153 utenti


Libri.itSUPERCIUCCIO VOL. 2IL RICHIAMO DELLA FORESTAIL CASO LUPO CATTIVOCIOPI LIBERA TUTTICITTA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Tag: cinema

Totale: 239

La colorina

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Dicono di vedere la sua ombra nelle notti scure e di aver sentito la sua voce nelle strade desolate; la videro bere in locali immondi, sentirono i suoi colpi durante cento zuffe, lottarono insieme contro la repressione. Dicono che è più punk di tutti i punk, che la sentirono stringere patti segreti, che l'applaudirono al sentirla recitare, che è una leggenda, che è una madre, una nonna, una poetessa e che la chiamano "La Colorina". Questo film rappresenta il riscatto di una poetessa perduta nel proprio mito. È un viaggio verso un passato pieno di storie, pubblicazioni ed eccessi per giungere ad un presente anonimo e ad un futuro incerto. È un viaggio in compagnia di personaggi eccentrici che hanno voluto delineare ed evocare la sua figura. È la storia di Stella, iconoclasta ed incorreggibile, di Stella la prima punk della storia, di Stella la boxeur, di Stella la Bukowski cilena, di Stella extragalattica, di Stella "la verruga social", di Stella Díaz Varín... "La Colorina".Paese: CileRegia: Fernando Guzzoni e Werner GiesenSceneggiatura: Fernando GuzzoniFotografia: Mauricio GarcíaMontaggio: Javier EstévezMusica: Dj BitmanSuono: Carlos SánchezInterpreti: Stella Díaz Varín, Alejandro Jodorowsky, Piero MontebrunoProduttore: Rodrigo FloresProduzione: Efetres – Parafina Films - RetinaAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La décima más viva que nunca

Nel Sotavento Veracruzano, principalmente, la "décima" come forma poetica è stata coltivata da secoli ed è una delle manifestazioni culturali più importanti e radicate nel Paese.Si compiono sforzi affinché continui ad essere coltivata al pari di "sones", "fandango", "controversias", fra le manifestazioni musicali e poetiche con le quali ha forte relazione. Abbiamo avuto la possibilità di conoscere vari esponenti del genere, di vivere a Tlacotalpan, Veracruz, ambiente in cui si celebrano le feste in onore della "Virgen de la Candelaria" e di conoscere il principale poeta del Sotavento Veracruzano, Don Guillermo Cházaro Lagos, che sta per compiere 90 anni e che, in qualità di principale "decimista" ancora in vita, ci mostra che la "Décima" è più viva che mai. Abbiamo realizzato questo documentario per far conoscere la figura di Don Guillermo, diffondere le tradizioni messicane e portare il fiore poetico della "décima" nel maggior numero di luoghi possibile.Regia: Roberto AraujoSoggetto: Roberto AraujoFotografia: Roberto Araujo y Moisés Maya Jr.Montaggio: Roberto AraujoMusica: Guillermo Zapata, Tlen Huicani, Grupo Siquisirí, Ruben Vázquez Domínguez y Décimas de Don Guillermo Cházaro Lagos, Diego Cruz, RafaelFigueroaProduttore: Hilda Vargas ZamudioProduzione: Dos Cabezas produccionesAnno di produzione: 2008/09 MESSICOPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La era de la soledad

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete Un ambiente freddo in un futuro non molto lontano dominata dalla tecnologia, una ragazza comincia il suo lavoro quotidiano, un tentativo di ricostruire l’essenza e il significato della comunicazione tangibile fra le persone. Questa ricerca viene ostacolata da diversi fattori ed entra in gioco l’esperienza della vita.Paese: ArgentinaRegia: Daniela PiazzollaSceneggiatura: Daniela PiazzollaFotografia (colore): Mariangeles CasellaMontaggio: Marcos De CousandierMusica: Ionic boy, SurinamInterpreti: Veronica Lobariñas, Haidee Labate, Fiorella di Giacomi, Miguel BerteaProduttore: Tatiana Cannistraci e Mercedes FumoProduzione: Quatrefemme ProduccionesAnno di produzione: 2008Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La flaca Alejandra

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On LineI sessanta minuti di durata del documentario costituiscono una lunga conversazione fra Carmen Castillo e Marcia Merino, nota come La Flaca Alejandra, che fu dirigente di una cellula del MIR e che la polizia di Pinochet (DINA), mediante la tortura, riuscì a trasformare in collaboratrice. Fu proprio Marcia Merino che segnalò il luogo in cui si nascondevano Enríquez e la stessa Castillo (allora incinta di un bambino che morirà subito dopo la nascita) e che, in seguito, fu utilizzata per il riconoscimento di appartenenti al MIR, poi torturati e uccisi dalla DINA. Quasi vent’anni dopo, nel 1992, Carmen Castillo fa ritorno in Cile per girare un documentario, quando Marcia Merino (liberata dal carcere appena sette mesi prima) si presenta ad accusare i suoi vecchi capi della DINA. Questa decisione rappresenta un grave rischio per Marcia Merino e sarà un importante contributo alla salvaguardia della memoria storica e alla conoscenza di ciò che rappresentò, in quegli anni bui, la DINA e la dittatura vista dal suo interno.
Regia: Carmen Castillo e Guy Girard
Sceneggiatura: Carmen Castillo
Fotografia (colore): Maurice Perrimond
Montaggio: Annick Breuil
Suono: Cormine Gigor
Produzione: Ina, France 3, Channel 4
Anno di produzione: 1994
Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La guerra de los momios

