Arcoiris TV

Chi è Online

378 utenti
Libri.itPIANO. COMPLETE WORKS 1966-TODAY (INT)THE STAR WARS ARCHIVES: 19771983LA FOCA BIANCAGARDEN STYLESEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Lettere ad Arcoiris

inviaci le tue opinioni, riflessioni, segnalazioni

Scrivi ad Arcoiris

Per inviare un lettera ad ArcoirisTV, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Se è la prima volta che scrivi, riceverai una email con un link ad una pagina che dovrai visitare per far sì che le tue lettere vengano sempre pubblicate automaticamente.

Informativa privacy

L’invio della "Lettera ad Arcoiris" richiede l’inserimento del valido indirizzo email del utente. Questo indirizzo viene conservato da ArcoirisTV, non viene reso pubblico, non viene usato per altri scopi e non viene comunicato ai terzi senza il preventivo consenso del utente.

maggiori info: Privacy policy

23 Maggio 2013 23:12

PER IL BICENTENARIO VERDIANO, IL 18 LUGLIO, IN SCENA A CASERTA: AIDA.

229 visualizzazioni - 0 commenti

di Lucia Vagliviello

L’imponenza della spettacolare scenografia, paragonabile all’Arena di Verona, accoglierà oltre 150 artisti di fama internazionale, curati dall’Agenzia EuroArtist, nell’esecuzione dei quattro atti dell’opera lirica.

 

Caserta - Il prossimo 18 luglio, alle ore 21.30 in Piazza Matteotti a Caserta, in occasione dell’anno verdiano, bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, sarà rappresentata l’opera lirica Aida. In scena, oltre 150 artisti appartenenti all’Orchestra e Coro della Compagnia di San Pietroburgo, diretta dal maestro Gaetano Soliman, il Corpo di ballo del teatro dell'opera di Odessa con le scenografie e i costumi del teatro dell'opera di Odessa per la regia di Antonio De Lucia.  Una delle opere più famose di Giuseppe Verdi, fu rappresentata per la prima volta in assoluto al mondo al Teatro Khediviale dell'Opera del Cairo, in Egitto, il 24 dicembre del 1871 e fu diretta da Giovanni Bottesini.

Con il patrocinio del Comune di Caserta Assessorato ai grandi eventi, i solisti di fama internazionale del teatro dell'Opera di Odessa, noti per essersi già esibiti nei più grandi teatri del mondo, calcheranno l’imponente e suggestiva scenografia ideata per l’occasione, paragonabile alla grandiosità dell’Arena di Verona e si esibiranno nei quattro atti  dell’opera lirica verdiana. L’evento promosso è organizzato dall'agenzia Euro Artists che da tanti anni organizza spettacoli in tutto il mondo e vede quale direttore artistico, il maestro Angelo Taddeo.  L’Agenzia Euroartists nasce nel 2001 per opera del maestro Taddeo il quale, con dedizione e professionalità ha curato gli eventi musicali conquistando la stima e la fiducia degli artisti che con lui hanno e continuano a collaborare.  Il successo maggiore lo raggiunge nel settore della lirica collaborando con artisti di fama internazionale quali: Luciana Serra, Renato Bruson, Monteserrat Caballè, Katia Ricciarelli, Rajna Kabaiwaska e tanti altri. Non da meno è la sua produzione in campo operistico dove con costanza e minuziosità ha prodotto più di 1000 opere teatrali conseguendo l’ottimo consenso del pubblico, tra queste si annoverano: Traviata, Aida, Nabucco, Simon Boccanegra, Trovatore, Rigoletto, Otello, Norma, Tosca, Turandot, Manon Lescaut, Madama Butterfly, Suor Angelica, Bohemè, Le Villi, Edgar, Barbiere di Siviglia, Nozze di Figaro, Don Giovanni, Vedova Allegra, Cin Cin là, Pagliacci, Cavalleria Rusticana. Col passar del tempo, la stima, che giorno per giorno è cresciuta a grandi linee, riesce ad includere nel roster della Musica Orchestrale Sinfonica, musicisti ben noti al panorama esperto del settore: Francesco Manara, Simonide Braconi, Massimo Polidori, Salvatore Accardo, Roberto Fabbriciani, Alexandru Tomescu, Giuseppe Andaloro, Bruno Canino.

Oltre alla lirica e all’Orchestra Sinfonica l’Agenzia Euroartists rappresenta con grande approvazione, anche importanti Formazioni da Camera, nonché ottetti, sestetti, quintetti: Il Quartetto della Scala, i Solisti del Teatro S. Carlo, il Quintetto dei Berliner Philarmonic, I Cameristi di Praga, il Quartetto della Filarmonica di S. Pietroburgo, la Camerata di Zurigo, il Wien Quartet, i Solisti di Budapest e Israel Camerata Jerusalem.

Oggi l’Agenzia Euroartists rappresenta un punto di riferimento per Enti ed Associazioni che si affidano alla professionale e soprattutto all’eccelso livello  artistico per la produzione di eventi musicali. In virtù della stima conquistata, la fama  raggiunta,  la professionalità artistica e morale mostrata nel corso degli anni, proprio l’agenzia Euroartist ha curato nei minimi particolari il cast di professionisti che il prossimo 18 luglio polarizzerà l’attenzione dei tanti appassionati e cultori di musica operistica i quali avranno modo di inebriarsi d’emozioni immergendosi nella più famosa opera lirica che narra la storia di un condottiero egiziano,  Radames interpretato dal tenore Oleksiy Repchinsky, innamorato di una schiava Etiope, Aida che sarà interpretata dal soprano Alyona Kistenyova, il quale, parte per la guerra con il re dell’Etiopia, padre di Aida , Amonasro interpretato dal baritono Oleksandr Striuk  che doveva sposare la figlia del Faraone, Amneris, mezzo soprano Cristina Guarino, ma a seguito  dell’accusa del tradimento verrà condannato  e sepolto vivo mentre la giovane Aida, volontariamente, per amore, dividerà con lui la stessa sorte.

 

 

Lucia Vagliviello

COMMENTA