350 utenti


Libri.itHOLLYWOOD DOGS (I)STEVE SCHAPIRO: TAXI DRIVERJOHN FORDCINEMA DEGLI ANNI POLANSKI
Emergency

Fai un link ad Arcoiris Tv

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!






Tutti i filmati di N.A.Di.R.

Totale: 107

Testimonianza di Roberto dal carcere di Anfissa

N.A.Di.R. informa: "Se un giorno mi avessero detto: "tu finirai in galera in Grecia", mi sarei fatto una grossa risata. Ed invece eccomi qui.In una prigione di un paese della Grecia che non so neanche dove sia; circondato da trafficanti, assassini, truffatori. Praticamente sono di proprieta' di un Governo che prima mi chiede perche' ho fatto una certa cosa, poi non mi crede e infine non mi ascolta quando invoco spiegazioni..."
Leggi la mia lettera: www.robertozappaterra.com

Elezioni politiche 2006: fattore sorpresa

N.A.Di.R. informa: le elezioni politiche 2006 hanno espresso un fattore sorpresa rappresentato dal voto degli italiani residenti all?estero.
Ce ne parla il Consigliere Comunale Gruppo DS ? Bologna - Leonardo Barcelò
Visita il sito: www.leonardobarcelo.it

Il caso: Roberto Zappaterra. Turista italiano in carcere da 40 giorni in Grecia

N.A.Di.R. informa: 7 aprile 2006 - Conferenza stampa: Caso Roberto Zappaterra
?Mi chiamo Zappaterra Roberto, sono un cittadino italiano, fino ad oggi incensurato. Sono detenuto nel carcere di Amfisa in Grecia perché accusato di essere un trafficante di materiale archeologico. Volevo solo portare in Italia come ricordo ?? (leggi la lettera)
Intervengono:
Danilo Zappaterra
Avv. Davide Bicocchi
Visita il sito: www.robertozappaterra.com
Visita il sito: www.mediconadir.it

L'informazione libera e indipendente è possibile?

N.A.Di.R. informa: in occasione del decennale il periodico locale "L'Idea" (www.ideapianoro.org) con il patrocinio del Comune di Pianoro ha organizzato un incontro pubblico con Milena Gabanelli, giornalista e conduttrice della trasmissione Report-Rai 3
Visita il sito: www.mediconadir.it

Incontro con Guido Barbera: Cooperazione Internazionale quale potente arma per una società civile

N.A.Di.R. informa:
Non possiamo più permetterci l'indifferenza, sarebbe come perseverare nel vivere nell'illegalità mancando a ciò che sancisce la Carta dei Diritti dell'Uomo. Forse si dovrebbe affrontare il grave problema dell'indifferenza di molti paesi e soprattutto di molti governi che, pur parlando moltissimo di solidarietà, di cooperazione, di aiuti, in realtà sono orientati a trarre dalle relazioni internazionali soprattutto profitti e, come diceva Raoul Follerau: "Dove le persone si occupano di difendere gli interessi non costruiscono civiltà"!
L'evoluzione del concetto di cooperazione internazionale passa attraverso ciò che era dare aiuto al condividere, non si tratta più di trasferire le risorse, oggi occorre costruire insieme una società civile, in altro modo crescerà solo il malcontento che porterà inesorabilmente a quelle tensioni sociali che altro non possono che sfociare nelle guerre.
La cooperazione è l'arma migliore per prevenire i conflitti e l'errore strategico più grave in cui incorrono i governi è finanziare le guerre, invece di finanziare la cooperazione.
Visita il sito: www.mediconadir.it

Marocco Nuova Era per lo sviluppo umano

N.A.Di.R. informa:"Marocco Nuova Era per lo sviluppo umano" organizzato da l'Associazione Hilal in collaborazione con il Comune di Baricella, il Consolato del Marocco e la Parrocchia di Baricella.Organizzatori: Koubi El Hassan, Ait Okarid Brahim, Ablad Ihuessaine, Benomar Hamid, Ablad Smail.
L'Assoc. Hilal rivolge particolari ringraziamenti per l'aiuto ed il sostegno sociale, culturale e finanziario:Luigi Zanardi (Sindaco di Baricella - Bologna)
Gloria Bedeschi (Assessorato alla Cultura di Baricella - Bologna)
Midaui Bochta (Consolato del Regno del Marocco)
Alessandra Agostinucci (Money Gram Italy)
Aissa Aberouch (Royal Air Maroc)
Parrocchia di Baricella
Visita il sito: www.mediconadir.it

Legalità, sviluppo e democrazia: l'impegno di enti locali, partiti e società civile

N.A.Di.R. informa:
Il Gruppo Consiliare Riformisti per Bologna ha organizzato un incontro con Rita Borsellino (Candidata dell'Unione alla Presidenza della Regione Sicilia) a Palazzo d'Accursio in Cappella Farnese (Bologna) in quanto la sua candidatura sembra rappresentare una sorta di sfida nazionale orientata al cambiamento. Un'occasione di confronto sull'impegno degli enti locali, dei partiti e della società civile per lo sviluppo e la democrazia.
Ha presieduto:
Giovanni Maria Mazzanti (Presidente del Gruppo Consiliare Riformisti per Bologna)
Sono intervenute:
Adriana Scaramuzzino (Vice Sindaco del Comune di Bologna)
Beatrice Draghetti (Presidente della Provincia di Bologna) - "Gli enti locali per la legalità e lo sviluppo"
Rita Borsellino (Candidata dell'Unione alla Presidenza della Regione Sicilia) - "L'impegno per la legalità dalla società civile alla politica": "... forse il mio compito in questo momento è quello del lampadiere che porta la canna sulla spalla con la luce rivolta all'indietro perché i siciliani trovino la strada giusta"
3 grandi figure al femminile che ci stanno dimostrando come l'etica e la conservazione dei valori profondi rappresentino un dono per la società tutta, come la politica possa essere nuovamente vicina alla gente permettendo quella partecipazione che rappresenta le fondamenta della democrazia.

Visita il sito: www.mediconadir.it