Chi è Online

Chi è Online

323 utenti
Libri.itNICHOLSONSINATRACINEMA DEGLI ANNI JOHN FORDCINEMA DEGLI ANNI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tag: bambin

Totale: 74

Videomanuale giochi scatola GENIAL

Videopamuale giochi da tavolo:Einfach Genial ( geniale! ingenious )Autore: Reiner KniziaDipendenza dalla lingua: NessunaGiocatori: 1-4Durata media: 30 minutiDifficoltà: SempliceAmbientazione: AstrattoMeccaniche: Piazzamento, Pesca e gioca, DominoIngenious è un gioco astratto di piazzamento; molto interessante è la sua versatilità che gli consente di essere giocato da 2 a 4 persone e addirittura può essere giocato anche in solitario.

Visita: www.telestreeti3.it

Giochi da grandi

Un bambino scova in cantina una vecchia scatola del ‘Monopoli’. Lo porta alle sue sorelline e le invita a giocare. Comincia la partita: i bambini si avventurano nel percorso e comprano i primi terreni.“Che bel gioco!”, commenta Martina, “Secondo me diventiamo tutti ricchi!”.Ben presto però nascono le prime ostilità e, in una escalation vorticosa di aste e ipoteche, i bambini si scoprono vittime di un meccanismo perverso che li rende tutti perdenti.Presentato il 17/11/2007 al Teatro Testoni(Bologna) dal quotidiano "La Repubblica"Guarda il backstage

Visita: www.sferoproductions.com

IL MIO PRIMO SCHIAFFO - Corrado Ceron- versione ridotta

Una storia di violenza che si consuma tra le mura domestiche e che, attraverso una forte analogia tra madre e figlia, si ritrova anche nella vita della bambina.

Gurukula

Gurukula è un documento eccezionale e affascinante che racconta, in 33 minuti e in uno stile poetico-documentario, la storia dei ragazzi cresciuti nella comunità degli Hare Krishna di Firenze. La “Gurukula”, che nella cultura dell’India classica indica la scuola del guru, si trovava in una grande tenuta nelle campagne di San Casciano e ha accolto, tra il 1981 e il 2001, 80 bambini provenienti da tutte le regioni d’Italia. Oggi quei ragazzi, ormai trentenni, danno voce a una biografia collettiva, fatta di interviste, materiali d’epoca, contributi d’archivio e da collezioni private, nel tentativo di rievocare un’esperienza formativa senza precedenti.Bambini vegetariani, cresciuti a stretto contatto con la natura, tra fattorie e case di campagna, senza televisione, pubblicità o giocattoli. Bambini che, come piccoli monaci indiani, imparavano sin da piccoli a salmodiare gli inni vedici, lontani dalla cultura dei consumi di massa che alla fine degli anni ‘70 iniziava a plasmare l’identità

RAInews24 - Intervista a Vincenzo Curatola (maggio 2009)

Il Presidente del Forum Permanente per il Sostegno a Distanza (ForumSaD) spiega a Rainews24 gli obiettivi della Campagna di solidarietà LegateloalDito per il diritto al cibo, alla salute e all istruzione dell infanzia in difficoltà.



Ciascuno dei 21 progetti promossi dalla Campagna incide concretamente e sensibilmente sulla qualità della vita dei 10.000 bambini sostenuti e delle loro famiglie, perché intervengono in maniera diretta sui fattori fondamentali dello sviluppo di ogni comunità. Visita il sito ufficiale:www.legateloaldito.org per leggere le schede dettagliate degli interventi promossi!



10.000 bambini nel mondo hanno bisogno di noi! Informati, chiama il numero verde gratuito 800 91 35 11


Raffaella Carra' per la Campagna Legateloaldito - Spot

Raffaella Carrà è la madrina d'eccezione della Campagna "Legateloaldito!" Promossa dal Forum Permanente per il Sostegno a Distanza-ForumSaD onlus, la Campagna di solidarietà mira a difendere e sostenere il diritto al cibo, alla salute e all'istruzione dell'infanzia in difficoltà attraverso l'adesione a 21 progetti di sostegno a distanza di altrettante associazioni italiane che da anni operano sul campo con competenza e trasparenza.


Unisciti a noi, 10.000 bambini nel mondo hanno bisogno anche del tuo aiuto, Legatelo al Dito!

Visita il sito: www.legateloaldito.org

Giochiamoci su

Cortometraggio realizzato durante il progetto dell'associazione babalud all'interno del palio dei tre casali nel 2008.

Visita: www.laboriosi.it

Sette Storie tra… Troppe

" Sette storie tra... Troppe" è il risultato di un tentativo di condivisione di vitacon 7 ragazzi di Gulu, in nord Uganda, rapiti quando erano bambini dalla Lord's Resistance Army.Nighty, Geoffrey, Vicky, Daniel, Richard, Denis e Charles sono i protagonisti di questo Dvde fanno parte del gruppo "POO PIWA" o REMEMBER US, un progetto di riscatto umano ereinserimento sociale rivolto ai soggetti più discriminati, i cosiddetti "Returnees".Il progetto comprende attività di microcredito, ma questa è solo una parte, difficilema solo una piccola parte compresa in un progetto educativo più ampio, fatto di relazioni,di condivisione, di fiducia, di voglia di riprendesi in mano la vita, ma anche di difficoltà, ostacoli,incomprensioni... insomma, è la storia del vivere insieme. Storia di uomini e di donne che tentanodi camminare insieme nonostante tutto. Sono sette vite, sette storie non difficili da sentirein nord Uganda. Purtroppo sono sette storie tra troppe!

Diciamola tutta 06 - Giù le mani dai bambini

Incontro con il giornalista Luca Poma, portavoce nazionale dell'associazione www.giulemanidaibambini.orgIn questa puntata Moreno Corelli tratta un argomento delicato, l'abuso indiscriminato di psicofarmaci somministrati con troppa facilità e leggerezza ai bambini provocando effetti devastanti e in alcuni casi persino la morte.Si parlerà degli interessi economici che riguardano le multinazionali del farmaco e del menefreghismo generale dell'ordine dei medici, una casta che difende i propri colleghi senza ritegno e senza curarsi della salute dei pazienti.

Visita: www.diciamolatutta.tv

Francesco Tonucci. La città dei bambini

Francesco Tonucci detto anche Frato è responsabile del progetto internazionale "La città dei bambini" autore di numerosi libri sul ruolo dei bambini nell'eco-sistema urbano. E' laureato in Pedagogia alla Università Cattolica del Sacro cuore di Milano e ricercatore dell' Instituto di Scienza e tecnologia della Cognizione del CNR di Roma. E' colaboratore scientifico del progetto “Il museo dei bambini”, di Roma, e collaboratore della Città della Scienza di Napoli per il “Officina dei piccoli”. Dal 1995 è responsabile del progetto internazionale “La ciudad de los niños”, per il ISTC del CNR.Nel 2003 fu nominato professore honoris causa della Facoltà di Scienza dell'Educazione della Pontificia Universidad Católica di Lima (Perú). In Ottobre 2008 a Barcellona ha partecipato al Primo Eco Forum Globale: Responsabilità, Sostenibilità e Eco-Innovazione, e, al 9º Congresso Internazionale del caminar.

Visita: www.cultormedia.org