Arcoiris TV

Chi è Online

274 utenti
Libri.itDAL. TAROCCHI - nuova edizioneSEBASTIO SALGADO. GOLD (IEP)N.198 JOHNSTON MARKLEE (2005-2019)GREAT ESCAPES AFRICA (IEP) - edizione aggiornataMICHAEL FREEMAN LA BIBBIA DEL FOTOGRAFO

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!




Tutti i filmati inviati da Atypicalmovie

Totale: 15

Atypical movie: Dante Casagrande sotto i portici

Terzo episodio della biografia per il web dell'artista performer Dante Casagrande, atipico del mese di novembre. Vita e arte che si intrecciano, formando un legame indissolubile. Disperato, sotto i portici di Bologna, Casagrande urla con disperazione il suo amore per l'Arte. La vita ormai non è in grado di dargli più nulla. Solo l'arte può riscattare una vita fatta di stenti e frustrazioni.Ma purtroppo il successo è ancora lontano.Promosso da Arcoiris Bologna

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie: DANTE CASAGRANDE: Inside looking

Ho deciso di fare un film su Casagrande perchè mi piacciono le storie di perdenti con un passato da vincenti......Una vita al massimo, o come direbbe il suo ex compagno di scuola Vasco Rossi , una vita spericolata.Casagrande non conosce soste, brucia le tappe come un velocista, già a 13 anni la prima sbronza, a 14 la prima trombata, a 15 è rappresentante d’istituto. Studia e lavora fin da subito per aiutare il padre che ha il vizio del gioco.Per questo motivo il padre a 18 anni gli intesta la attività di trasporti di cui è titolare, con annesse responsabilità e cinque operai.Di giorno lavora, di notte disegna, beve, forse tromba quando ce la fa, a volte va a prendere il padre disperato, alle bische clandestine; è lui che gli presta i soldi.Per sostenere il peso e la fatica Casagrande sente la necessità di una donna che lo sostenga.Morena è la sua prima moglie, da lei avrà 1 figlio……Lavora come un cane, ma una fiamma lo arde dentro, l’Arte.Ha una casa al Pratello a Bologna, siamo alla fine degli anni 70, Casagrande apre casa a tutti, inizia un sodalizio costruttivo con il grande Giorgio Celli, che oltre essere entomologo di successo, è brillante scrittore; sarà Celli a scrivere il manifesto degli In-attuali, manifesto culturale di 3 giovani artisti tra cui Casagrande. Promosso da Arcoiris tv Bologna

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie: Jeff Dowd Lebowsky a Bologna

"A volte si incontra un uomo, non dirò un eroe, che cos'è un eroe, ma a volte si incontra un uomo, e sto parlando di Drugo, a volte si incontra un uomo che è l'uomo giusto nel posto giusto, là dove deve essere, e quello è Drugo...a Los Angeles, e anche se quell'uomo è un pigro e Drugo lo era di sicuro, forse il più pigro di tutta la contea di Los Angeles, e il che lo mette in competizione per il titolo mondiale dei pigri. A volte si incontra un uomo, a volte si incontra un uomo. Ah, ho perso il filo del discorso. Ah, al diavolo. E' più che sufficiente come presentazione".Noi atypici avremmo voluto vedere un altro film: l'incontro tra le 2 superstar americane Ted Hemmann e Jeff Dowd Lebowsky. La superstar locale che certifica la grandezza della superstar americana. Come Joyce con Italo Svevo o Tarantino coi B-Movie. Chi ha allora preso il posto del grande Ted? Naturalmente il suo fedele scudiero "Cicci Mo Tao", detto Zefram, detto Capitan Kirk, grande e ormai impareggiabile icona della bolognesità. E' bastata un'occhiata tra Cicci Mo Tao e Jeff. "Questione di feeling", di chimica, corrispondenza di amorosi sensi. Cicci Mo Tao è stato il Cicerone, il traghettatore verso la bolognesità ormai al cpolinea. Indimenticabili i momenti di trash talking tra i 2. A seguirli un centinaio di fan riuniti davanti alla Videoteca "L'Occhio Privato", che ha ottimamente organizzato l'evento, offrendo anche birra, salumi e formaggi. C'era anche la blogger bolognese "Maude Lebowsky", disponibilissima a dialogare con noi- da cazzona quale dice di essere- e due ragazzi, che aspettavano la star coi bicchieri pieni di "White Russian". C'era il padre di Jeff, arzillo 90 enne, che parla ancora un buon italiano e che insegnava "Storia dei Sistemi economici" all'Università di Modena. Ma c'erano soprattutto i "Vecchi Amici", i cazzoni di sempre, che non potevano perdersi un Evento di questa portata: Bufalo, Marmuz, Lando, i Rude Pravo, ecc.PS: indimenticabile la scena finale con Cicci Mo Tao che regala la rosa a Jeff! Promosso da Arcoiris tv Bologna

