385 utenti


Libri.itCINEMA DEGLI ANNI HORROR CINEMACINEMA DEGLI ANNI NICHOLSONPEDRO ALMODÓVAR. GLI ARCHIVI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di N.A.Di.R.

Totale: 107

Le problematiche dell'affettività nelle persone disabili: incontro con il prof. A.Mannucci

N.A.Di.R. informa::nell'ambito di un progetto sostenuto da VOLABO, l'Assoc. Tuttinsieme e l'Assoc. Medica N.A.Di.R. propongono una serie di incontri sul tema: "Affettività e corporeità nelle relazioni delle persone disabili" - Si propone il 1° intervento del prof. A.Mannucci dell'Università di Firenze: "Le problematiche dell'affettività nelle persone disabili"
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.volabo.it
Visita il sito: www.tuttinsieme.org

Vittorio De Seta ci presenta il suo nuovo film

N.A.Di.R. informa: Il Cinema Lumiere della Cineteca di Bologna ha proposto l'ultimo lavoro di Vittorio De Seta "Lettere dal Sahara" alla presenza del regista,un film che, presentato a Venezia nell'ultima edizione del festival, ha riscosso notevoli consensi ed altrettanti consensi ha riscosso dalla platea del Lumiere.E' un film gustoso, che propone il problema dell'immigrazione dal punto di vista umanistico. Ci mostra l'odissea di un giovane senegalese che tenta la migrazionein Italia: l'incontro-scontro con una cultura tanto diversa, quanto svuotata dei valori che caratterizzano l'animo umano; il razzismo presente in Italia trattatocon delicatezza e buon gusto; le contraddizioni, il cercare, il ritrovare sé stesso dopo l'angoscia dello smarrimento rappresentano a grandi linee il filo conduttoredel film.
Vittorio De Seta: continuatore della poetica neorealista, dopo un esordio come documentarista sulle condizioni dei lavoratori in Sicilia e Sardegna, ha esordito alla regia di Banditi a Orgosolo (1961), film di forte denuncia sociale. Tra gli altri suoi film: Un uomo a metà (1966) e L'invitée (1969), Diario di un maestro (1973) per la relevisione.
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.mymovies.it/cinema/bologna

Falluja-Kabul-Beirut

N.A.Di.R. informa: L'Assoc. Un ponte per...(Bologna) www.unponteper.it, il Comitato Cittadino contro la Guerra (Bologna) www.peacelink.it e il Gruppo Bastaguerra (Milano) www.peacelink.it hanno organizzato una mostra informativa sulla situazione umanitaria, sugli armamenti vecchi e nuovi usatinei bombardamenti sulle Falluja del mondo, sulla popolazione civile vittima primaria delle guerre ed un incontro pubblico c/i la Sala del Silentium (Q.re San Vitale - Bologna) alla presenza di:

Roberto Morrione - già Direttore di "Rai News 24"
Angelo Baracca - Scienziati/e contro la guerra
per parlarci del ruolo dell'informazione in riferimento agli eventi di guerra che sconvolgono il pianeta e della posizione della scienza nei confronti delle nuove armi.

Visita: www.mediconadir.it

In viaggio con l'Assoc. Africa Libera: Ghana

N.A.Di.R. informa:i volontari dell'Associazione "Africa Libera" ci propongono la loro visione di un volto del Ghana. Il desiderio di vedere, conoscere, partecipare, condividere attraverso la lente di una telecamera per avvicinare, per amare, per superare ogni pregiudizio. Uno spaccato di vita in terra d'Africa al ritmo delle percussioni dei Jambé Rhytme Group
Visita il sito: www.mediconadir.it

Consorzio Goel

N.A.Di.R. informa:il lavoro di un gruppo di cooperative sociali ed associazioni di volontariato riunite, venutesi acreare con i terreni e le strutture sequestrate alla mafia.
I beni sequestrati, e successivamente convertiti in una serie di "prodotti sociali", rappresentano l'impegno e la volontà di tante nuove realtà socialicalabresi di distinguersi e di promuovere il loro lavoro anche conl'integrazione di soggetti disagiati.
Visita il sito: www.mediconadir.it

