Chi è Online

197 utenti
Libri.itPETER BEARD - XLMICHAEL FREEMAN IL MANUALE DEL FOTOGRAFOPETER LINDBERGH. UNTOLD STORIESLINDA MCCARTNEY. THE POLAROID DIARIES - edizione limitataLINDA MCCARTNEY. POLAROIDS
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: informazione

Totale: 56

03)- Le nuove guerre: Intervento di Alberto Castagnola

Video registrato presso il Centro Poggeschi, nodo di Bologna della Rete Lilliput durante l'incontro di InformAzione
Le nuove guerre: Potere, economia, informazione: è possibile uno sviluppo non basato sui conflitti armati?
Visita il sito: www.retelilliput.org

04)- Le nuove guerre: Domande del pubblico

Video registrato presso il Centro Poggeschi, nodo di Bologna della Rete Lilliput durante l'incontro di InformAzione
Le nuove guerre: Potere, economia, informazione: è possibile uno sviluppo non basato sui conflitti armati?

"Il Bavaglio" di Gomez, Lillo e Travaglio

Un libro Chiarelettere

Visita: www.ilcircolopickwick.it

"Il diritto al delirio" Eduardo Galeano

Bellissimo video realizzato da Nerea Ganzarain,con musica di "Bosques de mi mente" e con traccia parlata dallo stesso Eduardo Galeano,autore del testo

Byoblu intervista Antonio Di Pietro

Claudio Messora, alias Byoblu, intervista Antonio Di Pietro su blog.

Visita: www.byoblu.com

Videomanuale giochi scatola GENIAL

Videopamuale giochi da tavolo:Einfach Genial ( geniale! ingenious )Autore: Reiner KniziaDipendenza dalla lingua: NessunaGiocatori: 1-4Durata media: 30 minutiDifficoltà: SempliceAmbientazione: AstrattoMeccaniche: Piazzamento, Pesca e gioca, DominoIngenious è un gioco astratto di piazzamento; molto interessante è la sua versatilità che gli consente di essere giocato da 2 a 4 persone e addirittura può essere giocato anche in solitario.

Visita: www.telestreeti3.it

CHI E' L'OPPRESSORE?

I ribelli monarchici libici avevano cantato troppo presto vittoria sottovalutando il radicamento di Gheddafi nel suo popolo. Nel frattempo Americani, francesi e inglesi seminano morte con le loro bombe uccidendo proprio coloro che dicevano di voler salvare.

Salviamo Il Manifesto

NADiRinforma incontra Norma Rangeri: ci troviamo dinanzi alla crisi economica di un quotidiano come il Manifesto, crisi che rischia di determinarne la chiusura, questa chiacchierata con la direttrice Norma Rangeri è orientata a comprenderne le ragioni.Come scrive Ugo Mattei: "é il momento di pensare davvero a come sarebbe l'edicola senza il manifesto... non sarebbe un impoverimento politico e culturale per tutti ?"L'informazione non è forse un diritto umano? Come può essere sottoposta alle leggi del mercato?Crediamo che la sopravvivenza del quotidiano sia nel potere di tutti noi, cittadini partecipi ed impegnati nel processo di cambiamento di un sistema sociale decadente in ogni sua espressione. Crediamo che il nostro contributo possa passare attraverso la crisi di una sperimentazione sociale e politica, quale è il Manifesto, facendo riemergere ed attecchire di fatto ciò che tutti noi auspichiamo: vivere in una Comunità competente.Il Manifesto, oltre ad essere un quotidiano, è un sistema "altro" di fare informazione, di lavorare in gruppo, è un canale ove potrebbe confluire la società civile organizzata.Il Manifesto compirà 40 anni nel 2011, ha accumulato tante esperienze passando attraverso anni piuttosto impegnativi per il nostro Paese e noi crediamo che ora come ora, viste le condizioni nelle quali il nostro contesto sociale versa, sia indispensabile avere a disposizione uno strumento di informazione supportato dalla cooperazione, fuori dai partiti e soprattutto senza editore, quindi libero di informare.Solo attraverso la partecipazione, la responsabilizzazione si può ambire alla conquista della libertà e noi crediamo che in questo momento di difficoltà ci possa, anzi ci si debba mettere alla prova: salviamo il Manifesto

Visita: www.mediconadir.it

Visita: www.ilmanifesto.it

Le interviste possibili Paul Connett

Docente di Chimica Ambientale alla St. Lawrence University di New YorkTra gli argomenti trattati nell'intervista si parla di Stefano Montanari ed Antonietta Gatti come sono conosciuti a livello europeo e se le loro ricerche sono famose. Il microscopio tolto ai 2 scienziati sopra citati. Si parla di nanopatologie e delle responsabilità delle industrie nella catastrofe ambientale che ha questo paese. Della corruzione della politica che realizzano leggi che vanno in contrasto contro un futuro “sostenibile” del sistema. Dei problemi degli inceneritori e dello stato che ha dichiarato gli stessi “segreto di stato”. Cosa dicono gli altri paesi della leadership italiana.Si parla della politica italiana e dei grandi partiti politici italiani, che ad oggi sono delle vere e proprie cooperative o delle società con capitale investito in aziende ecc ecc. in ultimo ci sono delle considerazioni su grillo spiegate al dott Connett.

Visita: www.telestreeti3.it

La malainformazione - Intervista a Wolfgang Achtner

La Rai? "Un organismo con un cancro in metastasi". Il Tg1 di Riotta? "Fa schifo".
Wolfgang Achtner, ex inviato della Cnn in Italia con esperienza ventennale da reporter televisivo per le più importantiemittenti internazionali, mette a nudo vizi e virtù dell'informazione italiana.
Un video di: Paolo Dimalio

Visita: www.arcoiris.tv