199 utenti


Libri.itIMMAGINA DI ESSERE QUI ANCHE TUATTILIO - Nuova EdizioneHR GIGER - 40th AnniversaryIL RAMMENDOLALA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!








Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

12 Maggio 2022 09:18

La rivolta dello Sri Lanka

17 visualizzazioni - 0 commenti

di Tonio Dell'Olio


Quella dello Sri Lanka è una vera e propria rivolta popolare. La gente non ne può più di un Paese che sprofonda nella crisi economica pagata come sempre soprattutto dai più poveri ma causata dall'incapacità e dalla corruzione dei suoi governanti. A governare è il clan familiare dei Rajapaksa che cerca di giustificare la debacle finanziaria del Paese con gli effetti della pandemia senza risultare troppo convincente. Gli scontri di piazza hanno causato morti e feriti e Papa Francesco li ha voluti ricordare al termine dell'udienza generale di ieri. E non importa se molti fanno fatica a rintracciare lo Sri Lanka sul mappamondo. Cercando nella propria coscienza troveranno più facilmente la sofferenza di tanta gente per le condizioni precarie cui sono costrette. Il mondo dovrebbe aver imparato da tempo che una crisi non si risolve con la presenza massiccia delle forze armate per strada, con blindati e carri armati, né con il lancio delle molotov. L'unica prescrizione che abbiamo imparato dalla vita e dalla storia è quella della giustizia in dosi massicce accompagnata dalla solidarietà internazionale da assumere mattino e sera.
Tonio Dell'Olio
12 maggio 2022

COMMENTA