Arcoiris TV

Chi è Online

216 visite
Libri.itHENRI MATISSE. CUT-OUTS. DRAWING WITH THE SCISSORSREM KOOLHAAS. ELEMENTS OF ARCHITECTURELA POESIA DELLA CARTALASCIATE OGNI PENSIERO O VOI CHINTRATEJACQUES DEVAULX. NAUTICAL WORKS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: macerata

Totale: 53

Master in Giornalismo partecipativo: saggio dei partecipanti

NADiRinforma: dal gennaio 2009 ha preso avvio presso l'Università di Macerata il Master di secondo livello in Giornalismo partecipativo, destinato ad ampliare e aggiornare professionalità giornalistiche che operino nel mondo della comunicazione diffusa che, nel XXI secolo, affianca e spesso sostituisce i media tradizionali per tempismo e autorevolezza.Soprattutto in Internet, infatti, esistono lo spazio ed il mercato per comunicare globalmente da parte di molteplici soggetti: media online propriamente detti ma anche associazioni, ONG o media che considerino l’informazione come “bene comune”.I soggetti cui il master si rivolge sono laureati - laurea magistrale o vecchio ordinamento - in discipline della comunicazione, politologiche, sociologiche o umanistiche, che siano interessati a lavorare, o già lavorino, in ONG, media cooperativi, media no profit e in generale nati fruendo delle nuove possibilità aperte da Internet. Ad essi saranno fornite competenze per esercitare la funzione giornalistica o di media-officer, operatore di web-tv, web-radio, affinandole anche in caso di giornalismo free-lance.La figura professionale che il master intende formare sarà dunque in grado di operare nella redazione giornalistica, nella progettazione e nella gestione di media on-line avanzati, con particolare attenzione ai temi tipici di tali media: la politica internazionale, l’associazionismo, il mondo delle ONG e della cooperazione, l’ambiente, i movimenti, il consumo e il pensiero critico.Nel corso delle lezioni affidate alla Redazione di Bologna di Arcoiris Tv i partecipanti hanno prodotto un video che abbiamo il piacere di rendere pubblico.

Visita il sito: www.unimc.it

Audizioni Live Musicultura 2010 - Francesco Villani

Videointervista alle audizioni live del Musicultura Festival. Macerata, teatro della società filo-drammatica, 29 Gennaio 2010.

le interviste possibili: paul connet

L'intervista girata nel periodo di ottobre 2010 a civitanova marche.Paul Connett risponde ad alcune domande sulla politica e sull'economia attuale dicendo la sua opinione in merito sulla questione.

le interviste possibili: paolucci sindaco di potenza picena

Il sindaco di potenza picena, il 25 febbraio 2011 organizza un'assemblea per informare la cittadinanza sulla questione della "ceramica". La ceramica, una zona residenziale da 860 abitanti in cambio di una scuola.le domande fatte sono:Come è nato il progetto del nuovo quartiere dell'ex-ceramica?Chi è l'ente finanziatore? Come si è proposto?Quando e come il comune ha deciso di avvisare la cittadinanza?L'Amministrazione Comunale ha organizzato l'assemblea del 24 febbraio per portare il progetto a conoscenza dei cittadini. Perché non sono intervenuti i progettisti comunali o i progettisti dell'impresa?Durante l'assemblea sono state raccolte le opinioni e le preoccupazioni della cittadinanza; tuttavia non sono stati presentati dati oggettivi dei costi del progetto; perché?Chi ha studiato la viabilità della zona circostante all'area della ex-ceramica?

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Porto potenza picena- assemblea pubblica sulla

PREMESSA DEL SINDACOI cittadini intervengono con numerose domande nell'assemblea pubblica indetta dall'amministrazione, Il sindaco ala fine degli interventi risponde alle questioni poste.La questione: "la ceramica" ovvero una zona al centro della città diventata residenziale fino a poter costruire 150 mila metri cubi di volumetria per un numero sufficiente a 860 residenti.... questo in cambio della scuola, un progetto in fase di elaborazione da 4 milioni di euro

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Conferenza stampa d'apertura

Regione Marche, 16 Giugno 2010.

LA MEZZINA - Assemblea organizzata dalla provincia di fermo CESETTI

L'assemblea viene organizzata da CESETTI ed al suo fianco ci sono OFFIDANI e BUONDONNO.In questo stralcio abbiamo raccolto di tutta l'assemblea, che in toltale durava più di 2 ore, sono state raccolte in ordine cronologico tutte le parti inerenti al tema della mezzina. Una strada che si unirebbe a quella presente che parte da campiglione (quindi da fermo, campiglione è una frazione sotto fermo e dista dal centro 1 km circa) e va verso tutti i paesini dell'entroterra archigiano, una strada a due corsie che collegherebbe.... ma i cittadini cosa ne pensano?Qui si parla di un progetto sembrerebbe tra i più grandi d'italia, una tra le grandi opere più importanti del territorio marchigiano. Ufficiosamente i cittadini in quella sera parlavano di cifre intorno ai 580 milioni di euro. Di questa cifra è da meravigliarsi il fatto che le istituzioni locali non ne abbiano fatto alcun cenno tranne "... la preoccupazione di non avere il denaro necessario per costruire l'opera".

Visita il sito: www.telestreeti3.it

Musicultura 2010 - I KilA in Concerto

l'onda sonora dei Kila dilaga in piazza della libertà, dando il tempo ad una folla danzante conquistata dalla ritmica incalzante della tradizione inrlandese. Macerata, 17 Giugno 2010.

Porto potenza picena- assemblea pubblica sulla

I cittadini intervengono con numerose domande nell'assemblea pubblica indetta dall'amministrazione, Il sindaco ala fine degli interventi risponde alle questioni poste.La questione: "la ceramica" ovvero una zona al centro della città diventata residenziale fino a poter costruire 150 mila metri cubi di volumetria per un numero sufficiente a 860 residenti.... questo in cambio della scuola, un progetto in fase di elaborazione da 4 milioni di euro

Visita il sito: www.telestreeti3.it

I Vincitori di Musicultura 2010

Al via la XXI Edizione del Musicultura Festival. Ecco gli otto artisti che si contenderanno il titolo di vincitore assoluto nelle serate del 18,19,20 Giugno all'arenaSferisterio di Macerata.