Chi è Online

Chi è Online

439 utenti
Libri.itIO NON MANGERÒ MAI UN POMODOROROBERT CRUMB. SKETCHBOOK, VOL. 5: 1989 -1998MOVIES OF THE 1960MERLINO VA AL MAREROCK COVERS (IEP) - 40
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

18 Marzo 2008 11:44

DANIELE SEPE IN TOUR.

473 visualizzazioni - 0 commenti

di Lucia Vagliviello

Dopo l'uscita dell'album Kronomakia Daniele Sepe e Rote Jazz Fraktion con Ensemble Micrologus ecco le date del tour 2008. Kronomakia è il nuovo lavoro del compositore napoletano. Ad affiancarlo, oltre ai Rote Jazz Fraktion, la formazione “allargata” di musicisti che da anni suonano con lui, anche il formidabile Ensemble Micrologus, protagonisti assoluti del rilancio dell’interpretazione della musica medievale. Ascoltare i dischi di Daniele Sepe è come entrare in una bottega di oggetti provenienti da ogni angolo del mondo e da ogni epoca. Si trova di tutto; musica araba e radici tradizionali, jazz, rarefazioni nordeuropee e musica antica. Kronomakia, come significa la parola, è una guerra contro il tempo, svolta con le armi della musica e della ricerca etnomusicologica. Per gettare nuova luce sull’origine di quella che e divenuta nell’occidente la “musica colta”, attraverso il riaffermarsi delle commistioni culturali che – come dice lo stesso Sepe - “ lo scambio di culture e civiltà diverse sia servito non poco a costruire quell’ organico strumentale che si chiamerà “orchestra” che è il simbolo della musica “colta” occidentale. Insomma Wagner non sarebbe esistito senza l’apporto di illustri anonimi musicisti di ascendenza mediorientale. Il mischiarsi delle razze e delle culture porta sempre l’umanità un passo in avanti”. Daniele Sepe è impegnato nel tour 2008 che lo vedrà protagonista il prossimo 28 marzo a Roma presso "Stazione Birra", il 6 aprile invece farà tappa a Pozzuoli al Madras ex Havana. Il 12 aprile invece a Cervia (RA) , Radio 3 Infestival con il Concerto in diretta radiofonica su Radio 3, dalle 21 alle 23 Daniele Sepe & Rote jazz Fraktion più Ensemble Micrologus .Il 24 maggio invece sarà a Milano alla Cascina Monluè/Roda da Vida. Lucia Vaglivello

COMMENTA