Arcoiris TV

Chi è Online

565 utenti
Libri.itRESTA CON MEROY STUART. THE LEG SHOW PHOTOS: EMBRACE YOUR FANTASIES, GETTING OFFGRAN VAMPIRO 2GREAT ESCAPES AFRICA (IEP) - edizione aggiornataGEORGE HERRIMAN, THE COMPLETE KRAZY KAT IN COLOR 1935-1944

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Categoria: ANTIMAFIA

Totale: 141

Lo stato del noir: siamo ancora politicamente scorretti?

Politicamente scorretto 2007
Venerdì 23 Novembre 2007
Lo stato del noir: siamo ancora politicamente scorretti?
Coordina: Carlo LucarelliIntervengono gli autori: Luigi Bernardi
Girolamo De Michele
Franco Limardi
Alberto Ibba
Massimo Siviero
Mauro Smocovich
Valerio Varesi
Marco Vichi
Simona Vinci
Visita il sito: www.politicamentescorretto.org

Politicamente scorrettto - Conferenza stampa

N.A.Di.R. informa: 13 novembre - sede dell'Associazione tra i familiari delle vittime del 2 agosto 1980 di Bologna -Conferenza Stampa e presentazione della prossima manifestazione "Politicamente scorretto 2007".La sfida dei giovani alle mafie. Questo il tema centrale della terza edizione della rassegna ideata dall'Istituzione Casalecchio delle Culture incollaborazione con Carlo Lucarelli. Dibattiti, testimonianze, incontri, proiezioni, mostre, bookshop.23-24-25 novembre alla Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno (Bo) e in diretta streaming su Arcoiris Tv.Quest'anno, grazie alla collaborazione con "Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" e "Avviso Pubblico", verrà riservata un'attenzione particolare allalotta alla criminalità organizzata, a cui sarà dedicata una sezione speciale della rassegna: Alta Civiltà.
La sfida dei giovani alle mafie. Infiltrazioni mafiose al Nord Italia, Informazione e mass media, giovani e donne che sfidano le mafie.Questi i temi sui quali si confronteranno, tra gli altri, DonLuigi Ciotti, Rita Borsellino,Gherardo Colombo, il Presidente della Commissione Antimafia Francesco Forgione e il Procuratore NazionaleAntimafia Piero Grasso.
Visita il sito: www.mediconadir.it
Visita il sito: www.politicamentescorretto.org
Visita il sito: www.stragi.it

Visita: www.mediconadir.it

Speranze: un grido di lotta a trent'anni dalla morte di Peppino Impastato

La storia di Peppino Impastato, un giovane siciliano che si è speso in
prima persona per combattere la mafia, protagonista dello spettacolo
"Speranze: un grido di lotta a trent'anni dalla morte di Peppino
Impastato", un'opera che tratta i giorni della sua vita, il suo impegno
politico e sociale, la dicotomia tra eroe e cittadino, martire della lotta
contro le mafie.
Lo spettacolo nasce dallo studio e la lettura di documenti, interviste e
poesie scritte proprio da Peppino, un modo per testimoniare l'accaduto,
ricostruire chi era Peppino, dichiarare una volta ancora cosa è realmente
successo quel 9 Maggio 1978 e chi furono i mandanti dell'omicidio.
Lo spettacolo "Speranze: un grido di lotta a trent'anni dalla morte di
Peppino Impastato" è un'opera intensa, commovente, capace di far toccare
la profondità dell'evento messo in scena.
E' un monologo musicato: tre musicisti, basso, violino, chitarra e voce,
ed un attore, che prendono per mano il pubblico e lo accompagnano
all'interno di una storia lontana 30 anni, ma mai dimenticata.
Visita il sito: www.acmos.net
Visita il sito: www.libera.it

