Arcoiris TV

Chi è Online

333 utenti
Libri.itLA POESIA DELLA CARTAJACQUES DEVAULX. NAUTICAL WORKS GARDEN STYLEMIGUEL RIO BRANCO. MALDICIDADELAURENT BENAM

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


NZINGA, Atabaques

ArcoirisTV
2.2/5 (53 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

XXII FESTIVAL DEL CINEMA LATINO AMERICANOConcorso Arcoiris TV - Premio del Pubblico in Rete
Le immagini e il ritmo delle navi dei negrieri che attraversavano l'oceano portando cumuli di corpiafricani da introdurre nel traffico di schiavi, l'attività con più alti profitti nel Brasile coloniale.Il film, apertamente dedicato a Nzinga M Bundi, regina africana di Matamba (eroina della resistenza inAngola nel 16 secolo), sottolinea il senso della resistenza culturale portata avanti nascostamente e in segreto,come la più grande conoscenza e forza della storia del popolo nero in Brasile. Vedremo due protagoniste: la figurasaggia di Mãe de Santo, custode della memoria africana e brasiliana, e l'iniziata Ana (ribattezzata poi Nzinga dallasacerdotessa del Candomblé), percussionista in cerca della conoscenza sulla scorta del "richiamo del tamburo",capace di un risveglio della coscienza nell'alveo di una grande avventura musicale.Il tamburo, infatti, ha sempre rappresentato il ritmo dei rituali di transizione: la nascita, la pubertà,il matrimonio e la morte, momenti in cui gli spiriti vengono richiamati come guida.Inizialmente si crea un cerchio di percussioni evocatrici della musica sacra che presto raggiungono un'esplosione di ritmo e poesia.Il Búzios (Oracolo africano, magico gioco di conchiglie) viene trattato come una terapia, capace di indirizzarel'anima di Ana, assetata di luce, verso la comprensione dei propri desideri in un momento di isolamentospirituale. Il film presenta stelle della musica popolare brasiliana come Naná Vasconcelos,Paulo Moura, Ilê Ayê, Banda Didá, Zé Neguinho do Coco, Lia de Itamaracá, gruppi di danza quali Bacnaré e Majê Molê...
Regia: Octávio Bezerra
Soggetto: Rose La Creta e Octávio Bezerra
Sceneggiatura: Rose La Creta Octávio Bezerra (collaborazione di Amílcar Claro)Diario Poetico: Elisa Lucinda
Fotografia: Hélio Silva e José Guerra
Montaggio: Sueli Nascimento
Musica (direzione): Naná Vasconcelos
Suono: Juarez Dagoberto
Interpreti: Taís Araújo, Lea Garcia, NanáVasconcelos, Paulão, Paschoal Villaboim, Mestre Leopoldina, Nestor Capoeira Gruposde dança Magê Mole e BacnaréProduttore: Rose La CretaProduzione: Olhar Feminino Produções LtdaAnno di produzione: 2006
Visita il sito: www.cinelatinotrieste.org

Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.