174 utenti


Libri.itCIOPI LIBERA TUTTILA STORIA DI CINGHIAL OTTO E DI CAMILLA PIUMATAIL RICHIAMO DELLA FORESTASUPERCIUCCIO VOL. 1GREEK MYTHS
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Tag: casa della cultura

Totale: 105

Il '68 è attuale? Riflessioni tra storia, memoria e politica. Parte 2

A distanza di quarant'anni dall'evento, la memoria dei testimoni deve lasciare il posto alla riflessione storica: solo in questo senso il "68" è ancora vivo e interroga la coscienza dei contemporanei. Esso dunque non va "dimenticato", né esaltato come depositario di presunte attualità. Eppure in tempi recenti è stata la destra a richiamarlo in causa come evento originario di molti mali del presente, riattualizzandolo impropriamente e facendone un idolo polemico, simbolo negativo di un’epoca da cancellare. Anche in questo caso l'unica risposta è la "buona storia”.Interventi di Anna Bravo, Roberto Biorcio, Carmen Leccardi, Salvatore NatoliVedi anche:Il '68 è attuale? Prima parteIl '68 è attuale? Terza parte

Visita: www.casadellacultura.it

Conversazione con John Berger

Domenica, 2 dicembre 2007
in Casa della Cultura si è svolto un incontro - conversazione con John Berger.
Maria Nadotti ha condotto l'incontro con il grande scrittore, saggista e critico d'arte inglese.
L'introduzione è di: Ferruccio Capelli.
Realizzato da Arcoiris Milano
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visita il sito: www.casadellacultura.it

Il puzzle Palestina. Riflessioni e racconti da una terra frammentata

Lunedì 12 dicembre 2007
Il puzzle Palestina. Riflessioni e racconti da una terra frammentata: incontro con Suad Amiry.
Conducono la discussione: Maria Nadotti e Ferruccio Capelli.
Segue un'ampia discussione con il pubblico.
Realizzato da Arcoiris Milano
Incontro registrato presso la Casa della Cultura di Milano
Visita il sito: www.casadellacultura.it

Garibaldi e i garibaldini tra realtà e leggenda - A. De Francesco

Ciclo di incontri "Unità d'Italia: verso il centocinquantesimo (1861-2011). Due nodi tematici."Terzo incontro: "Garibaldi e i garibaldini tra realtà e leggenda"lectio di Antonio De Francesco; introduce Antonio CariotiCasa della Cultura in collaborazione con il Dipartimento di Storia dell’Università Statale di Milano (Direttore Grado G. Merlo).Milano 30 aprile 2010

Eyal Weizman: Il governo israeliano in Cisgiordania e a Gaza

IL MEDIO ORIENTE DOPO I FATTI DI GAZA E LE ELEZIONI IN ISRAELEIL GOVERNO ISRAELIANO IN CISGIORDANIA E A GAZALezione magistrale di EYAL WEIZMANL’architetto israeliano Eyal Weizman vive a Londra, dove dirige il Centre for Research Architecture at Goldsmiths College, University of London. In precedenza è stato docente di architettura presso l’Academy of Fine Arts di Vienna. Ha lavorato con una serie di organizzazioni non governative e di gruppi per i diritti umani attivi in Palestina-Israele. Dal 2008 è membro del consiglio di gestione di “B'Tselem”. Co-curatore del volume A Civilian Occupation (Verso 2003), è autore di Territories 1,2 and 3, Yellow Rhythms, e di vari saggi e articoli pubblicati in tutto il mondo. La sua opera più recente, Hollow Land (Verso 2007), una descrizione esaustiva e sistemica del regime dell’occupazione nei Territori palestinesi, è appena stata data alle stampe da Bruno Mondadori. Nel 2006-2007 Weizman è stato insignito del James Stirling Memorial Lecture Prize.Modera l'incontro MARIA NADOTTI

Visita: www.casadellacultura.it

Il libro che mi ha cambiato la vita - Marisa Bulgheroni

Secondo incontro del ciclo "Il libro che mi ha cambiato la vita" ideato e condotto da Maria Nadotti. Quattro grandi intellettuali italiani ci parlano dell’opera che ha fatto da spartiacque nella loro vita culturale, politica e affettiva. Quattro "ritratti d’autore" a partire da un testo di elezione. Incontro con Marisa Bulgheroni.Milano 12 maggio 2010

Visita: www.casadellacultura.it

Giorgio Lunghini: Ritorno a Keynes?

Scuola di cultura politica 2010-2011.5° modulo: Dopo la grande crisi.Intervento di Giorgio Lunghini: "Ritorno a Keynes?"Introduce Ferruccio CapelliMilano 12 febbraio 2011

Visita: www.scuoladiculturapolitica.it

S. Simonetta - Marsilio da Padova.

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL’OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio Papi. Popolo e potere nella filosofia e nella politica dell’Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il “demos” greco non è riproducibile nel “peuple” della rivoluzione francese, così come nel “volk” romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi una relazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l’interrogarsi è fondamentale. Stefano Simonetta - Marsilio da Padova. "Universitas civium" e potere.Milano, 9 novembre 2011

Visita: www.casadellacultura.it

Giacomo Marramao - La filosofia e il potere

"Che cosa può dire oggi la filosofia?" Seminario a cura di Fulvio Papi.
Giacomo Marramao - La filosofia e il potere.
Milano, 14 novembre 2012

Visita: www.casadellacultura.it

Il libro che mi ha cambiato la vita - Goffredo Fofi

Primo incontro del ciclo "Il libro che mi ha cambiato la vita" ideato e condotto da Maria Nadotti. Quattro grandi intellettuali italiani ci parlano dell’opera che ha fatto da spartiacque nella loro vita culturale, politica e affettiva. Quattro "ritratti d’autore" a partire da un testo di elezione. Incontro con Goffredo Fofi.

Visita: www.casadellacultura.it