236 utenti


Libri.itDEPECHE MODE BY ANTON CORBIJNSEBASTIÃO SALGADO. AMAZÔNIAJAPAN 1900LE RICETTE DI NONNA IRMAALICE SOTTO TERRA - WHITE RABBIT EDITION
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

24 Settembre 2021 18:27

La fine di un amore

54 visualizzazioni - 0 commenti

di Doriana Goracci


Giorni addietro ho letto una notizia dalla cronaca viterbese che mi ricorda Paul Éluard "Ero così vicino a te che ho freddo vicino agli altri "
"Non avrebbe retto al dolore per la morte della moglie per questo un 70enne avrebbe deciso di farla finita. La tragedia si è consumata oggi, intorno all'ora di pranzo, in via Monte Cengio.Pare che l'uomo fosse a casa in compagnia di un amico. Questo si è allontanato per qualche minuto per comprargli il pranzo e quando è ritornato ha trovato la porta chiusa. Ha chiamato quindi i vigili del fuoco che, entrati nell'appartamento, hanno scoperto che l'uomo si era gettato nel vuoto dalla finestra che si affaccia sul lato opposto della casa. Per lui non c'è stato nulla da fare. Sul posto anche una pattuglia della squadra volante e la polizia scientifica.In casa con l'uomo un cagnolino di piccola taglia che una vicina si è offerta di adottare."
Siamo abituate noi donne a leggere ben altre notizie di cronaca, di uomini che nella fine migliore, si tolgono la vita o tentano, dopo averle uccise, in maniera violenta e criminale. Questa notizia arriva in punta di piedi, da una cronaca famigliare diventata di solitudine...Eppure...Eppure c'è un amico che teneramente, vicino al suo amico, và a tenergli compagnia e poi a comprargli il pranzo, (spesso gli uomini non sanno cucinare per sè tantomeno per altri) c'è una vicina che adotta il cagnolino, solo, si, lui solo veramente. (CONTINUA SU https://www.agoravox.it/La-fine-di-un-amore.html )

In un primo momento ho provato tenerezza e tristezza per questa persona, poi mi sono resa conto di quanto altro potesse essere questa piccola notizia. L' amore io credo che non finisca mai, anche se è durato un giorno, un anno, decenni, l'amore è vita con tutto quello che ti ha donato, tantopiù se si sono cresciuti dei figli, se di mezzo ci sono state storie di cani, di gatti, di vita ...come quelle di chi si guarda intorno e non finisce mai di stupirsi, di conoscere e di uscire da sè, per amore.
Ripenso a tante storie, difficile definirle di amore, banali storie di uomini gelosi ed egoisti, che quando ti allontani perdono il controllo e il possesso di chi dice di amare e ti ritrovi ad essere tu, perseguitata, ad essere considerata un oggetto che perseguita, se assente e lo stesso se stai li, a dire si e piegare la testa a certe elucubrazioni e dettami ossessivi ma lui può, andare e ritornare, come meglio crede.
Io sono andata via per sempre, da sola, da certe storie che non erano d'amore. Ricominciare può essere anche questo. La piccola notizia,sopra, l'ho letta giorni fa mentre ero immersa negli incontri amorosi con un bimbo di 5 mesi e una bimba di pochi giorni a Marsiglia- i miei nipotini- la gioia che mi concedo una settimana al mese e i loro sorrisi, non scadranno mai, come le fusa dei miei mici fuori e dentro casa, quando ritorno a Capranica.
Doriana Goracci
Le foto sono di C215, alias Christian Guémy (Bondy, ottobre 1973), artista francese che si esprime attraverso la tecnica dello stencil in tante città del mondo, queste in Italia.

COMMENTA