Damiano: Vademecum per chi vorrà governare il Paese
Giorgio Benvenuto: Le sorti dello Stato sociale italiano
Visita il sito: www.communitas2002.it