Giornata Amici di Pino Masciari - Incontrando la piazza

Domenica 28 ottobre, a Catanzaro, si è tenuto il Pino Masciari Day. I Meetup degli "Amici di Beppe Grillo" della Calabria si sono uniti, insieme con altri Meetupnazionali ed altre associazioni ed hanno deciso di dedicare una giornata a Pino Masciari e alla sua famiglia in occasione dell' anniversario dei 10 anni disottoposizione a programma di protezione. Pino Masciari è un limpido imprenditore calabrese ha avuto la forza e la moralità di denunciare il racket della criminalitàorganizzata affidandosi alle leggi dello Stato, diventando cardine centrale di principali processi contro la 'ndrangheta e le istituzioni corrotte.A torino, nella piazza, gli amici del meet-up di Beppe Grillo incontrano i passanti per far conoscere loro la vita del testimone i giustizia Pino Masciari, e chiedere solidarietà.
Visita il sito: www.pinomasciari.it
Visita il sito: antenneattive.org
Visita il sito: Amici di Beppe Grillo - Torino

02)- Giornata Amici di Pino Masciari

Domenica 28 ottobre, a Catanzaro, si è tenuto il Pino Masciari Day. I Meetup degli "Amici di Beppe Grillo" della Calabria si sono uniti, insieme con altri Meetupnazionali ed altre associazioni ed hanno deciso di dedicare una giornata a Pino Masciari e alla sua famiglia in occasione dell' anniversario dei 10 anni disottoposizione a programma di protezione. Pino Masciari è un limpido imprenditore calabrese ha avuto la forza e la moralità di denunciare il racket della criminalitàorganizzata affidandosi alle leggi dello Stato, diventando cardine centrale di principali processi contro la 'ndrangheta e le istituzioni corrotte.La giornata ha visto la partecipazione tra gli altri di Don Ciotti, presidente di Libera e di Giuseppe Lumia vice-presidente della Commissione Antimafia.
Si è trattato di un'occasione importante per ribadire un concetto molto importante, che quando la società civile reagisce e sostiene chi denuncia, le istituzionidiventano più forti e la mafia viene sconfitta.
A conclusione della giornata lo spettacolo teatrale Legàmi di Francesco Pileggi ha ribadito un messaggio forte atutti i presenti: non è più tempo di affermare che "qui non cambia mai niente", è arrivato il momento di alzare il dito e dire con chiarezza "io non ho capito","io esisto", "io voglio vivere".Lo spettacolo diventa anche un momento per chiedere ai governanti di cambiare rotta, di dare segnali nuovi verso un cambiamentoche finora non si è visto, che ancora non si percepisce.
Seconda parte:
Interventi di: Antonio De Masi, Maria Grazia Laganà, Brunello Censore, Pino Masciari, Aldo Pecora, Guiseppe Lumia
Riprese: Meetup Catanzaro
Montaggio: Antenneattive.org
Visita il sito: www.pinomasciari.it
Visita il sito: antenneattive.org
Visita il sito: Amici di Beppe Grillo - Catanzaro

01)- Giornata Amici di Pino Masciari

Domenica 28 ottobre, a Catanzaro, si è tenuto il Pino Masciari Day. I Meetup degli "Amici di Beppe Grillo" della Calabria si sono uniti, insieme con altri Meetupnazionali ed altre associazioni ed hanno deciso di dedicare una giornata a Pino Masciari e alla sua famiglia in occasione dell' anniversario dei 10 anni disottoposizione a programma di protezione. Pino Masciari è un limpido imprenditore calabrese ha avuto la forza e la moralità di denunciare il racket della criminalitàorganizzata affidandosi alle leggi dello Stato, diventando cardine centrale di principali processi contro la 'ndrangheta e le istituzioni corrotte.La giornata ha visto la partecipazione tra gli altri di Don Ciotti, presidente di Libera e di Giuseppe Lumia vice-presidente della Commissione Antimafia.
Si è trattato di un'occasione importante per ribadire un concetto molto importante, che quando la società civile reagisce e sostiene chi denuncia, le istituzionidiventano più forti e la mafia viene sconfitta.
A conclusione della giornata lo spettacolo teatrale Legàmi di Francesco Pileggi ha ribadito un messaggio forte atutti i presenti: non è più tempo di affermare che "qui non cambia mai niente", è arrivato il momento di alzare il dito e dire con chiarezza "io non ho capito","io esisto", "io voglio vivere".Lo spettacolo diventa anche un momento per chiedere ai governanti di cambiare rotta, di dare segnali nuovi verso un cambiamentoche finora non si è visto, che ancora non si percepisce.
Prima parte:
Interventi di: Massimiliano, Davide Mattiello, Andrea Sacco, don Luigi Ciotti, Mario Tassone, Pino Masciari
Riprese: Meetup Catanzaro
Montaggio: Antenneattive.org
Visita il sito: www.pinomasciari.it
Visita il sito: antenneattive.org
Visita il sito: Amici di Beppe Grillo - Catanzaro

