398 utenti


Libri.itURBAN SKETCHING - DISEGNARE CON IL TABLETARAKI BY ARAKI (INT) - 40WOLFGANG TILLMANS (GB) - 40BIG. FORMGIVING (GB)MERLINO VA AL MARE
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: camorra

Totale: 13

Arte a Scampia - Parole dal cemento di Rosaria Iazzetta

Parole dal cemento di Rosaria Iazzetta.Sulle note del gruppo napoletano 'A67,questo video racconta, in pochi minuti, il lungo progetto artistico di comunicazione sociale, voluto e creato da Rosaria Iazzetta a Scampia, tristemente nota periferia napoletana.In un luogo la cui cittadinanza è abituata al solito grigiore di tutti i giorni, banner colorati e frasi ad effetto risvegliano i sensi e gli animi.Montaggio di Diego Nunziata

Visita: www.rosariaiazzetta.com

Visita: www.a67.it

Ritmo alla vita - Miano Napoli

28 Maggio 2008 Miano - NapoliRitmo alla vita - Associazione UNDERSOUND"Ritmo alla vita" è un progetto di laboratori di introduzione alla batteria con finalità sociali. Il progetto mira a supportare bambini ed adolescenti con difficoltà ad integrarsi.La batteria rappresenta un'opportunità unica per affascinarli e coinvolgerli, trasmettendo loro una visione differente, più sana, della società e il metodo di apprendimento di nuove conoscenze.Il progetto realizzato nella scuola media statale "Salvo D'Acquisto" di Miano, Napoli, ha raggiunto risultati definiti eccezionali sia dagli operatori dell'associazione che dal personale della scuola.I Ragazzi hanno cambiato impostazione, stile, divenendo sicuramente più affabili e addirittura, per la prima volta nelle loro vite, ben disposti all'apprendimento delle materie scolastiche.Un progetto finalizzato a riportare al "giusto ritmo" ragazzi troppo “svelti”. Un metodo divertente ed accattivante per restituire loro la fiducia in se stessi e negli altri.Video di Diego NunziataProduzione: Arcoiris Campania

Che succede in Italia? cinque cronache dal belpaese smarrito

Arezzo, 18 aprile '08 - Michele De Mieri (Radio 3 Fahrenheit) presenta Sergio Nazzaro e il suo libro Io per fortuna c'ho la camorra, per il ciclo di incontri "Che succede in Italia? Cinque cronache dal Belpaese", organizzato dall'Assessorato alla Cultura della Provincia di Arezzo, in collaborazione con la Biblioteca Comunale Città di Arezzo.C'è un'altra Italia che vive sul confine tra la provincia di Caserta e Napoli. Posti come Mondragone, Castelvolturno, Arzano, Villa Literno, Aversa, Frattamaggiore. Un mondo a stento registrato dai media che se ne accorgono solo quando ci scappa un morto di troppo. Un mondo fatto di gente che ogni mattina riprende a lottare per la propria dignità. E tra questi mondi allignano le storie di Sergio Nazzaro. Un giornalista scomodo che la Camorra e il Sud se li porta appiccicati nello sguardo e nel furore di una prosa parocca e risentita. Affonda le mani in una realtà fatta di sfruttamento, dolore, disoccupazione, morte, violenza, sottosviluppo. Il suo sguardo registra le piccole cose delle grandi tragedie che nessuno vuole vedere. Le storie che nessuno racconta diventano 24 ore in terra di Camorra. Un atto di solidarietà e cruda testimonianza scandito con il ritmo serrato del vero romanzo d'azione. Un romanzo duro e bruciante come la vita di tutti i giorni, tra l'Asse mediano e la Domiziana.

Visita: www.provincia.arezzo.it