Arcoiris TV

Chi è Online

154 visite
Libri.itN.30/49/50/72/100/101/144 ENRIC MIRALLES 1983 - 2009PICCOLO VAMPIRO 3THE GOLDEN AGE OF DC COMICS - #BibliothecaUniversalisTHE STAN LEE STORY - edizione limitataCHRISTO & JEANNE-CLAUDE - ARTIST PROOF EDITION

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tutti i filmati di EMERGENCY


Maria Falcone

ArcoirisTV
2.3/5 (44 voti)
Condividi Segnala errore

Codice da incorporare

Dimensioni video

Scheda da incorporare

Riproduci solo audio:
Arcoiris - TV
"Giovanni diceva sempre che non sarebbe mai bastato il solo lavoro della magistratura per sconfiggere "Cosa nostra".
Era necessario un coinvolgimento dei giovani che portasse verso una società diversa di quella in cui si viveva,una società in cui finalmente ci fossero legalità e giustizia".
Questo un passaggio dell'intervento di Maria Falcone, sorella del giudice Giovanni Falcone ucciso a Capaci,intervenuta al convegno "legalità e dignità" che si è tenuto a Chieti su "legalità e Dignità".
Ha contunato così: " Il suo triste viaggio non è stato così inutile, perché oggi la gioventù di Palermo è diversa.
E’ una gioventù forte, che ha recepito la lezione sulla legalità, che è riuscita a fare in modo che Confindustria e Confcommericoprendessero posizioni ferme contro il pizzo.
Ed è per questo che io sono qui.
Perché voglio far rivivere in voi giovani la memoria di quello spirito sociale e collettivo che ha sempre sostenutoil lavoro di quel gruppo di valorosi magistrati degli anni 80".
Il video è realizzato da www.ilpiccolodabruzzo.it giornale di inchieste, reportage e video nato da un corso di giornalismo.
Tutto il convegno sul sito www.ilpiccolodabruzzo.it

Per informazioni: redazione@ilpiccolodabruzzo.it

Visita il sito: www.ilpiccolodabruzzo.it

1 commento


Per pubblicare il tuo commento, riempi i campi sottostanti e clicca su "Invia". Riceverai una email con la richiesta di conferma.


6 Febbraio 2008
17:45

Effettivamente Il Dott. Giovanni Falcone e il Dott. Paolo Borsellinosono stati dei grandi magistrati,molto obbiettivi e diuna onestà morale ineccepibile. Peccato che sono stati avversati anche da colleghi.E questo bisogna dirlo per la Verità.Cordiali saluti.Santo

Santo Nicotra