Chi è Online

117 utenti
Libri.itJULIA PASTRANAMALATTIE TERRIBILI E ATROCI CURENYT. 36 HOURS. 150 WEEKENDS IN THE USA & CANADA - terza edizioneN.201 CARUSO ST JOHN (2013-2019)JAPANESE WOODBLOCK PRINTS (1680-1940) - Extra Large
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: bar

Totale: 88

NADiRinforma incontra Enzo Barnabà

Grimaldi Sup. (Ventimiglia - IM) 29 giugno 2009 NADiRinforma incontra Enzo Barnabà, scrittore e storico impegnato da sempre a comprendere l'attualità attraverso la storia. Ha studiato lingua e letteratura francese a Napoli ed a Montpellier e storia a Venezia e Genova. Ha insegnato lingua e letteratura francese in vari licei del Veneto e della Liguria. A Ventimiglia ha fondato il Circolo "Pier Paolo Pasolini", forse l'istituzione culturale più prestigiosa dell'estremo ponente ligure. Essendo passato alle dipendenze del Ministero degli Esteri, ha svolto la funzione di lettore di lingua e letteratura italiana presso le Università di Aix-en-Provence e di insegnante-addetto culturale ad Abidjan, Scutari e Niksic. Vive attualmente a Grimaldi di Ventimiglia, dove la riviera del ponente ligure si confonde con quella francese. La chiacchierata prende spunto dalla lettura del libro giunto alla seconda ristampa: Morte agli italiani! Il massacro di Aigues-Mortes 1893. Il racconto, documentato dai fatti che occorsero nel paesino della Camargue noto per la vasta presenza di saline il 17 agosto 1893, è supportato dall'acuta ed attenta analisi che Barnabà riesce a proporre in maniera snella ed efficace alla comprensione della terribile situazione nella quale tutti noi versiamo a tutt'oggi. La propaganda populista e cieca che oggi domina la scena politica trova un sostegno storico che, se riscoperto, potrebbe aiutare a comprendere meglio ciò che i discorsi privi di fondamenta dal punto di vista sociologico e di coscienza civica implodono nelle piazze sostenuti da un sistema mediatico sempre più fazioso, circonstanziato e manipolativo... in sintesi propagandistico! "Gli italiani cominciano ad esagerare con le loro pretese. Presto ci tratteranno come un Paese conquistato... fanno concorrenza alla manodopera francese e si accaparrano i nostri soldi a vantaggio del loro Paese" (E.Barnabà) Con un po' di pudore e tanta vergogna ascoltiamo parole cariche di arrogante ignoranza e scarsa lungimiranza che echeggiano dai pulpiti partitici e che, ahinoi, sembrano coinvolgere le folle disperate e da condizioni di vita in fase di mutazione e dalla cecità determinata dalla miseria imperante: "a cosa attribuire tanto sadismo se non al meccanismo psicologico di chi sfoga sull'altro l'odio che prova nei confronti della miseria di cui è intessuta la propria storia passata e presente ?" (E.Barnabà)

Visita: www.mediconadir.it

Università di baroni

La presentazione del libro di Davide Carlucci è l'occasione per riflettere sull'università italiana presente e futura.

rocco barbaro show

show di rocco barbaro tenutosi al centro sociale cartella di reggio calabria il 24 aprile 2009

L'onda studentesca bolognese invade. Bartleby occupa

NADiRinforma: Il 25 marzo 2009 il movimento dell'onda studentesca occupa un edificio dell'Università di Bologna in una via centrale della città, rinominandolo Bartleby."Bartleby atelier della produzione indipendente nel tempo della crisi, quando la domanda su come liberare una vita possibile oltre il ricatto della precarietà si fa sempre più urgente.Un interrogativo che proveremo a porre nei prossimi mesi nelle aule universitarie e negli spazi pubblici, confrontandoci con altri movimenti e soggettività che questa crisi non la vogliono pagare.Bartleby è il tentativo di tradurre questa sfida nella metropoli: reddito contro la crisi come rottura del silenzio, come presa di parola dei non garantiti, come strategia generale di riappropriazione della ricchezza."

Visita: www.mediconadir.it

Assemblea d'Istituto - intervista ad uno studente

Assemblea d'Istituto del Liceo Scentifico Wiligelmo di ModenaSi parla di mafia.Francesco Forlani intervista un ragazzo del Liceo Scentifico Wiligelmo di Modena, uno degli organizzatori dell'assemblea d'Istituto.

Assemblea d'Istituto - intervista a Maurizio Guaitoli

Assemblea d'Istituto del Liceo Scentifico Wiligelmo di Modena.Si parla di mafia.Intervista a Maurizio Guaitoli, assessore alle politiche sociali della provincia di Modena e coordinatore provinciale dell'Italia dei valori.

Assemblea d'Istituto - intervista ad Elio Veltri

Assemblea d'Istituto del Liceo Scentifico Wiligelmo di Modena.Si parla di mafia.Intervista ad Elio Veltri, Giornalista e politico italiano autore di celebri inchieste sulla legalità del sistema economico e politico italiano.

Assemblea d'istituto - si parla di Mafia

Assemblea d'Istituto del Liceo Scentifico Wiligelmo di ModenaSi parla di mafia.Intervengono: Francesco Forlani - Scrittore e PoetaGiorgio Pighi - Sindaco di ModenaAldo Pecora - del coordinamento nazionale " e adesso ammazzateci tutti"Rosanna Scoppelliti - del coordinamento nazionale " e adesso ammazzateci tutti"Elio Veltri - Giornalista e Scrittore

Voci dal tempo difficile

Presentazione del libro VOCI DAL TEMPO DIFFICILE di Fulvio Papi (Ibis).Intervengono Ferruccio Capelli, Roberto Escobar, Fulvio Papi, Giovanni Scirocco.Milano 11 febbraio 2009

Visita: www.casadellacultura.it

Serata in onore di Ingrid Betancourt, cittadina onoraria di Bologna

Serata in onore di Ingrid Betancourt nel giorno in cui le viene consegnata la cittadinanza onoraria della città di Bologna.All’evento hanno partecipato diversi musicisti, giornalisti, attori come Marina Rei, Luca Barbarossa, Francesco Baccini e The Bugs i quali hanno reso omaggio a Ingrid Betancourt con un proprio (personale) tributo musicale. Era presente anche il Presidente nazionale di Amnesty International Paolo Pobbiati, l’attrice Margaret Collina e lo scrittore giornalista Guido Piccoli.Evento artistico culturale organizzato dal comitato Con Ingrid Betancourt insieme a Human Rights Nights, il festival annuale dedicato ai diritti umani promosso da Comune di Bologna, Cineteca di Bologna, Università di Bologna.Filmato realizzato con la collaborazione di Arcoiris TV Bologna.