419 utenti


Libri.itTHE MARVEL AGE OF COMICS 1961–1978 (I) - 40GRAN VAMPIRO 3 LAMERICA 1900PACKAGE DESIGN BOOK 6LIBRARY OF ESOTERICA. ASTROLOGY (GB) - VA
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Lingua: ITALIANO

Totale: 17419

Big Bang! Un Viaggio nell'Evoluzione - I Fossili Viventi

L'evoluzione spiegata ai bambini!
Federico Taddia e l'evoluzionista Telmo Pievani ci parlano degli animali più antichi del mondo come i coccodrilli, i celacanti, i limuli e altri animali comunemente definiti "fossili viventi"

(E)Leggere la scienza - Piccoli geni

Nella seconda puntata di (E)Leggere la scienza vi portiamo in viaggio nel microcosmo, esplorando la straordinaria biodiversità microbica di batteri, lieviti e muffe dai nomi bizzarri, come ad esempio: Epulopiscium fishelsoni, Methanobrevibacter ruminantium e Thricophyton mentagrophyyes.

Il nostro Nicola Quadri intervista il biotecnologo Stefano Bertacchi, autore di “Piccoli Geni”, un libro dedicato ai microrganismi a 360°: dal fondo dell’oceano alle nuvole, dall’Antartide alla macchina del caffè, i microrganismi colonizzano habitat e danno un fondamentale contributo alla vita sulla Terra. Questi esseri minuscoli si muovono, mangiano e cacciano, si fanno la guerra o collaborano tra loro e con chi è molto più grande di loro. Come noi umani, ricoperti e pieni di microrganismi dalla testa ai piedi, che viviamo in una società fortemente legata a questi piccoli geni.

Visita: festival.bergamoscienza.it

Titano, i suoi mari e la vita come non la conosciamo

Ci sono pochissimi posti, nel sistema solare, dove esiste una piccola possibilità che esistano forme di vita – e parliamo comunque di organismi microscopici. Marte, le lune ghiacciate di Giove e Saturno, forse Venere.

Ma c’è un luogo che per certi versi somiglia alla Terra più di ogni altro: ha una superficie solida, un’atmosfera, e laghi e fiumi che scorrono sulla superficie.

Non è un pianeta: è una luna, si chiama Titano. Proviamo a vederla più da vicino.

Visita: www.amedeobalbi.it

La ricerca è donna - Noi siamo ricerca

Nella storia della scienza ci sono donne che hanno dato vita a scoperte rivoluzionarie, ecco perché è importante che il 61% dei 5.300 ricercatori sostenuti da AIRC è donna. Ne parliamo in diretta in compagnia di Michela Vuga con Elisabetta Dejana (IFOM - Fondazione Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano) e Francesca Demichelis (Università degli Studi di Trento)

Visita: www.airc.it

Senso critico: a quanto al kg?

Quanto spirito critico pensate di avere? Riusciamo davvero a metterlo in pratica nella vita di tutti i giorni?
Ne abbiamo parlato in diretta streaming su Instagram con Andrea Ferrero, ingegnere, coordinatore del CICAP e docente del XIX corso per indagatori di misteri.

Visita: www.cicap.org

Andrea Pinotti: L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica

"L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica", testo chiave di Walter Benjamin, è presentato a partire dall’elaborazione di quelle categorie fondamentali destinate a immensa fortuna nell’estetica, nella critica e nella sociologia culturale.

Visita: www.festivalfilosofia.it

Francisco Jarauta: Città

Come varia e come si può descrivere l’esperienza che abbiamo della città? Attraverso la storia del complesso cittadino si esplicitano le dinamiche all’origine della sua costruzione e della sua attualità.

Visita: www.festivalfilosofia.it

Agnès Giard: Bambole

Com’è possibile che le cosiddette bambole gonfiabili influenzino la ricerca sulla robotica? Questi artefatti hanno raggiunto una perfezione tale nella costruzione e nelle sembianze umane da svolgere la funzione di veri e propri ‘esseri di sostituzione’.

Visita: www.festivalfilosofia.it

Rahel Jaeggi: Lavoro e opera

Se concepiamo il lavoro non come un’azione strumentale ma come una pratica la cui esistenza è collocata all’interno di una struttura sociale e normativa di riconoscimento, com’è possibile ripensare il rapporto tra attività lavorativa e opera?

Visita: www.festivalfilosofia.it

Marie José Mondzain: Spettacolo

L’immagine è ciò che costituisce il soggetto come spettatore, assegnandogli un ruolo di soggetto critico. In che modo, nell’attuale industria dello spettacolo, lo spettatore-soggetto rischia di scomparire, soccombendo al potere delle visibilità?

Visita: www.festivalfilosofia.it