Arcoiris TV

Chi è Online

329 utenti
Libri.itCONTEMPORARY CONCRETE BUILDINGS (IEP)MIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADETHE GOLDEN AGE OF DC COMICS - #BibliothecaUniversalisNYT. 36 HOURS. WORLD. 150 CITIES FROM ABU DHABI TO ZURICHREMBRANDT. THE SELF-PORTRAITS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: day

Totale: 29

Clandestino day - COSPE

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativinei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio.In questo video la testimonianza di Alessia Giannoni del COSPE di Bologna.

Visita: www.cospe.org

Clandestino day - Bologna

Il settimanale Carta ha lanciato un appello ad organizzare in tutta Italia, per il 25 settembre, un “Clandestino day” in preparazione della manifestazione prevista a Roma per il 17 Ottobre contro i recenti provvedimenti governativinei confronti dei migranti (Legge n. 94 del 15 luglio 2009, "Disposizioni in materia di sicurezza pubblica").Il Cestas di Bologna ha appoggiato l'iniziativa organizzando la proiezione del documentario "Come un uomo sulla terra" seguita da un dibatto a cui hanno partecipato diverse organizzazioni del territorio.In questo video le testimonianze di:Ernesto Gelonesi [Sokos], Neva Cocchi [Ya Basta], Alessia Giannoni [COSPE]Sun Wen Long [associna/TogethER], Viviana Piciulo [Movimento per la Dignità e le Pari Opportunità], Marco Trotta [Carta].

Visita: clandestino.carta.org

Manifestazione di protesta pro Chernobyl Day

Frozen - manifestazione di protesta al Far East Film Festival in ricordo del Chernobyl Day.

Anticavday

Mosaico tv intervista alcuni manifestanti presenti in piazza NAvona durante l'anticavday.

Informazione Pulita: La Tana del Satyro intervista Carlo Gubitosa

I problemi dell’informazione in Italia sono molteplici, ma quali sono le risposte per il miglioramento? Il V2-Day sull’ informazione che ha avuto luogo a Torino in Piazza Castello e in tutte le città italiane il 25 aprile 2008, che frutti ha prodotto a mesi di distanza e qual è l’efficacia, in generale, di questi raduni, di queste manifestazioni? Qual è il ruolo degli informati nel nostro paese e quale la loro responsabilità per lo stato dell’informazione nostrana? Quali sono i tabù dell’informazione, i punti da non esplorare? Abbiamo proposto questi ed altri interrogativi a Carlo Gubitosa, giornalista pubblicista e scrittore, collaboratore di numerose voci dell’informazione indipendente, autore di libri sul G8 di Genova, la guerra in Cecenia e il mondo della “pirateria” e promotore di una iniziativa denominata “Informazione pulita”.Intervista a cura di Angelo Boccato.Produzione: Arcoiris Tv Piacenza

Visita: www.giornalismi.info

Doomsday vault

Il governo norvegese sta costruendo una volta, protezione contro grandi catastrofi – guerra nucleare, attaco di asteroidi o diversi cambiamenti climatici. È una banca di semi su una isola selvaggia dell’Artide, a 500 miglia dal Polo Nord : un deposito per tutti i tipi di semi del mondo – per sicurezza.The Norwegian government is building an underground vault to guard against a major catastrophe - nuclear war, asteroid stikes or several climate change. It's a seed bank on a wild Artic island 500 miles from the North Pole : a store for all the known varieties of the world's crops - just in case.

Visita: www.croceviaterra.it

V2day - parlano i gruppi dei meetup

Sul palco del V2day di Torino, Beppe Grillo lascia la parola ai gruppi dei meetupIl 25 aprile si è tenuto il V2 Day sulla libera informazione in un libero Stato. Il cittadino informato può decidere, il cittadino disinformato "crede" di decidere. Disinformare è il miglior modo per dare ordini. Si sono raccolte le firme per tre referendum: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini, presente solo in Italia, la cancellazione dei contributi pubblici all'editoria, che la rende dipendente dalla politica, e l'eliminazione del Testo Unico Gasparri sulla radiotelevisione, per un'informazione libera dal duopolio partiti-Mediaset.

Visita: www.beppegrillo.it

V2day - Intervento del giornalista Daniele Martinelli

Un giornalista della rete, Daniele Martinelli, interviene al V2day.Il 25 aprile si è tenuto il V2 Day sulla libera informazione in un libero Stato. Il cittadino informato può decidere, il cittadino disinformato "crede" di decidere. Disinformare è il miglior modo per dare ordini. Si sono raccolte le firme per tre referendum: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini, presente solo in Italia, la cancellazione dei contributi pubblici all'editoria, che la rende dipendente dalla politica, e l'eliminazione del Testo Unico Gasparri sulla radiotelevisione, per un'informazione libera dal duopolio partiti-Mediaset.

Visita: www.beppegrillo.it

V2day - Intervento di Giorgio Benedetti

Intervento di Giorgio Benedetti al V2dayIl 25 aprile si è tenuto il V2 Day sulla libera informazione in un libero Stato. Il cittadino informato può decidere, il cittadino disinformato "crede" di decidere. Disinformare è il miglior modo per dare ordini. Si sono raccolte le firme per tre referendum: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini, presente solo in Italia, la cancellazione dei contributi pubblici all'editoria, che la rende dipendente dalla politica, e l'eliminazione del Testo Unico Gasparri sulla radiotelevisione, per un'informazione libera dal duopolio partiti-Mediaset.

Visita: www.beppegrillo.it

V2day - intervento dei gruppi del No Tav

Beppe Grillo parla degli investimenti dello stato ed invita sul palco i gruppi del No TavIl 25 aprile si è tenuto il V2 Day sulla libera informazione in un libero Stato. Il cittadino informato può decidere, il cittadino disinformato "crede" di decidere. Disinformare è il miglior modo per dare ordini. Si sono raccolte le firme per tre referendum: l'abolizione dell'ordine dei giornalisti di Mussolini, presente solo in Italia, la cancellazione dei contributi pubblici all'editoria, che la rende dipendente dalla politica, e l'eliminazione del Testo Unico Gasparri sulla radiotelevisione, per un'informazione libera dal duopolio partiti-Mediaset.

Visita: www.beppegrillo.it