146 utenti


Libri.itCLOTTATORE PER AMORELALAQUANDO DORMO LA NOTTE…IL RAMMENDO
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Tag: cinema

Totale: 239

La primera piedra

Il 3 Aprile del 2008 la polizia entrò violentemente al campus dell’Università del Valle, dopo la presa da parte di un gruppo di studenti di una strada vicina all’istituto e alla distruzione di un’auto della polizia. La forza pubblica, incurante del protocollo da seguire in queste situazioni, arrestò quattro studenti che in seguito furono accusati di terrorismo.Questi processi furono documentati dalle riprese degli studenti e di differenti media. Attraverso immagini di archivio di notiziari, di video non professionali, di studenti e professori, si costruisce un racconto che testimonia tanto gli avvenimenti, quanto il dibattito sull’autonomía dell’università pubblica nel paese, specialmente in questo momento nel quale molte figure giuridiche tradizionali vengono modificate alla luce della lotta contro il terrorismo a livello nazionale ed internazionale.Regia: Carmen Elisa Murillo Alvarez, Yizeth Bonilla Vélez e Oscar Campo HurtadoSceneggiatura: Erika Flor Guevara y Oscar Campo HurtadoRicerca: Carmen Elisa Murillo Alvarez e Yizeth Bonilla VélezFotografia: Mateo Guzmán, Hernán Barón, Rodrigo Ramos EstradaMontaggio: Rodrigo Ramos EstradaSuono: Juan Felipe Rayo y Luis Miguel VarelaProduttore: Antonio Dorado e Claudia BustamanteAnno di produzione: 2009 ColombiaPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La realidad

La realidad è la storia di Jorge, un cameraman cileno mandato in esilio negli anni settanta, e di suo figlio, giovane documentarista nato in Belgio. Il documentario racconta come le esperienze traumatizzanti di Jorge si siano ripercosse nella vita del figlio. Il regista narra la propria "realtà" esprimendo sentimenti e apprezzamenti personali, appoggiando il racconto su una vecchia testimonianza del padre.Regia: Andrés LübbertSceneggiatura: Andrés LübbertFotografia : Andrés LübbertMontaggio : Andrés LübbertMusica : Alejandro Rivas CottleProduttore: Andrés LübbertAnno di produzione: 2009Bruxelles Short Film Festival, Belgio / Con-can Movie Festival, Japon / Festival de Cine Latinoamericano di Rosario, Argentina / Festival Internacional de Cine de Ourense, España / Itineraires Festival de Cine Latinoamericanode Bruselas, Bélgica /Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La salvación

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Adattamento dell’omonimo racconto dello scrittore argentino Isidoro Blaisten (1933-2004). Si tratta di una storia metaforica e premonitrice ambientata nell’Argentina degli anni settanta nella quale un uomo disperato si rivolge ad un negoziante in cerca della propria salvezza. Alla fine, riesce a omperarla, ma riuscirà a salvarsi?Paese: ArgentinaRegia: Germán A.Panarisi e Daniel Torres ArincoliSoggetto: da un racconto di Isidoro BlaistenFotografia (colore): Germán A. PanarisiMontaggio: Belén Arribas SanzSuono: Pepa CalzadaMusica: Sebastián CassanoInterpreti: Joaquín Baldín, Martín Mujica, Eleonora Sayans, Fernando Nigro, Juanjo D’Olivar, Raúl CarrizoProduttore: Daniel Torres Arincoli e Germán A. PanarisiProduzione: ACRO Films / Asociación Cinematográfica de la Universidad Carlos III (ACUC3M)vAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Las musas suben el telón

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Opera in evoluzione che registra passo a passo le differenti fasi della realizzazione pittorica del “Telón de boca” e del “Plafond” del Teatro Heredia, di Cartagena, ad opera del maestro Enrique Grau, appartenente alla generazione colombiana de “Los maestros”.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Roberto Triana ArenasFotografia (colore): Mauricio Blanco, Manuel AlvarezMontaggio: Iván EstevezSuono: Saúl Duarte, Henry Quintero, Ascención PeraltaProduzione: MinculturaAnno di produzione: 1998Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Las negras de Angela Davis

Quasi otto anni fa la famiglia di Marcela si è separata. I suoi genitori e sua sorella emigrarono negli Stati Uniti mentre lei si stabilì a Cali. Mentre ricostruisce la storia della propria famiglia attraverso i filmini che le hannoinviato, Marcela si interroga sul fenomeno dell'emigrazione del terzo mondo verso le grandi potenze e sul modo in cui queste potenze assumono gli immigrati.Regia: Marcela Gómez MontoyaSceneggiatura: Marcela Gómez MontoyaFotografia: Oscar Ruiz Navía e Marcela Gómez MontoyaMontaggio: Paul Donneys, Marcela Gómez Montoya, Oscar Ruiz NavíaMusica: Holman ÁlvarezInterpreti: Marcela GómezProduzione: Oscar Ruiz NaviaAnno di produzione: 2008 COLOMBIAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Las preguntas de Neruda



Imágenes asociadas a "El libro de las Preguntas" de Pablo Neruda. La iniciativa del Consejo Nacional de las Artes y la Cultura se enmarca en la celebración del centenario del nacimiento del Premio Nóbel de Literatura. Algunas de las preguntas que aparecen en el video fueron parte del concurso infantil "Respondiendo las preguntas de Neruda". Los niños debían responder 10 preguntas, una por mes, de acuerdo al Calendario Escolar.

