Arcoiris TV

Chi è Online

454 utenti
Libri.itBESTIARIO VERTICALEGRINDADRPLA GIUNGLA IN CASANORMAN MAILER. MOONFIRE. 50TH ANNIVERSARY EDITIONMIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADE

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: europe

Totale: 58

CB - Interview with Alex Wilks

Counter Balance - Challenging the European Investment Bank18th November 2009, BrusselsThe European Investment Bank - Ready for development?Alex Wilks, former director of EURODAD

Visita: www.counterbalance-eib.org

CB - Interview with John Christensen

Counter Balance - Challenging the European Investment Bank18th November 2009, BrusselsThe European Investment Bank - Ready for development?John Christensen, Tax Justice Network.

Visita: www.counterbalance-eib.org

CB - Interview with Aino Pennanen

Counter Balance - Challenging the European Investment Bank18th November 2009, BrusselsThe European Investment Bank - Ready for development?Aino Pennanen, Executive Officer (Economic, Social and Cultural Rights), Amnesty International

Visita: www.counterbalance-eib.org

CB - Interview with Lidy Nacpyl

Counter Balance - Challenging the European Investment Bank18th November 2009, BrusselsThe European Investment Bank - Ready for development?Lidy Nacpyl, International Coordinator of Jubilee South Network, Philippines

Visita: www.counterbalance-eib.org

CB - Interview with Savior Mwambwa

Counter Balance - Challenging the European Investment Bank18th November 2009, BrusselsThe European Investment Bank - Ready for development?Testimonials of the plaintive ngo from Uganda in the case against the eib about bujagali:Savior Mwambwa, Centre for Trade Policy and Development, Zambia

Visita: www.counterbalance-eib.org

Evoluzione nella Dancehall: Innovazione al Microfono

Dancehall ora è una parola a se' stante. Nessuno può spiegare la Dancehall, nessuno. Devi solo venire e sperimentarla'Queste sono le parole di Ricky Trooper, selecter del celebrato sound system Kilamanjaro.Anche se "dancehall a yard" e cioè la genuina dancehall in Giamaica è diversa dalla "dancehall abroad" e cioè la dancehall internazionale, le vibrazioni della dancehall non saranno quest'anno solo nella tenda dancehall del Rototom, ma anche in questa session dove gli specialisti del settore incontrano idocenti universitari che sono o sono stati loro stessi selecters, autori, giornalisti e soprattutto fans.Il punto di vista del microfono sarà formito in questa lezione dal dj giamaicano/inglese Dr.William "Lezlee Lyrix"Henry, dalla dr. Donna P. Hope Marquis, della niversity of the West Indies, da Lone Ranger,Foundation deejay and Studio One veteran, e da Carlton Livingston,Foundation dancehall singer.

Visita: www.rototom.com

Taking Reggae To The World - 50 Years Of Island Records

Pensando alla più longeva etichetta indipendente di maggior successo, la Island Records, il marchio caratteristico del suo logo e cioè l'onnipresente albero di palma appare immediatamente ai nostri occhi. Sicuramente tutti voi avrete molti albums nella vostra collezione con il logo della Island. E ogni volta che si menziona il fondatore della Island Chris Blackwell probabilmente il nome di Bob Marley, il re del reggae, è associato a lui. Non ci sono dubbi sul talento di Marley, ne sull'eccellenza di Coxsone Dodd, Lee "Scratch"Perry e Leslie Kong come produttori dei primi lavori dei Wailers, ma sicuramente se non fosse stato per il supporto concreto di Chris Blackwell, il sound di Marley non avrebbe senz'altro raggiunto questa fama a livello internazionale.Partecipano alla conferenza:CHRIS BLACKWELLThe founder of Island Records.BUNNY WAILERCompagno di Bob e Peter nei Wailers nonchè inteprete di una straordinaria avventura solista iniziata nel 1976 con l'album 'Blackheart man'

