Arcoiris TV

Chi è Online

283 visite
Libri.itTHE HISTORY OF GRAPHIC DESIGN VOLUME 2, 1960-TODAYLAURENT BENAMSEGRETO DI FAMIGLIAKLEIN (I) #BasicArtHENRI MATISSE. CUT-OUTS. DRAWING WITH THE SCISSORS

Fai un link ad Arcoiris Tv

Utilizza uno dei nostri banner!


Rivista ILLUSTRATI

Sfoglia riviste di Illustrati

Tag: razzismo

Totale: 33

G.A.Y. Good As You 2 - 1a puntata - Alberto

Alberto Coming Out nella provincia Veneta Alberto ha 24 anni studia storia ed è nato nella provincia di Treviso, dova ha vissuto l'adolescenza, da 5 anni vive a Padova , un grande centro urbano Veneto, dove ha trovato un ambiente più amichevole.Tiene un programma in radio, fà della sua visibilità un'arma contro l'omofobia, qui ci racconta la sua vita, il suo punto di vista e le sue speranza per il futuro.

Visita il sito: www.youtube.com

Alice Walker

Regia: Matteo BellinelliProduzione: RTSI - Radio Televisione Svizzeraanno: 2000Scrittrice e poeta, nata in Georgia, uno degli stati più razzisti d’America, ha avuto un’infanzia difficile. Formatasi nei movimenti antirazzisti degli anni ’60, "anni di sogno e di disperazione", osserva un’America che "sciupa se stessa", profetizzandone il futuro impoverimento. La sua scrittura nasce dalla militanza e la sua narrativa costituisce testo base contro il razzismo e contro la discriminazione delle donne, per la loro emancipazione in tutte le culture.Il suo libro "Il colore Viola" ha conseguito il "National Book Award", il "Best Fiction Book" e il "Pulitzer".

Visita il sito: www.emi.it

What do you think about Italy?

NADiRinforma.New York, una tiepida giornata di un giorno qualunque dell'era post George W. Bush. Camminiamo per le grandi avenue respirando l'aria cosmopolita di una delle piu' grandi metropoli multietniche del mondo. Ci imbattiamo in brasiliani, ebrei, neri, inglesi, sud americani, cinesi, son tutti li', a New York.In mezzo a questo mare magnum di meltin' pot ci chiediamo cosa pensi dell'Italia questa gente, e allora siamo li', tra la 5th e la 8th, tra Lexington e Broadway a domandare: WHAT DO YOU THINK ABOUT ITALY?

Visita il sito: www.mediconadir.it

Pacchetto Sicurezza: istruzioni per l'uso

29 gennaio 2010Incontro organizzato dal Comitato primo marzo di Genova.Per un percorso informato sul rapporto tra stato e migranti nell'Italia del 2009.Con Alessandra Ballerini (avvocato civilista su diritti umani e immigrazione) e Rachid Khay (ARCI Genova).video - pietrobar[at]quipo.it

Visita il sito: www.primomarzo2010.it

Ascanio Celestini: il Razzismo

"Il razzismo è come il culo, puoi vedere quello degli altri, ma non il tuo".

Immenso!