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie al 64° Festival del Cinema di Venezia: Pasquale Squitieri e la politica

Walter Ciusa incontra Pasquale Squitieri al Lido di Venezia, in concomitanza con il Festival del Cinema. Squitieri parla dei giovani, della politica, della mancanza di identità del nostro Paese. Ore e ore di monnezza, dibattiti politici vuoti, campanilismo esasperato, parole al vento, perdita di senso, giornalisti schierati, Media schierati, discussioni senza un inizio ed una fine. Insomma è un grande bluff e una grande perdita di tempo questo "Politically Trash" in TV.Poi capita di girare random al Festival di Venezia e di incontrare il Cavaliere Solitario.Pasquale Squitieri. Questa volta percepisco in lui un fascino strano, diverso rispetto alla prima intervista che gli ho fatto. Gli punto la camera e lui parte.10 minuti di sostanza, 10 minuti di analisi lucida, fredda, di ricerca di un senso, nelle cose e nella vita politica.Non pensavo. Avevo conosciuto lo Squitieri grande masticatore di linguaggi cinematografici, lo Squitieri per nulla demagogico nell'analizzare la necessità di riaprirsi al mercato a 360 gradi come negli anni 50/70 - la stagione d'oro del cinema italiano - e ora conosco lo Squitieri analista politico e storico di questo Paese, il grande malato dell'Occidente. Pasquale buca il video, la sua voce è ferma, lo sguardo è ipnotico, gli argomenti di discussione alti e profondi.Sopra a tutti, c'è la mancanza di identità culturale di un Paese ormai frammentato e diviso in tante parrocchiette, ognuna che rivendica una propria fetta di potere, e la citazione dell'amico Toni Negri che ha suddiviso i poteri forti in Italia in : Mafia al sud, Vaticano al centro, banche e finanza al nord (e quando questi 3 poteri si uniscono, sono cazzi amari per tutti).Poi casualmente incontreremo Toni Negri. I 2 Cavalieri Solitari se ne andranno, soli, a cenare insieme all'Hotel Excelsior. Il fedele scudiero li accompagnerà.... Promosso da Arcoiris tv Bologna

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com

Atypicalmovie

Per chi non la conoscesse, ecco in sintesi, quello che può fare ATYPICALMOVIE con gli scarsi mezzi di una factory web/oriented...Concerti memorabili i Daemonia del Maestro Simonetti a Vicolo Bolognetti, servizi videogiornalistici dai festivals più importanti al mondo, filmati di eventi sportivi, idee originali come il primo matrimonio allo Stadio in Europa comprate dalle TV nazionali- Mediaset, Canal Plus- e poi il vero fiore all'occhiello: "The Human Film", dal Biografilm- interessantissimo Festival griffato Andrea Romeo- al Venice Film Festival e ora? Percorsi alternativi e atipici di produzioni video: video biografie, interviste, docu-fiction, mockumentary e servizi video giornalistici. Ma anche la condizione dell'atipico come precario a vita. Il Manifesto degli AtypiciLa maggior parte delle persone ci sfiora, ci passa accanto, senza lasciare alcuna traccia di se, senza che un loro pregio, un difetto rimanga. Altre no, sono diverse, si notano per dissonanza. Atipiche. Non sono migliori; non sono peggiori delle altre. Più interessanti, forse. Sono il nervo scoperto, il sintomo; sono i punti neri di un corpo che è moltitudine. Gli atipici non debbono essere coperti, guariti o schiacciati. Uomini apparentemente insignificanti, segnano invece un originale tracciatura del tempo che stiamo vivendo. Valter Soccia Promosso da Arcoiris Bologna

Visita: www.atypicalmovie.blogspot.com