Consejo Nacional de la Cultura y de las Artes

Chile Audiovisual

Las regias

Nei campi da calcio del popoloso quartiere “Siete de Agosto”, a Cali, una squadra attira gli sguardi di tutti. Quelle gambe piene di fango e sudore vengono, in altri casi, ricoperte di tessuti delicati e terminano con i tacchi a spillo. Si fanno chiamare Las Regias: travestiti, transessuali e gay che, attraverso lo sport, fra il gioco e l’azione sociale, hanno offerto alla comunità l’opportunità di vederli con occhi differenti da quelli del pregiudizio.Regia: Santiago Lozano ÁlvarezSceneggiatura: Santiago Lozano Alvarez, Alexander AmézquitaFotografia: Santiago Lozano ÁlvarezMontaggio: Santiago Lozano ÁlvarezMusica: Clandestino PérezSuono: Juan Felipe Rayo, Luis Miguel VarelaInterpreti: Pamela Bocanegra, "La Iguana"; Valeria Álvarez, "La Cutu"; Joselyn Marín, "La Mico"; Juan Diego, "La Víctor"Produzione: Universidad del valle. Escuela de Comunicación Social, Cali, ColombiaAnno di produzione: 2009 COLOMBIAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

Le linee S

Prologo
II video propone un salto indietro nel tempo, per ripercorrere la storia e i disservizi vissuti negli ultimi
anni dai pendolari di tutta la Lombardia (e non solo).
Una ricostruzione che tiene conto di differenti punti di vista e che nasce per rispondere a una semplice domanda:
perché dall'inaugurazione del Passante (dicembre 2004) la situazione è nettamente peggiorata? E poi da qui:
Perché un innovativo e grande progetto, ideato per migliorare la viabilità in Lombardia, ha generato invece una
situazione davvero insostenibile che ha persino indotto gli utenti a occupare i binari?
Attraverso interviste a tecnici, politici e pendolari ma anche dati tratti da fonti istituzionali, l'inchiesta tenta di
individuare le ragioni che hanno portato al generale dissesto delle ferrovie e del Passante Ferroviario che collega
Milano con le altre Provìnce e Regioni.Al tempo stesso mostra le proposte avanzate da Trenitalia e Regione Lombardia per tamponare la situazione e supportare i passeggeri.
I problemi: l'analisi - attraverso interviste a tecnici, politici e pendolari e riprese nelle stazioni e sui treni
- del reale stato delle Linee S, e dei disguidi arrecati ai viaggiatori.
Le cause: l'incontro con tecnici di Trenitalia ed esperti di trasporto ha permesso di indagare le ragioni,
tecniche e storielle, dei problemi strutturali delle Linee S.
Incidenti e proteste: una breve carrellata dei gravi incidenti occorsi nei mesi successivi
all'inaugurazione del Passante, e le proteste dettate dall'esasperazione dei pendolari: dai ripetuti blocchi
dei binari allo sciopero del biglietto.
Quali responsabilità?:A chi attribuire le gravi deficienze delle Linee S? Le opinioni degli intervistati e
la mancanza di disponibilità a fornire la propria versione da parte di Ferrovie e Regione.
Prospettive future: Dopo due anni e mezzo la situazione si sta lentamente normalizzando? Le risorse di
Trenitalia, Rfi e Regione Lombardia basteranno a sostenere gli interventi di completamento del
"progetto Passante" previsti fino al 2010?
Realizzazione di: InsolitoCinema
Coordinatore responsabile: Silvana Santoro
Documentazione: Silvia Santoro, Miriam Giudici, Riccardo Buroni
Riprese: Angelo Albertini, Luca Asperius, Andrea Boretti, Miriam Giudici, Silvana Santoro
Montaggio: Andrea Boretti, Riccardo Buroni
Visita il sito: www.insolitocinema.it
Per informazioni: info@insolitocinema.it

Le linee S - Prologo

II video propone un salto indietro nel tempo, per ripercorrere la storia e i disservizi vissuti negli ultimi
anni dai pendolari di tutta la Lombardia (e non solo).
Una ricostruzione che tiene conto di differenti punti di vista e che nasce per rispondere a una semplice domanda:
perché dall'inaugurazione del Passante (dicembre 2004) la situazione è nettamente peggiorata? E poi da qui:
Perché un innovativo e grande progetto, ideato per migliorare la viabilità in Lombardia, ha generato invece una
situazione davvero insostenibile che ha persino indotto gli utenti a occupare i binari?
Attraverso interviste a tecnici, politici e pendolari ma anche dati tratti da fonti istituzionali, l'inchiesta tenta di
individuare le ragioni che hanno portato al generale dissesto delle ferrovie e del Passante Ferroviario che collega
Milano con le altre Provìnce e Regioni.Al tempo stesso mostra le proposte avanzate da Trenitalia e Regione Lombardia per tamponare la situazione e supportare i passeggeri.
Le linee S: Le prospettive e le ambizioni del progetto ferroviario, come riportate nella brochure di
inaugurazione e comunicazione ai cittadini (datato dicembre 2004) firmata da Massimo Corsaro, allora
Assessore alla Mobilità della Regione Lombardia
Guarda il documentario
Visita il sito: www.insolitocinema.it
Per informazioni: info@insolitocinema.it

Le turpi voglie del capufficio

Realizzato da un gruppo di partecipanti al corso di "Regia cine-televisiva" tenuto a Modena tra il 1988 e il 1989 come esercitazione pratica all'inizio del corso. Il corso era gestito dal CFP "Pataccini" con la collaborazione e il personale dell'ufficio cinema del Comune di Modena e finanziato dal fondo sociale Europeo.