Arcoiris TV

Chi è Online

200 utenti
Libri.itPERCH I FOTOGRAFI AMANO LE GIORNATE GRIGIEANDO. COMPLETE WORKS 1975TODAYTHE DAVID BAILEY SUMO - edizione limitataCASE STUDY HOUSES - #BibliothecaUniversalisLEONARDO DA VINCI. TUTTI I DIPINTI E DISEGNI (GB)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

30 Luglio 2019 09:34

SORELLA ACQUA IN QUALE BOTTIGLIA SEI FINITA?

123 visualizzazioni - 0 commenti

di Doriana Goracci


Amò che hai comprato l'acqua? Eh già noi compriamo l'acqua,neanche fossimo in un deserto africano, in una landa assolata del terzo mondo.Ma è almeno buona da bere o ce la danno a bere?
Forse molti non sanno che l'Italia è il primo paese in Europa e il secondo al mondo per consumo di acqua in bottiglia, con una media di 206 litri l'anno a persona."Si tratta di un grande business per le aziende imbottigliatrici: un giro d'affari stimato in 10 miliardi di euro l'anno che si alimenta di canoni concessionari irrisori, pari a circa 1 millesimo di euro al litro, 250 volte meno del prezzo che i cittadini pagano per una bottiglia. Questa la denuncia che arriva da Legambiente e Altreconomia alla vigilia della Giornata mondiale dell'acqua il 22 marzo 2018...Il consumo di acqua minerale in bottiglia continua a crescere mentre alle aziende che hanno una concessione per imbottigliare denuncia Legambiente, "vengono concessi canoni a dir poco irrisori e che spesso addirittura vengono ridotti ulteriormente se, invece, della plastica utilizzano vetro o meccanismi di vuoto a rendere. Un'attenzione che fa sicuramente bene all'ambiente, peccato però che il prezzo al consumatore finale non cambi mai. Nel migliore dei casi le aziende concessionarie infatti pagano 2 millesimi di euro al litro, cioè cento volte meno del prezzo di 50 centesimi che i cittadini pagano in media per una bottiglia d'acqua in un supermercato; anche mille volte inferiore, invece, a quello che si paga per una bottiglietta venduta al dettaglio in bar, ristoranti, stazioni o negli aeroporti"...
Ma veniamo al motivo di questo post, che ne ho scritti in passato a decine sull'acqua e l'arsenico...Ora a luglio quasi finito leggo: "Acque minerali, indagine di AltroConsumo. Un poker di contaminanti - benzene, toluene, etilbenzene e xilene - è stato rilevato in 19 bottiglie di acqua minerale tra le 42 analizzate in laboratorio. In 2 acque sono stati invece trovati residui di disinfettanti, non ammessi nelle acque minerali naturali. I dati che emergono dal rapporto della prima associazione di consumatori in Italia meritano ulteriori verifiche da parte delle autorità sanitarie competenti. "
"Laudato si', mi' Signore, per sor'aqua, la quale è multo utile et humile et pretiosa et casta."
Cosa ci danno dunque da bere e pagare per giunta oltre alla bolletta dell'acqua? Pensiamoci un attimo và e chi se la sente legga dopo quanto ho copia incollato per la nostra salute e la tasca.
Doriana Goracci


continua su https://www.agoravox.it/Sorella-Acqua-in-quale-bottiglia.html

Acque minerali contaminate, il test di Altroconsumo
Acque minerali, indagine di AltroConsumo. Un poker di contaminanti - benzene, toluene, etilbenzene e xilene - è stato rilevato in 19 bottiglie di acqua minerale tra le 42 analizzate in laboratorio. In 2 acque sono stati invece trovati residui di disinfettanti, non ammessi nelle acque minerali naturali.
continua su https://www.agoravox.it/Sorella-Acqua-in-quale-bottiglia.html

COMMENTA