Arcoiris TV

Chi è Online

81 visite
Libri.itTHE PEDRO ALMODÓVAR ARCHIVESFILM POSTERS OF THE RUSSIAN AVANT-GARDEFUTURISMO (I) #BasicArtPARIS MIRABILIA. VIAGGIO NELLMERT ALAS AND MARCUS PIGGOTT - edizione limitata

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: stefano

Totale: 51

1461 grazie

Vorrei poter scrivere, pescando nel cestone di tutto riposo del "come si suol dire", "sembra ieri." Invece sembra sia passato un secolo. Un'era geologica.

Dopo l'incredulità davanti ad una lettera assurda scritta da chi non aveva avuto il coraggio e la dignità di essere uomo e di avvertirmi di ciò che stava facendo, dopo sette mesi di battaglia, quattro anni fa - 1461 giorni - il microscopio ci fu portato via. Non voglio ripercorre le tappe di quello squallore né citare tutto il lunghissimo elenco dei personaggi sordidi che ne sono stati a mille e un titolo protagonisti uscendone vincitori perché lo scopo l'hanno ottenuto. Non lo voglio fare anche perché i milordini (vecchia definizione bolognese) che infestano il mondo si annoiano a sentire ancora una volta queste cose. Sono stati raccolti quattrini raccontando frottole? Una ricerca fondamentale per la Medicina è stata imbavagliata? C'è chi schiatta? Tanti di più si ammalano? Ci sono poltiglie di cellule che dovrebbero essere bambini? Ma chi se ne frega! Vita lunga ai milordini!

Qui voglio solo elencare tutti coloro cui devo un ringraziamento, sperando di non dimenticare nessuno.
Leggi tutto: 1461 grazie

Visita il sito: www.stefanomontanari.net

Vaccini e Ricerca Scientifica

Tratto dalla Conferenza sulle Vaccinazioni Pediatriche del dott. Eugenio Serravalle, intervento del dott. Stefano Montanari Direttore Scientifico NANODIAGNOSTICS

Visita il sito: www.stefanomontanari.net

Visita il sito: www.vitalmicroscopio.net

Stefano Zamagni - L'etica civile del welfare

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" .4° modulo - Globalizzazione e coesione sociale.Stefano Zamagni - L'etica civile del welfare.Milano, 21 gennaio 2012

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

Stefano Fassina - Lavoro e inclusione sociale

Scuola di cultura politica 2011 - 2012 "In un mondo che cambia" .4° modulo - Globalizzazione e coesione sociale.Stefano Fassina - Lavoro e inclusione sociale.Milano, 21 gennaio 2012

Visita il sito: www.scuoladiculturapolitica.it

S. Simonetta - Marsilio da Padova.

POPOLO E POTERE NELLA FILOSOFIA DELL'OCCIDENTE - Seminario a cura di Fulvio Papi. Popolo e potere nella filosofia e nella politica dell'Occidente hanno avuto significati e referenze molto diversi. Il "demos" greco non è riproducibile nel "peuple" della rivoluzione francese, così come nel "volk" romantico tedesco. Le stesse irriducibili trasformazioni valgono per il potere. Eppure, come per il passato storico, popolo e potere costituiscono anche per noi una relazione essenziale del nostro vivere sociale, intorno alla quale l'interrogarsi è fondamentale. Stefano Simonetta - Marsilio da Padova. "Universitas civium" e potere.Milano, 9 novembre 2011

Visita il sito: www.casadellacultura.it

4. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Conclusioni con interventi dal pubblico

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano-Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la prima parte

Visita il sito: www.centrodiculturaecologica.it

3. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Dibattito con interventi dal pubblico

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano-Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la quarta parte

2. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Approfondimenti

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano-Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la terza parte

Visita il sito: www.centrodiculturaecologica.it

1. NUCLEARE: il futuro o il passato ? - Presentazione e interventi introduttivi

9 aprile 2011, Centro di Cultura Ecologica (Parco di Aguzzano-Roma). All'indomani del disastro nucleare di Fukushima, il Centro di Cultura Ecologica ha riunito alcuni autorevoli rappresentanti del mondo scientifico e associativo, con visioni e convinzioni differenti, per discutere dell'opportunità o meno del "ritorno al nucleare" da parte dell'Italia. Margherita Hack (astrofisica, in videocollegamento), Gianni Mattioli (fisico e ambientalista), Marco Bersani (Attac Italia, anti-nuclearista e difensore dell'acqua bene comune), Andrea Masullo (direttore scientifico di Greenaccord) e Stefano Petrella (direttore del Centro di Cultura Ecologica), hanno dato vita ad un dibattito che ha visto la partecipazione di un foltissimo pubblico attento e partecipativo. Particolare attenzione è stata posta al tema delle energie rinnovabili, vera risposta alle esigenze energetiche dei prossimi anni e al tema centrale della riduzione dei consumi, per adottare stili di vita più equi, sobri e sostenibili.Guarda la seconda parte

Visita il sito: www.centrodiculturaecologica.it

Rifiuti, quali prospettive.

Conferenza stampa promossa dal Comitato Salute Ambiente di Modena in occasione dell'inaugurazione del percorso guidato all'inceneritore di Modena per parlare di una corretta gestione dei rifiuti.

Visita il sito: www.modenasaluteambiente.it