Informazione e Legalità

Informazione e Legalità. Tematiche fondamentali per il futuro del Molise.
Manifestazione svolta ad Isernia il 22 novembre 2006 che ha visto la partecipazione di esperti del settore, tra cui il capogruppo dei Ds alla Regione Molise Michele Petraroia, il direttore di "AltroMolise" Antonio Sorbo, il segretario dei Ds di Bojano Vincenzo Riparo e il responsabile informazione dei Ds Lucio Pastore.

Video realizzato con frammenti di Primo Piano, Report, spettacolo di Beppe Grillo
A cura di: Paolo de Chiara

Visita: paolodechiaraisernia.splinder.com

Chi ha paura della Cannabis?

Terza Mostra Convegno Ecotecnologico della Cannabis medicinale e Industriale.
1,2,3 giugno 2007 - Bologna, Italia
L'impatto quotidiano della cannabis nella odierna società italiana: è più pericoloso uno spinello o il continuo flusso di denaronelle tasche della criminalità organizzata? E' proprio impossibile sconfiggere il mercato (nero) globalizzato degli stupefacenti?Politiche alternative di lotta contro la droga: analisi dell'esperienza olandese (apertura dei coffeeshops in una società fondatasulla tolleranza di tutte le diversità), inglese (controversa apertura del primo cannabis cafè) e portoghese (completa depenalizzazione dell'uso di tutte le droghe)facendo anche in questo caso attenzione al rapporto costi/benefici. Si cercherà una risposta alla domanda: perchè non è possibile avere anche in Italia i coffeeshops?
Saranno presenti:
Arjan Greenhouse Olanda, Fondatore Della Greenhouse Seedbank
Eric Fromberg, Olanda
Joep Oomen, Encod
Cappato Marco, Europarlamentare Rosa Nel Pugno
Jan Lonink, Olanda, Sindaco Della Città Di Terneuzen
Enrico Fletzer, Giornalista Freelance
Tommaso Ciuffoletti, Sdi
Fabrizio Cinquini, Presidente Ass. Culturale Cannabis Tipo Forte
Vincenzo Sparagna, Giornalista, Fondatore Di Frigidaire
Visita il sito: Cannabis Tipo Forte
Visita il sito: www.universotv.it

Contro le mafie: Ci siamo ma non ci stiamo!

N.A.Di.R. informa: il 22 maggio 2007 c/o l'Aula Absidale di S.Lucia a Bologna si è svolto l'incontro Ci siamo ma non ci stiamo!: il protagonismo della società civile contro le mafie - promosso dal Centro Studi "G. Donati" in collaborazione con le Facoltà di Agraria, Medicina Veterinaria e Scienze della Formazione, Giovani per l'Impegno Missionario e Associazione Libera con il patrocinio del Comune di Bologna e il contributo dell'Università di Bologna.
Relatori:
S.E. Mons. Giancarlo BREGANTINI - Vescovo della Diocesi di Locri Vincenzo LINARELLO - Presidente del Consorzio GOEL - Cooperative della Locride
Realizzato da Redazione Arcoiris TV Bologna
Visita il sito: www.centrostudidonati.org
Visita il sito: www.consorziosociale.coop

Rita Borsellino

di Pietro Orsatti
Fare l'amministratrice in Sicila oggi, il paradosso della "mafia silente" edi una strana "commissione antimafia regionale"
Visita il sito:
orsatti.blogspot.com

Visita il sito:

senzamedia.blogspot.com