264 utenti


Libri.itLIVING IN JAPAN - 40th AnniversarySEBASTIÃO SALGADO. AMAZÔNIALA VITA SEGRETA DEI GATTIPOLLOCK (I) #BasicArtFRIDA KAHLO. THE COMPLETE PAINTINGS - XL
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Lingua: ITALIANO

Totale: 21445

La giraffa è una pecora?

La questione Evergrande, spiegata e contestualizzata

Spettacolare zuppa d'orzo con i legumi, ricetta della sera

E voi riuscite a trovare il tempo di cucinare?

Visita: paologoglio.com

51 - Non è un sogno

Marco - Dagli Appennini alle Ande, è una serie televisiva anime, ispirata al racconto Dagli Appennini alle Ande del romanzo del 1886 Cuore di Edmondo De Amicis.

Investire in educazione oggi vuol dire scommettere sull'alleanza scuola-lavoro

Giorgio De Rita, Direttore Generale CENSIS; Ezio Delfino, Dirigente scolastico e Presidente di DiSAL; Paolo Lattanzio, Deputato al Parlamento Italiano, Partito Democratico; Francesco Pugliese, Amministratore Delegato Conad; Gabriele Toccafondi, Deputato al Parlamento Italiano, Italia Viva. Introduce Ubaldo Casotto, Giornalista e curatore della mostra “Alleanza scuola-lavoro. Non è mai troppo tardi”.

Al Meeting 2020 Mario Draghi ha chiesto di investire sui giovani, cioè in educazione. La storia dimostra che sempre dopo una crisi l’Italia si è risollevata ed è cresciuta perché ha investito nella scuola. Ma che cosa vuol dire investire in educazione oggi? Nella “Laborem Exercens” (di cui ricorre quest’anno il 40°) san Giovanni Paolo II diceva che “all'organizzazione della vita umana secondo le molteplici possibilità del lavoro dovrebbe corrispondere un adatto sistema di istruzione e di educazione, che prima di tutto abbia come scopo lo sviluppo di una matura umanità, ma anche una specifica preparazione a occupare con profitto un giusto posto nel grande e socialmente differenziato banco di lavoro”. Scuola e lavoro non possono essere due mondi tra loro estranei, l’educazione è il terreno della loro alleanza.

Visita: www.meetingrimini.org

La Decimatio: spietata punizione dell’esercito romano

Vittoria Accoramboni: Amore e Morte della dama più celebre del '500

La resistenza della patria: l’identità italiana

èStoria 2009 - La resistenza della patria: l’identità italiana - Erodoto domenica 24 maggio ore 12 - Intervengono Christopher Duggan, Ernesto Galli della Loggia e Paolo Peluffo. Coordina Gianfranco de Turris.
“Abbiamo fatto l’Italia. Ora si tratta di fare gli italiani.” L’affermazione, attribuita a Massimo D’Azeglio, enuclea tuttora il problema dell’identità italiana: spesso vista come incompleta, incompiuta o imperfetta, ma capace a tratti anche di ergersi a difesa di valori quali patria e cittadinanza. Un confronto tra storiografia italiana ed europea basato sulle più recenti acquisizioni culturali.

Formicaleone, pomodori killer alla diretta del Micromegamondo

In questa puntata Enzo Moretto direttore di Esapolis, il grande museo vivente della Provincia di Padova, avrà come ospite Dr.Davide Badano, ricercatore università Genova e Sapienza di Roma. Esperto in formicaleoni ed evoluzione delle loro larve celeberrime. La naturalista Gabriella Galli ci parlerà di pomodori killer e il biologo Riccardo Poloni interverrà con alcune fake news sui coleotteri

Creatività e memoria di Leonardo

Come mai Leonardo era così attratto dall'acqua e dal volo? E che cosa riuscì a realizzare dai suoi studi su questi temi? E poi, Leonardo usava tecniche mnemoniche? E come faceva a scrivere da destra verso a sinistra? Ne parliamo, anche insieme a Vanni De Luca, nel nuovo episodio di "Leonardo".

Visita: patreon.com