Visita: www.rototom.com

Ska-j

Provenienti da Venezia gli Ska-J propongono a ottimi livelli sonorità jazz arrangiate in chiave afro-giamaicana. La loro formazione risale al 2002 ed attualmente è composta dagli ex-Pitura Freska Marco ‘Furio’ Forieri e U-Ge Muner rispettivamente al sax e voce ed all’organo hammond, Ilenya De Vito alla voce, Luca Toso al sax e voce, Sandro Caparelli al contrabbasso e voce, Alan Liberale alla batteria, Filippo Vignato al trombone e Luca Scaggiante alla chitarra e voce. Nel corso dei sette anni di attività Ska-J hanno fatto più di quattrocento concerti e si sono tolti parecchie soddisfazioni: hanno suonato varie volte a supporto di Wailers, New York Ska Jazz Ensemble e Skatalites, hanno avuto vari loro brani programmati frequentemente a Radio Rai, sono apparsi in varie compilations del famoso programma di Radio 2 Caterpillar, hanno registrato e suonato con jazzisti come Riccardo Tesi e la Banda Osiris ed il successo dei loro dischi è costantemente crescente. Dopo il debutto in CD con ‘Venice goes ska’ del 2003, hanno proseguito con gli ottimi ‘Teèk:’ (2005) e ‘Adesso eh!’ (2007 mentre quest’anno dovrebbe uscire il loro quarto CD significativamente intitolato ‘Ska-J plays standards’.

Visita: www.rototom.com

Sebastian Sturm

Il cantante roots Sebastian Sturm è uno dei nomi più significativi emersi dalla scena tedesca degli ultimissimi anni. Nel 2007 i lettori della rivista Riddim lo hanno votato in massa come miglior nuovo artista e nei suoi più di cento concerti ha avuto come grandi momenti le esibizioni al Summerjam, allo Zenith di Parigi, a vari grandi altri festival europei. Nato nel 1980 da padre tedesco e madre indonesiana Sebastian si è innamorato ben presto del reggae concentrandosi sui grandi del roots anni settanta. Dopo i primi due singoli pubblicati nel 2006 ‘Without a trace’ e ‘Time to say no’ lo stesso anno ha visto la luce il suo debutto di lunga durata ‘This change is nice’ rivelando una ottima voce e grandi capacità compositive. Ispirato ai suoni dei leggendari studi Channel One in Giamaica il suo ultimo album ‘One moment in peace’ del 2008 rappresenta un concreto passo avanti nella sua avventura musicale.

Visita: www.rototom.com

Riddim Colony

Riddim Colony è una delle maggiori bands della scena reggae ungherese ed il suo stile spazia dal roots & culture alla dancehall piu’ torrida. La formazione del gruppo risale al 2005 e la band spesso offre i suoi servigi a vari deejays e cantanti nei concerti. La solida sezione ritmica e la sezione fiati a tre membri sono il miglior supporto per la voce di Gregory G.Ras, il cantante del gruppo che spesso ama utilizzare on stage per le sue liriche alcuni ritmi classici della tradizione del reggae giamaicano. La band suona regolarmente nella loro città Budapest, è già piuttosto nota in tutta l’Ungheria ed ha già avuto varie esperienze in altri paesi europei.Hanno diviso il palco con Max Romeo, Sizzla Kalonji, Perfect, Mykal Rose, Yellowman, House of Riddim in vari festivals.Come backing band Riddim Colony lavorano con Mandingo Warrior (Gambia), Lion D (I-Nig), Osagyefo(GH), General Trix (RO), Kemon (WG), Sena, Columbo, Milli Chab e svariati altri. Il loro primo CD ‘Message of I&I’ è uscito nel 2008 e la prima tiratura è già esaurita. L’accoglienza dei vari media in Ungheria è stata più che lusinghiera. L’ultima loro uscita è un EP di 4 pezzi intitolato ‘What a day’ ma il loro prossimo CD uscirà entro l’anno.

Visita: www.rototom.com