Chile antes y después del golpe del 11 de septiembre de 1973. En Chile, se les dice momios a los representantes de las clases más reaccionarias y enemigas del País. Análisis histórico e investigación sobre la caza al hombre, continuó hasta febrero de 1974, que persiguió a los exponentes del frente de la Unidad Popular. Cortesía del Festival del Cinema Latino Americano di Trieste Visita el sitio: www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La historia que no contaron

20 anni dopo la morte del padre, Erika Antequera e il documentarista Ayoze O´Shanahan ritornano in Colombia per ceracre di decifrare le ragioni che si nascondono dietro l'impunità per l'assassinio di José Antequera e di migliaia di suoi compagni dell'Unión Patriótica. La ricerca ci condurrà all'episodio più oscuro e doloroso della democrazia più antica dell'America Latina. Il Caso 11.227, è il nome del processo seguito dalla Corte Interamericana dei Diritti Umani, per lo sterminio politico della Unión Patriótica da parte dello Stato colombiano. Un debito pendente nella memoria di un paese con un passato messo a tacere.Regia: Ayoze O'ShanahanSceneggiatura: Ayoze O'Shanahan y Erika AntequeraFotografia: Camilo Rojas, María José SalcedoMontaggio: Ayoze O'ShanahanMusica: Sindicato Sonoro, Ganyarikies, The Secret SocietySuono: Octavio VillaProduttore: Siroco FactoryAnno di produzione: 2008 COLOMBIA - SPAGNAPer informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La isla de la juventud

XXIII FESTIVAL DE CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico On Line Un viaggio intimo e commovente che ci trasporta in un luogo enigmatico, promessa rivoluzionaria del paradiso terreno. Attraverso la memoria collettiva dei suoi vecchi, esplora i sogni e le sconfitte dei suoi abitanti, costituendo un omaggio a coloro che si impegnano sperando in un futuro migliore.Paese: MessicoRegia: Ana Laura CalderónSceneggiatura: Ana Laura Calderón con la collaborazione di Gilberto CalderónFotografia (b/n colore): Matheus Da RochaMontaggio: Edna HerreraMusica: Héctor RuizSuono: Omar JuárezProduttore: Ana Laura CalderónProduzione: Alas OcultasAnno di produzione: 2007Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La noche y el día siguiente. La muerte de Silva

Il biografo del poeta José Asunción Silva, Enrique Santos Molano, avanza nel documentario l’ipotesi di omicidio e non di suicidio in relazione alla scomparsa del gran vate creatore del Modernismo nella poesia in lingua spagnola. Inoltre, alla fine scopre una storia che non era conosciuta prima del suo Centenario: ebbe una figlia e una nipote che rende questa testimonianza.Paese: ColombiaRegia: Roberto Triana ArenasSceneggiatura: Enrique Santos MolanoFotografia (colore): Manuel AlvarezMontaggio: William MorenoSuono: Ascención PeraltaProduzione: ColculturaAnno di produzione: 1996Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La periferia

XXIII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANO Concorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete A causa di un assassinio, due famiglie sono sul punto di sterminarsi nella periferia di Santiago. Paese: Cile Regia: Fabrizzio Bartolini Sceneggiatura: Fabrizzio Bartolini Fotografia (colore): Fabrizzio Bartolini Montaggio: Fabrizzio Bartolini Musica: Francisca Esposito Suono: Francisca Esposito Interpreti: Michael Soto Produttore: Paloma Nuñez Alvino e Fabrizzio Bartolini Produzione: Barto Animaciones Anno di produzione: 2008 Per informazioni o acquisto del video scrivere a festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org

La piecita

Un uomo mostra una stanzetta da affittare, attraverso la quale passano vari personaggi. Tutti cercano la soluzione ad un problema sempre più pressante, quello dell'alloggio.Regia: Carmen ColinoSoggetto: Carmen ColinoFotografia: Carlos MalderMontaggio: Luciana Gozar e Carmen ColinoMusica: DodoInterpreti: Guillermo Sosa, Lauren Houtin, Raúl TebaProduttore: Gaby SchabasProduzione: Hasta 30 MinutosAnno di produzione: 2009Per informazioni o acquisto del video scrivere a: festivalatino@gmail.com
Visita il sito:
www.cinelatinotrieste.org

Visita: www.cinelatinotrieste.org