120 utenti


Libri.itLA FAMIGLIA PORELLIA PRIMA VISTA POCKET: ITALIANO GRAMMATICASTRUWWELPETER. LA VERA STORIA DI PIERINO PORCOSPINOMORTALEA PRIMA VISTA POCKET: PICTURE TALK
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!










Tag: cinema

Totale: 240

It!

Due uomini rischiano tutto per intraprendere una ricerca di azione, ossessione e pericolo.Regia: Julio Ponce PalmieriSoggetto: Julio Ponce Palmieri e Chris SkoffFotografia: David HodgeMontaggio: Jamie FranklinMusica: Kellen e GentileInterpreti: Chris Skoff e Julio Ponce PalmieriProduttore: Julio Ponce PalmieriProduzione: Quetzal ProductionsAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Final del juego

La storia di Luna, Alicia e Diana, tre giovani che iniziano l’adolescenza in un racconto che ha anche aspetti amari. Le loro mamme vivono nel passato, stanche di esistere in un presente che nulla ha a che vedere con i sogni della giovinezza, e caricano le figlie delle loro frustrazioni di madri single. Vivono nella periferia della città in una sorta di bel carcere naturale, con null’altro da vedere che la campagna circostante.Tutto ciò fa sì che in casa si respiri un ambiente di repressione e sottostima, con la colonna sonora della musica latinoamericana degli ... continua

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Entre el fuego y el agua

Dal principio della storia del mondo e dell'umanità, il rispetto della terra, dell'acqua, dell'aria e del fuoco, i quattro elementi fondamentali del pianeta, è di estrema importanza per la vita armoniosa degli uomini. Oggi, popolata da più di 20 milioni di abitanti, Città del Messico è una delle maggiori megalopoli del mondo. Essendo circondata da vulcani attivi, squassata da frequenti terremoti, con le ampie zone secche e i fiumi sepolti, si troverà "fra il fuoco e l'acqua", sottoposta ad un rischio globale di esplosione, di stress idrico, di inondazione, di ... continua

Visita: www.cinelatinotrieste.org

El sueño del muerto Padilla

In una notte di tormenta, il morto Padilla confesserà a Benavides che è solo e che ha sognato la donna alla quale manca e che lo aspetta. Durante il passaggio attraverso gli orizzonti della penombra, Benavides cercherà di sondare l'intimità dell'amico, facendo emergere un Padilla ingigantito, disposto a difendere con la vita la proprietà dei propri sogni.Regia: Pablo VialSoggetto: Pablo VialFotografia: Juan Carlos BustamanteMontaggio: Cristóbal HurtadoMusica: autori vari - Enrique Rodríguez Y Su Banda - Antonio VivaldiInterpreti: Francisco Melo, Alvaro ... continua

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Desaparecer

Argentina 1976-1983, ultima Dittatura Militare.Trentamila desaparecidos, più di 450 nipoti sequestrati.A che pensarono nell'ultimo istante, prima di morire?Regia: Javier CortiellasSoggetto: Sebastián Calabia e Javier CortiellasFotografia: José SoengasMontaggio: Emiliano Fiorentino e Javier CortiellasMusica: Norro CamerlattiInterpreti: Claudio Charra, Carolina Márquez, Milton Charra, Tamara LeivaProduttore: Sebastián CalabiaProduzione: Hasta 30 MinutosAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il ... continua

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Amanece

Il profondo e viscerale impatto prodotto in Magdalena dal racconto dell'alunno Juan che la informa riguardo ai suoi dolori di stomaco a causa dei morsi della fame, rende impossibile alla donna, nottetempo, di continuare a fare l'amore con Horacio. Anche Horacio si commuove profondamente al racconto struggente della propria compagna. Come abbandonarsi ad un piacere così intenso mentre si è scossi dal dolore per la terribile esperienza del bimbo?Regia: Rubén DimarcoSoggetto: Rubén DimarcoFotografia: Leandro MartínezMontaggio: Daniel TamboriniMusica: Leandro ... continua

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Los muertos no callan

Le coraggiose testimonianze di Moy de Tohá e Isabel Letelier.Pinochet fece uccidere i loro mariti che furono entrambi ministri della difesa nazionale e dell'unità popolare.Attraverso il racconto di queste due donne, e la sofferenza da loro patita, si delinea il terrore dell'intero Cile nel periodo della dittatura.Cortesia del Festival del Cinema Latino Americano di Trieste Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Atypicalmovie al 65° Festival del Cinema di Venezia: Tinto Brass

Walter Ciusa incontra il maestro Brass, accompagnato da Caterina Varzi, futura protagonista di Zive.Giornata di chiusura del Festival, questa volta in compagnia dell'amico psicologo- sassofonista Stefano Scippa. Arriviamo alle 15 quando stanno già sbaraccando tutto. Peccato, nelle mie intenzioni c'era l'idea di portare a casa una qualche altra intervista. Detto e fatto! Maestro Brass gironzolava in compagnia, destinazione Hotel Excelsior. Gli giro intorno e in un nano secondo devo decidere come agganciarlo.Regola numero 1: "Non essere scontato e banale"Regola numero ... continua

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie al 65° Festival del Cinema di Venezia: Marco Giusti

"Un Festival di vecchi, con film fatti da vecchi, magari il cinema è anche diverso".....A 20 anni qualsiasi Festival sembrava una cosa fantastica. Io mi ricordo che a 20 anni vedevo tutto, dormivo solo 3 ore. Ora è diverso, hai tutto, hai i DVD. E' diverso il cinema, i formati con cui si usufruisce della visione. Una volta si riusciva a parlare con George Cukor, Cannes è peggio, più il Festival è piccolo, più riesci a toccare Quentin Tarantino, Frank Miller, David Lynch, e quindi a innamorarti del Cinema che è l'unica vera missione del cinephile. I film in ... continua

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie al 65° Festival del Cinema di Venezia: Gregorio Napoli

Abbiamo iniziato con il bravo critico palermitano Gregorio Napoli, chiudiamo con lui proprio davanti all'Excelsior. Gregorio tira le somme di un Festival difficile, vuoi la concorrenza con altri Festival, vuoi qualche scelta sbagliata, vuoi lo sciopero degli sceneggiatori negli States...ma il giudizio è positivo, come ci sembra equilibrato il cappello introduttivo di Gregorio."E' un momento di riflessione della Settima Arte, non si trovano facilmente dei capolavori...Ho l'impressione che il Direttore Muller abbia ben saputo amalgamare il tema dell'Evoluzione Sociale, ... continua

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com