Arcoiris TV

Chi è Online

258 utenti
Libri.itMIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADEFREYDAL. MEDIEVAL GAMES. THE BOOK OF TOURNAMENTS OF EMPEROR MAXIMILIAN ISEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)DIAN HANSONLA SIGNORINA PEPPINA

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!




Tag: bar

Totale: 86

Sibari TV Intervista il Barone Orazio Scuro

Il direttore di Sibari TV Emilio Panio intervista il Barone Orazio Scuro di Antiochia sul progetto dell'apertura di una scuola orafa a Roseto Capospulico.

Visita: www.ipopolari.it

SibariTv Intervista il Seg.Org. Maurizio Compagnone sullo Ionio Popolare

Intervista del direttore di Sibari TV Emilio Panio al Segretario Organizzativo dei Popolari Glocalizzati Maurizio Compagnone sulla possibilità di portare l'azione politica anche sullo ionio cosentino.

Visita: www.ipopolari.it

Sibaritv Intervista al Segr.Org. Maurizio Compagnone

Il direttore di Sibari TV Emilio Panio intervista il Segretario Organizzativo Maurizio Compagnone che parla delle problematiche della Calabria ionica del nord.

Visita: www.ipopolari.it

Silvia Baraldini al csoa Cartella - 25 aprile 2015.

Al csoa Cartella di Reggio Calabria, Silvia Baraldini, l'attivista italiana condannata per associazione sovversiva negli USA, dove rimase detenuta dal 1983 al 1999, quando venne rimpatriata per continuare a scontare la pena fino al 2006. Il suo caso scatenò in Italia un forte movimento per chiederne la scarcerazione, sia per la sproporzione della pena sia per il suo precario stato di salute, e tanti spettacoli, canzoni, iniziative furono a lei dedicati. Silvia Baraldini presenta insieme alla scrittrice Paola Staccioli il libro "Sebben che siamo donne", che racconta la storia di 10 donne "a mano armata", morte in Italia inseguendo quegli stessi sogni di libertà e giustizia sociale che animavano i partigiani.

Silvio Mubarack: a scuola di regime.

Lo giuro! Io volevo smetterla di parlare di Berlusconi, ma non posso.. Non posso proprio! Perchè questa volta è quasi più imbarazzante del solito!Sentite cosa dice a Mubarak durante la conferenza stampa del 4 di giugno tenutasi a Palazzo Madama per ufficializzare il "partenariato strategico rafforzato" tra l'Italia e l'Egitto."Presidente, le chiedo scusa ma.. anche lei avrà delle questioni interne ogni tanto, e verrò a scuola da lei per sapere come riesce a superarle, visto i suoi quasi trent'anni di permanenza alla guida del suo paese."Giusto. Come riesce a superarle, Mubarak, le sue crisi interne? Vediamo da chi vuole andare a scuola Berlusconi.

Visita: www.byoblu.com

Summit Modern Money Theory. Rimini, 24-26 febbraio 2012

NADiRinforma. Si è tenuto a Rimini un summit sulla Modern Money Theory, una teoria economica che potrebbe aiutare diversi paesi europei a risollevarsi dalla crisi.Sono intervenuti cinque economisti di fama internazionale invitati dal giornalista Paolo Rossi Barnard per spiegare davanti a quasi duemila persone l'assetto socio-economico che ha portato i paesi dell'Unione monetaria europea a un tracollo finanziario dovuto soprattutto all'Euro, moneta non sovrana per i 17 paesi che la possono solo utilizzare.

Visita: www.mediconadir.it

Superhéroe 'Yo quiero ser'

Este vídeo te dejará una lección de por vida

Inspirada en hechos reales

Un niño ayuda a barrer las calles a su madre y la cuida.

Publicado por: Club de Millonarios

TAGLI ALLE ONG

Le organizzazioni non governative, associazioni presenti in tutto il mondo che aiutano popoli in genere vittime dello sfruttamento e delle guerre imperialiste, insieme a giornali e mondo del cinema, sono presi di mira dal governo secondo un piano preciso.

U stisso sangu. Storie più a sud di Tunisi

NADiRinforma propone la visione di "U stissu sangu", storie di immigrazione nella Sicilia sud-orientale. Il documentario ripercorre le tappe fondamentali che, in maniera diversa, affrontano i migranti che approdano sulle coste siciliane: il viaggio e lo sbarco, la prima accoglienza e il problema della casa, il lavoro e l’integrazione. Le storie si incrociano e a volte si scontrano con quelle della nostra realtà: la Guardia Costiera che li recupera in mare, il medico che presta loro i primi soccorsi, il reporter che segue le loro vicende, l’imprenditore che li prende a lavorare nei campi, il personale della comunità che li ospita, lo “sconosciuto” che pure assiste al rito di commemorazione di quelli tra loro che sono morti in mare.

Regia: Francesco Di Martino
Soggetto e sceneggiatura: Francesco Di Martino e Sebastiano Adernò
Montaggio: Corrado Iuvara
Musiche: Trio Migrantes, con la partecipazione dei Trinakant
Suono: Angelo Moncada ustissosangu.com

Visita: www.mediconadir.it

Visita: www.ustissosangu.com

Visita: www.ustissosangu.com

Una rivoluzione in medicina: la riforma sanitaria proposta dai medici ammalati

N.A.Di.R. informa: propone la registrazione dell'incontro del gruppo redazione che con tanta partecipazione ed entusiasmo ha incontrato Paolo Barnardsottoponendolo ad una innumerevole serie di interrogativi in riferimento alle auspicate corrette possibilità di modificare il rapporto tra la medicina e il malato.
Quale conseguenza naturale del lavoro curato da Barnard è nata una Consulta Nazionale di medici seriamente ammalati allo scopo di stilare una riformadella Sanità prendendo avvio dal decalogo che è riportato nel libro "Dall'altra parte".Il decalogo, scritto dai 3 autori del libro, luminari della medicinapassati dal ruolo di curanti a quello di curati (Sandro Bartoccioni, Gianni Bonadonna e Francesco Sartori), si pone l'obiettivo di conquistare una medicinache parta dalle sofferenze, dalle esigenze dei curati e non più dagli interessi partitici.I pionieri di questa rivoluzione sono i medici ammalati gravemente,gli unici a possedere la sintesi perfetta fra scienza e sofferenza, avendole vissute entrambe sulla propria pelle.Umanizzare la sanità significa umanizzarele persone che la fanno. Ciò comporta una rivoluzione, un drastico aggiustamento della scala dei valori propria della medicina moderna, con le capacitàumanitaristiche poste a pari livello rispetto al grado di specializzazione scientifica. Colui che non eccelle in entrambi gli ambiti, non potrà essere medico.
Produzione: Arcoiris Bologna
Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita: www.mediconadir.it