Arcoiris TV

Chi è Online

322 utenti
Libri.itNYT. 36 HOURS. 150 WEEKENDS IN THE USA & CANADA - terza edizionePETER LINDBERGH. DIOR (INT) - XLLA GRANDISSIMA ILLUSIONELINDA MCCARTNEY. POLAROIDSBAUHAUSMDELS. A TRIBUTE TO PIONEERING WOMEN ARTISTS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Tag: Mani

Totale: 35

Mani Tese Finale Emilia - Intervista ad Andrea Branca

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'ex responsabile dei progetti in Asia di Mani Tese - Andrea Brancavisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Beniamino Grandi

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'assessore alla cultura della provincia di Modena - Beniamino Grandivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Intervista a Palma Costi

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili,progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre,seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano:il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nellescuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.In questo video: Intervista all'Assessore alle attività produttive, al commercio e alla ricerca della provincia di Modena - Palma Costivisita il sito: www.manitesefinale.it

Visita: www.manitese.it

Mani Tese Finale Emilia - Inaugurazione nuova sede

Con grande emozione, dopo mesi di intenso lavoro e autocostruzione, il Gruppo di Mani Tese di Finale Emilia annuncia l'inaugurazione ufficiale il 28 giugno 2008 alle ore 18.00 della NUOVA SEDE DI MANI TESE DI FINALE EMILIA, unica nel suo genere in Emilia Romagna.I punti di forza dell'organizzazione sono: riciclo e riuso, commercio alternativo, gruppi di acquisto solidale, finanza etica, energie rinnovabili, progetti di solidarietà e giustizia sociale. La nuova struttura si estende su 1.300 mq di vendita, laboratori, bar equo-solidale, spazi per mostre, seminari e di socializzazione.Il Gruppo di Finale opera dal 1995 e ha finanziato progetti in Messico, Burkina Faso, Benin India Bangladesh, Cambogia. Le attività svolte riguardano: il Mercatino dell'usato (mercoledì e sabato dalle 15,30 alle 18,30), il negozio equo-solidale sul territorio, 200 ore annue di attività educative nelle scuole con esperti e formatori, campi estivi di studio e lavoro, cineforum, cene interetniche, dibattiti, raccolte e sgomberi fatti in 8 anni sul territorio.visita il sito: www.manitesefinale.it

Visita: www.manitese.it

Intimidiscimi

Un cortometraggio nato a lato delle date siciliane della compagnia di Giulio Cavalli. Uno sfottò nei confronti dei detrattori di Pino Maniaci e Giulio (vittime di intimidazioni da parte della mafia) che stanno cercando di isolare, calunniare, mettere in difficoltà chi ha messo la propria faccia per difendere un sogno di legalità per la nostra società. Realizzato in una notte (con l'ausilio di qualche bottiglia di vino). Con Giulio Cavalli (attore), Maura Pazzi (fotografa), Francesca Scaglione (Fascio&Martello), Carmelo Di Gesaro (Fascio&Martello), Fabrizio Ferrandelli (consigliere comunale a Palermo) e Pietro Orsatti (regista). E, chiaramente, la partecipazione di Pino Maniaci (solo in voce...).

Visita: www.orsatti.info

La televisione più piccola del mondo

Piccolo documentario sull'attività e sulle minacce e gli attentati subiti recentemente da TeleJato e Pino Maniaci. Con le foto di Maura Pazzi e la regia di Pietro Orsatti per www.strillone.it

Visita: www.orsatti.info

Roberto Scarpinato interviene alla presentazione del libro ''Mani sporche''

Teatro Quirino (Roma), 10 gennaio 2008. Marco Travaglio, Gianni Barbacetto e Peter Gomez presentano il loro libro "Mani sporche".
Il sottotitolo si spiega da sé: "2001-2007, così destra e sinistra si sono mangiati la seconda repubblica".
Oltre agli autori, al dibattito intervengono il corrispondente dell'Economist David Lane e il Procuratore aggiunto di Palermo Roberto Scarpinato, che ha indagato sui rapporti tra Cosa Nostra, politica e massoneria.
Vedi anche: Intervento di Peter Gomez
Intervento di Gianni Barbacetto
Intervento di Marco Travaglio
Riprese: Paolo Dimalio, Stefano Pradelli, Matteo Antonelli
Montaggio: Stefano Pradelli, Paolo Dimalio
Produzione: Arcoiris Roma

Gianni Barbacetto interviene alla presentazione del libro ''Mani sporche''

Teatro Quirino (Roma), 10 gennaio 2008. Marco Travaglio, Gianni Barbacetto e Peter Gomez presentano il loro libro "Mani sporche".
Il sottotitolo si spiega da sé: "2001-2007, così destra e sinistra si sono mangiati la seconda repubblica".
Oltre agli autori, al dibattito intervengono il corrispondente dell'Economist David Lane e il Procuratore aggiunto di Palermo Roberto Scarpinato, che ha indagato sui rapporti tra Cosa Nostra, politica e massoneria.
Vedi anche: Intervento di Peter Gomez
Intervento di Marco Travaglio
Intervento di Pietro Scarpinato
Riprese: Paolo Dimalio, Stefano Pradelli, Matteo Antonelli
Montaggio: Stefano Pradelli, Paolo Dimalio
Produzione: Arcoiris Roma

Peter Gomez interviene alla presentazione del libro ''Mani sporche''

Teatro Quirino (Roma), 10 gennaio 2008. Marco Travaglio, Gianni Barbacetto e Peter Gomez presentano il loro libro "Mani sporche".
Il sottotitolo si spiega da sé: "2001-2007, così destra e sinistra si sono mangiati la seconda repubblica".
Oltre agli autori, al dibattito intervengono il corrispondente dell'Economist David Lane e il Procuratore aggiunto di Palermo Roberto Scarpinato, che ha indagato sui rapporti tra Cosa Nostra, politica e massoneria.
Vedi anche: Intervento di Marco Travaglio
Intervento di Gianni Barbacetto
Intervento di Pietro Scarpinato
Riprese: Paolo Dimalio, Stefano Pradelli, Matteo Antonelli
Montaggio: Stefano Pradelli, Paolo Dimalio
Produzione: Arcoiris Roma

Visita: www.arcoiris.tv

Sessione culturale

Chi global?
Cittadini di un mondo tra centri e periferia
Le nuove identità culturali dopo il mito del villaggio globale
Nelle terza sessione Mani Tese si propone di prestare attenzione all'aspetto culturale della
globalizzazione, quello in base al quale sentiamo di poter definire "globali" quei cittadini che, come
noi, sono capaci di cogliere la ricchezza dell'incontro con l'altro.
Abbiamo chiamato ad introdurre questa tematica complessa, che intreccia il piano antropologico,
la sociologia dei processi migratori e la politica, Geneviéve Makaping, antropologa di origine
africana, professoressa all'Università di Reggio Calabria.
Al dibattito parteciperanno Gloria Munoz Ramirez, giornalista meticcia messicana che ha scelto, da
dieci anni, di condividere il percorso delle comunità indigene del Chiapas, e due intellettuali italiani
attenti agli effetti dei processi migratori, ai rapporti fra le due sponde del Mediterraneo e alle nuove
idee di cittadinanza, Marco Revelli e Bruno Amoroso.
Visita il sito: www.manitese.it