Oltre le nuvole

Tra finzione e realtà, il racconto breve ed emozionante di un decennio, '67 - '78, che ha radicalmente modificato la società cresciuta all'ombra della guerra Sceneggiatura e regia: Antonella Rastelli

Fotografia: Massimo Latini


Montaggio: Patrizia Stellino

Visita il sito: www.mediconadir.it

La storia siamo noi

Attraverso il racconto dei testimoni la lenta Ricostruzione del paese, la difficile trasformazione della Società e la nascita della Democrazia in un'Italia sopravvissuta al fascismo e alla Seconda Guerra Mondiale
Sceneggiatura e regia: Antonella Rastelli

Fotografia: Giulio Colli, Marci Mensa


Montaggio: Patrizia Stellino


Musiche originali: Antonio Nardi

Visita il sito: www.mediconadir.it

Incontro internazionale di Mauthausen - 5/8 maggio 2006

N.A.Di.R. informa: viaggiare con l'ANED per vedere, per sapere, perricordare ... anche quei luoghi ove la violenza e l'odio razziale si sonoespressi al di là di ogni possibilità di comprensione umana. se la siintende in termini vitali.
Ripercorrere gli spazi insieme agli ex deportati induce a ripercorrere itempi sino alla slatentizzazione di quelle emozioni che sole, forse, possonoaiutarci a capire per poi riuscire a comprendere al fine di fare entrare nelnostro corredo storico individuale esperienze umane che tanto avrebberodovuto insegnare ai posteri, ma che ...
... quindi, non per ripercorrere il tragitto compiuto dalle vittime perprovare pena ed afflizione, ma per acquisire la consapevolezza che, sola,può ostacolare il ripetersi di ciò che l'uomo è stato capace di fare. Rimaneun dubbio: ne saremo capaci?
Un ringraziamento all'ANED (Assoc. Nazionale Ex Deportati Politicinei Campi Nazisti) - Bologna, via Pignattari, 1 - Tel e fax: 051 220488
Visita il sito: www.mediconadir.it

Visita al Panzi Hospital di Bukavu - Sud Kivu, Congo

Progetto di cura e reinserimento delle donne
N.A.Di.R. informa: abbiamo visitato il Panzi Hospital di Bukavu ove si sta svolgendo un progetto di cura e reinserimento delle donne che hanno subito violenzae vorremmo ringraziare per l'opportunità che ci è stata offerta: le Chef de Bureau di Bukavu dell'UNICEF Matteo FRONTINI(www.unicef.org),il Dott. MUKWEGHE, responsabile del progetto, che ci ha accolto e la Sig.ra VIVINE, infermiera professionale operativa nel progetto, che ci ha
accompagnato nella visita e ci ha raccontato la storia del suo paese attraverso le donne ospiti del Panzi. Un ringraziamento particolare lovorremmo porgere alle DONNE ospiti che ci hanno dimostrato come, pur avendo vissuto l'inferno, si possa continuare a credere e a lottare perpotere avere una vita migliore, ci hanno ridato la speranza e di questo non saremo loro mai abbastanza grati.
N.A.Di.R. ringrazia le Associazioni "Beati i Costruttori di Pace" (www.beati.org) e "Chiama l'Africa"(www.chiamafrica.it), organizzatori per l'Italiadell'operazione di Osservazione Internazionale, che ci hanno permesso di allargare il panorama informativo e di dare la possibilità di mostrare realtàdimenticate ai nostri Pazienti e a tutti coloro che sentono il bisogno di conoscere per sentirsi liberi di scegliere
Visita il sito: www.mediconadir.it

C'è guerra e guerra...

N.A.Di.R. informa: Italia campione del mondo, si festeggia nelle piazze, l'euforia deborda e maschera tutto ciò che caratterizza la nostra storia attuale. Forse, anzi, sicuramente tutti noi abbiamo bisogno di respirare aria di festa, di speranza, di spensieratezza, ma... pur gioiendo, pur fantasticando, pur acclamando...non possiamo dimenticare la realtà. Solo sulla realtà, facendo i conti con la realtà possiamo gioire liberamente.
È proprio quel "liberamente" che forse dobbiamo conquistare: liberi di festeggiare senza perdere la capacità di pensare, di osservare, di valutare, di scegliere.
Visita il sito: www.mediconadir.it