I ragazzi del Tahrib

ArcoirisTV
Ho incontrato Hassan, Ahmed, Abdulaziz, Guled e i loro compagni in uno SPRAR di Milano, nell’ estate di 2 anni fa.
Durante gli incontri organizzati da Luca Ciabarri, antropologo, e con l’aiuto di Farida, mediatrice e interprete, i ragazzi hanno raccontato le loro esperienze, narrando del “Tahrib", il viaggio compiuto senza documenti attraversando il Mediterraneo e prima ancora il Sahara, del loro peregrinare in Europa alla ricerca di una sistemazione definitiva, del ritorno in Italia a causa del regolamento Dublino, del loro passaggio all’interno del sistema di accoglienza per rifugiati, dei sogni, timori e paure, tra la speranza di trovare un lavoro e una casa ed il rischio di finire ai margini
Dalle loro narrazioni, che abbiamo raccolto con registrazioni audio e video, quando e come era possibile, emerge uno stato d’animo fragile e precario. La frammentarietà e l’incertezza delle prospettive appesantisce i loro pensieri e molte volte rende vano qualsiasi tentativo di inserimento
Ci spiace a distanza di 2 anni non avere più loro notizie


Un film di Elena Bedei e Luca Ciabarri
Riprese e montaggio Elena Bedei
Interviste di Luca Ciabarri e Farida Hamed Ali
Con il contributo dell’Ufficio Politiche per l’Inclusione e l’Immigrazione del Comune di Milano.