L'italia [non] e' un paese razzista

L'italia [non] è un paese razzista

Il ritorno dell'uomo nero

Moni Ovadia, Luigi Ciotti, Ash Amin, Boris Pahor e Laura Balbo parlano di razzismo.Che in Italia e in Europa la bestia del razzismo abbia rialzato la testa è ormai un fatto inequivocabile, come testimoniano i numerosi episodi di cronaca di questi ultimi mesi. Dopo il rapporto fra immigrazione ed emergenza securitaria affrontato lo scorso anno, eccoci allora proseguire nella ricerca sul mutamento profondo, indotto dalle grandi migrazioni, che attraversa la società europea.Intervengono:MONI OVADIAAttore, drammaturgo, musicista, scrittore, Moni Ovadia è una delle principali figure della cultura in Italia. Negli anni da vita a una proposta di teatro musicale lungo il quale procede ancora la sua ricerca, caratterizzata dalla lucida analisi del presente. DON CIOTTISacerdote e giornalista, Don Luigi Ciotti, da sempre accanto agli ultimi della società, è una delle personalità più autorevoli del dibattito sociale italiano. E' fondatore del Gruppo Abele, impegnato all’interno delle carceri e del mondo dell’emarginazione sociale. E' inoltre il fondatore di Libera, la realtà più attiva nella lotta alla mafia, nata dalla sinergia di diversi gruppi e associazioni, oggi più di 700 in tutta Italia.ASH AMINProfessore di Geografia alla Durham University, Ash Amin è uno dei più brillanti accademici mondiali con ricerche nei campi dei cambiamenti socio-economici e politici. BORIS PAHORUno dei più grandi scrittori contemporanei italiani, nato a Trieste e di lingua slovena, Pahor solo nel 2008 viene "scoperto" dall'editoria italiana, quando per i tipi della Fazi esce Necropolis -scritto nel'67 e tradotto all'epoca già in 8 lingue-, potente affresco della sua esperienza di carcerato in lager nazisti, che diventa il caso letterario dell'anno, vincendo anche il Viareggio.LAURA BALBOLa maggiore studiosa italiana sul razzismo insegna Sociologia all’Università di Padova.

Visita il sito: www.rototom.com

A Roma per una cittadinanza globale

Roma, 30 giugno 2009. Realtà e individui aderenti alla Rete NoG8 organizzano una manifestazione per una cittadinanza globale e contro il pacchetto sicurezza.Interviste: Claudia BernabucciRiprese: Paolo MaggiMontaggio: Roberto SpellucciLaboratorio video: Lab.irinto

Tra passato e presente: un momento nel tempo con Armando Gasiani

NADiRinforma incontra il partigiano Armando Gasiani (classe 1927), ex deportato nel campo di concentramento di Mauthausen . Il desiderio di confrontarsi con Armando nasce da quel sottile sentimento di paura che sta emergendo a seguire l'approvazione del Decreto Legge sulla sicurezza. Il dubbio: si stanno forse riesumando le leggi razziste, come se non ci fosse bastato quello che abbiamo subito 60-70 anni fa ? Armando e uomini come lui possono, attraverso le loro testimonianze, farci comprendere un po' meglio... per tranquillizzarci ? per allertarci ? Chi meglio di coloro che hanno vissuto sulla loro pelle la persecuzione e gli orrori dei regimi totalitari può aiutarci spiegandoci che cosa significa respirare aria di regime, aria di razzismo ?Il collegamento all'attuale Decreto Sicurezza è d'obbligo visto che nei confronti degli immigrati, vissuti come diversi, secondo l'accezione spaventevole del termine, si mostra piuttosto duro. Sarà questo l'atteggiamento giusto per fronteggiare l'ondata migratoria in essere ?“noi cercammo la libertà per tutti, ma oggi pianino, pianino... ce la stanno togliendo, la Libertà è cara e la si può difendere solo con la presenza, con la partecipazione” dice Gasiani Quella Libertà di cui godiamo e che uomini come lui ci hanno regalato va difesa ad oltranza e il primo passo verso la salvaguardia è il ricordo, è quella memoria storica che ha il potere di porci nella posizione di vedere oltre

Visita il sito: www.mediconadir.it

C'è razzismo in Italia ?

NADiRinforma incontra la gente domandandosi se esiste il razzismo nel nostro Paese, tasta il polso della situazione e intende aprire la questione coinvolgendo anche chi ascolta. Per RAZZISMO si intende la convinzione che la specie umana sia suddivisa in razze biologicamente distinte, caratterizzate da diversi tratti somatici e diverse capacità intellettuali, e la conseguente idea che sia possibile determinare una gerarchia di valore secondo cui una particolare razza possa essere definita "superiore" o "inferiore" a un'altra. L'onda migratoria, anziché essere vissuta quale fonte di arricchimento per la Comunità, rischia di assumere una connotazione negativa, frustrante e devastante la cultura di appartenenza operando divisione tra la gente, rinforzando così il “terrorismo” mediatico imperante.Forse il parlarne, dando un nome al sentimento che pare prevalere, può aiutare i singoli e i gruppi a superare tale atteggiamento sorretto da un convinzione non adeguata al benessere comune, non costruttiva e svilente l'opportunità che la storia ci sta regalando

Visita il sito: www.mediconadir.it